26 Agosto 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato


    » 08/07/2015, 00.00

    PAKISTAN

    Lahore: un nuovo futuro per i figli di Shama e Shahzad, bruciati vivi dai musulmani

    Shafique Khokhar

    I quattro bambini della coppia cattolica sono stati presi in custodia dalla Cecil & Iris Chaudhry Foundation, che finanzia la loro educazione. Suleiman e Sonia hanno passato in modo brillante l’esame di fine anno. Padre Mendes: “Oltre a pagare le spese, la fondazione gli dona l’amore di cui hanno bisogno”.

    Lahore (AsiaNews) – Dopo la morte dei genitori, i figli di Shama e Shehzad – la coppia cattolica che, accusata di blasfemia, venne lapidata e bruciata viva nel novembre 2014 da un gruppo di musulmani – non sono stati abbandonati. I quattro bambini, che al tempo della disgrazia avevano dagli 8 anni ai 18 mesi, sono stati presi in custodia dalla Cecil & Iris Chaudhry Foudation (Cicf), che si occupa della loro educazione.

    La fondazione, che prende il nome dal veterano dell’aviazione e attivista cattolico pakistano Cecil Chaudhry e da sua moglie, si prende carico di tutte le spese scolastiche dei bambini: rette della scuola, libri, uniformi, ripetizioni private, trasporto pubblico etc. Questa settimana sono usciti i risultati degli esami di fine anno dei bambini più grandi, Suleiman e Sonia. Gli esiti sono brillanti, in quanto Suleiman è passato col massimo dei voti (A+) e Sonia con B. Il superamento degli esami è stato festeggiato da tutto lo staff della Cicf, che ha regalato ai bambini giocattoli, libri da colorare, e dolci.

    Michelle Chaudhry, figlia di Iris e Cecil e presidente della fondazione, è “piena di gioia a vedere che questi bambini non solo vanno a scuola volentieri ma sono anche così bravi. Ringraziamo tutti i nostri generosi sostenitori che rendono possibile portare un cambiamento positivo nella vita di questi bambini sfortunati”.

    La Cicf “crede molto nel potere dell’educazione – continua la donna – e nel fatto che porti cambiamento e sicurezza. Io sono convinta che l’educazione sia una delle migliori difese contro lo sfruttamento e l’oppressione. L’affermazione accademica è di certo la via per ogni comunità oppressa in una società intollerante”.

    Commentando questi fatti ad AsiaNews, p. Bonnie Mendes afferma che “non è facile saper accogliere bambini poveri, soprattutto se hanno perso i genitori in modo così tragico, bruciati vivi in una fornace con una falsa accusa di blasfemia”. “Nonostante questo – continua il sacerdote – il fatto che i bambini stiano bene e che abbiano successo negli studi testimonia che la Cicf non solo paga le loro spese ma dona a questi bambini l’amore di cui sentono così grande mancanza”.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    14/04/2012 PAKISTAN
    Muore Cecil Chaudhry, cattolico e attivista per i diritti umani
    Si è spento ieri dopo una lunga battaglia contro il cancro. I suoi funerali si terranno domani nella cattedrale del Sacro Cuore di Lahore. Pluridecorato dell'aviazione pakistana, egli ha lavorato per 20 anni all'educazione dei bambini poveri e disabili. Chaudhry è stato uno dei più importanti collaboratori di Shahbaz Bhatti.

    08/06/2015 PAKISTAN
    Peshawar: Insegnare sartoria a orfane e vedove, vittime dell’attentato contro la All Saints
    Una fondazione nata nel novembre scorso organizza corsi per dare un lavoro a chi ha perso tutto a causa dell’attacco alla chiesa cristiana di Tutti i Santi, avvenuto nel 2013. Per chi passa gli esami finali un certificato e una macchina da cucire in regalo, per iniziare subito a lavorare: “Così viviamo una vita dignitosa”.

    14/09/2009 PAKISTAN
    Pakistan, scuola e minoranze: pari diritti fra studenti, come sancito dalla Costituzione
    Docente cristiano: per combattere violenze ed estremismi è necessario promuovere programmi all’insegna della tolleranza e diritti umani. Le istituzioni favoriscono gli studenti musulmani, con agevolazioni e aiuti; i libri di testo alimentano un “senso di segregazione” fra i membri delle minoranze.

    03/09/2009 PAKISTAN
    Chiesa pakistana: istruzione, fattore essenziale per lo sviluppo dei cristiani
    A Faisalabad 20 studenti, dalle elementari all’università, festeggiati per aver superato con successo gli esami di ammissione. Sacerdote locale invita i giovani a “impegnarsi per un futuro migliore” e promuove raccolte fondi per i più poveri. Un ringraziamento ai missionari, precursori nell’opera di scolarizzazione.

    20/07/2012 PAKISTAN
    Il Punjab intitola una base aerea militare a Cecil Chaudhry
    La proposta è di Najmi Saleem, deputata del Pakistan People’s Party (Ppp) e membro dell’Assemblea provinciale. I cristiani salutano la decisione, ma notano che sarebbe dovuta arrivare già alla morte dell’eroe cattolico dell’aviazione militare.



    In evidenza

    CINA - VATICANO
    Nei dialoghi Cina-Santa Sede c’è silenzio sul destino dei preti sotterranei

    Zhao Nanxiong

    Entro la fine dell’anno, tutti i sacerdoti devono registrarsi per ricevere un certificato che permetta loro di esercitare il ministero. Ma la richiesta deve passare attraverso l’Associazione patriottica, i cui statuti sono “incompatibili” con la dottrina cattolica. Molti sacerdoti, ufficiali e non ufficiali, sono in un grande dilemma.


    IRAQ
    Alqosh, nonostante l'Isis la Chiesa festeggia la prima comunione di cento bambini



    Nella festa dell’Assunta l’intera comunità ha partecipato alla funzione, celebrata da Mar Sako. Vicario patriarcale: momento storico per una cittadina di frontiera a lungo minacciata dai jihadisti. Il primate caldeo invita i bambini a “contribuire alla vita della comunità”. A Kirkuk sua beatitudine ha inaugurato una grotta dedicata alla Madonna. 


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®