12/07/2018, 08.51
GERMANIA-CINA
Invia ad un amico

Medici preoccupati per Liu Xia: 'Smetta le cure prescritte in Cina'

Lo racconta l’amico e dissidente Liao Yiwu. È probabile che non sarà presente alla cerimonia in memoria del marito, il Nobel per la Pace Liu Xiaobo, prevista per domani. Il percorso di guarigione potrebbe essere molto lungo.

Berlino (AsiaNews/Agenzie) – Liu Xia deve interrompere le cure farmacologiche che le erano state prescritte in Cina. Lo riferisce l’amico e dissidente in esilio Liao Yiwu, citando i medici tedeschi che l’hanno visitata ieri.

Liu Xia, poetessa di 57 anni, è stata costretta agli arresti domiciliari a Pechino senza accusa formale sin dal 2010, anno in cui il marito Liu Xiaobo venne insignito del premio Nobel per la pace. Liu Xiaobo è deceduto il 13 luglio scorso, lasciato morire dalle autorità cinesi di cancro al fegato mentre era in prigione. La poetessa è stata liberata due giorni fa, si suppone grazie delle pressioni del governo tedesco di Angela Merkel. Ipotesi respinta dal governo cinese, che nega qualsiasi lettura diplomatica della partenza di Liu Xia.

I medici sono preoccupati per la fragile salute della poetessa, che soffre di una grave depressione. Le condizioni di Liu Xia mettono in dubbio la sua presenza al memoriale per la morte del marito, previsto per domani al centro di Berlino. Gli stessi dottori hanno sconsigliato alla donna apparizioni pubbliche che potrebbero sopraffarla. Liao Yiwu, che la affianca sin dalle prime ore del suo arrivo, riferisce che l’amica è “sana in spirito, ma debole nel fisico”. “Quando stavamo scendendo per cena – racconta Liao – Liu Xia è quasi svenuta. Le sue emozioni fluttuano molto. È una paziente. La cosa più importante per noi, i suoi amici, è il prossimo passo [verso la sua guarigione]”. Per i dottori non è facile stabilire quanto sarà lungo il percorso di recupero.

Liao aggiunge che Liu Xia è stata molto felice di incontrare i suoi amici. Domani, la poetessa dovrebbe incontrare Tienchi Martin-Liao, il presidente del centro cinese con base a Berlino “Pen”, una posizione un tempo ricoperta dal defunto marito Liu Xiaobo.  

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Pechino, Angela Merkel ha incontrato le mogli degli avvocati prigionieri
29/05/2018 13:45
Liu Xia è libera e in volo verso Berlino
10/07/2018 08:51
A un anno dalla morte, Liu Xiaobo è ancora tabù per Pechino
13/07/2018 11:13
Berlino, artisti e dissidenti ricordano Liu Xiaobo a un anno dalla morte
26/06/2018 12:28
La Merkel: fare affari senza dimenticare i diritti umani
23/05/2006