19 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 20/07/2016, 10.46

    CINA

    La nuova “Lunga Marcia” di Xi Jinping

    Wang Zhicheng

    Il segretario generale del Partito ha deposto una corona di fiori al monumento che celebra la fine della Lunga Marcia, che portò al potere Mao Zedong. All’incontro di Beidaihe si teme lo scontro fra diverse fazioni.

    Pechino (AsiaNews) – Il presidente Xi Jinping ha  visitato il monumento che ricorda la conclusione della Lunga Marcia di Mao Zedong a Jiangtaibao (Ningxia), chiedendo ai compatrioti di “attuare una nuova Lunga marcia” e realizzare il “sogno cinese” di un Paese prospero, democratico e socialista con l’avvento dei 100 anni dalla fondazione del Partito comunista cinese (1921-2021) e i 100 anni della fondazione della Repubblica popolare cinese (1949-2049).

    La visita, compiuta il 18 luglio scorso, è una specie di pellegrinaggio alle sorgenti del Partito comunista, che serve ad esaltare lo stesso Xi come l’erede della tradizione comunista.

    La Lunga Marcia (1934-35) fu compiuta dall’allora Armata rossa cinese per sfuggire all’accerchiamento delle truppe di Chiang Kaishek. Tre diversi gruppi comunisti si riunificarono nel Ningxia e cominciarono anche la lotta contro le armate giapponesi fino alla fine della Seconda guerra mondiale. La Lunga Marcia è considerato il periodo mitico del Partito comunista e vide l’emergere del potere di Mao Zedong su tutti gli altri comandanti.

    Secondo analisti, la visita avviene in un momento molto speciale: alla vigilia dell’incontro dei leader del Partito nella località marina di Beidaihe (Hebei), che potrebbe essere segnata dallo scontro fra le diverse fazioni dell’organizzazione. L’incontro, che si tiene in agosto, è un appuntamento in cui vengono ridisegnate le strategie e le prospettive del Partito e della società.

    Xi ha deposto una corona di fiori al monumento che ricorda la fine della Lunga Marcia e ha esortato i suoi compatrioti a compiere una “nuova Lunga Marcia”, costruendo un Paese che realizza “il sogno” di prosperità, democrazia, avanzata cultura del socialismo.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    14/02/2018 10:56:00 CINA
    Espulso Lu Wei, un altro boss del Partito. Strapiene le prigioni dei Vip corrotti

    Lu Wei è stato capo della sicurezza su internet e vice-direttore del Dipartimento di propaganda del Partito. E’ accusato di aver “fatto ogni cosa per la sua fama personale”, e anche di aver creato delle cricche nel Partito. La campagna anti-corruzione di Xi Jinping ha riempito fino all’orlo la prigione di Qincheng di molti suoi nemici personali.



    18/07/2016 15:49:00 CINA
    Il Partito pronto ad espellere chi non prende decisioni o crea divisioni

    il Comitato centrale punirà quelli che appannano l’immagine del Partito con il loro comportamento, e anche coloro che cercano di dividerlo con differenti fazioni. E’ lotta dura fra Xi Jinping, la cricca di Shanghai e quella della Lega della gioventù comunista.



    31/05/2016 11:03:00 CINA
    Xi Jinping eleva la cricca del Zhejiang e combatte la Lega giovanile comunista

    Il grande esperto di politica cinese fa il quadro delle lotte di potere all’interno della leadership fra la cricca di Xi Jinping e le precedenti della Lega di Hu Jintao e la cricca di Shanghai di Jiang Zemin. Il Zhejiang, dove Xi ha lavorato dal 2002 al 2007, è divenuto il nuovo vivaio dove pescare i futuri leader della Sesta Generazione, anche se non hanno particolari pregi. Traduzione italiana a cura di AsiaNews.



    02/08/2016 16:35:00 CINA
    La lobby degli intellettuali chiede più libertà. Gli sgambetti dei rivali di Xi Jinping

    Mentre si avvicina il prossimo Congresso del Partito, sui media ufficiali appaiono scontri evidenti fra la linea di Xi e quella dei liberali, della Lega giovanile, della cricca di Shanghai. Intanto Xi mantiene il potere assoluto, come Mao. Dall’esperto di politica e società cinese Willy Lam. Per gentile concessione della Jamestown Foundation (traduzione dall’inglese di AsiaNews).



    13/11/2017 08:14:00 CINA
    Xi Jinping ‘imperatore a vita’. Ma davvero?

    Al recente Congresso del Partito comunista cinese Xi ha riempito di compari e fedelissimi gli organismi massimi di governo. Ma non vi sono possibili successori. Come il re di Francia Luigi XIV, Xi può dire: “Il Partito? Sono io”. Il Comitato centrale riempito da imprenditori delle compagnie statali: un segno che le riforme economiche andranno a rilento. Il nazionalismo è un’arma a doppio taglio. Se Xi sbaglia, i suoi molti nemici nel Partito si coalizzeranno.





    In evidenza

    CINA-VATICANO
    Le lacrime dei vescovi cinesi. Un ritratto di mons. Zhuang, vescovo di Shantou

    Padre Pietro

    Un sacerdote della Chiesa ufficiale, ricorda il vescovo 88enne che il Vaticano vuole sostituire con un vescovo illecito, gradito al regime. Mons. Zhuang Jianjian è diventato vescovo sotterraneo per volere del Vaticano nel 2006. Il card. Zen e mons. Zhuang, immagine della Chiesa fedele, “che fa provare un’immensa tristezza e un senso di impotenza”. Le speranze del card. Parolin di consolare “le sofferenze passate e presenti dei cattolici cinesi”.


    CINA-VATICANO-HONG KONG
    Il card. Zen sui vescovi di Shantou e Mindong

    Card. Joseph Zen

    Il vescovo emerito di Hong Kong conferma le informazioni pubblicate nei giorni scorsi da AsiaNews e rivela particolari del suo colloquio con papa Francesco su questi argomenti: “Non creare un altro caso Mindszenty”, il primate d’Ungheria che il Vaticano obbligò a lasciare il Paese, nominando un successore a Budapest, a piacimento del governo comunista del tempo.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®