28/03/2019, 08.35
CINA-FRANCIA
Invia ad un amico

Meng Hongwei, ex capo dell’Interpol, espulso dal Partito

di Wang Zhicheng

La Commissione disciplinare lo accusa di aver abusato del potere per vantaggi personali e per aver usato soldi dello Stato per la sua famiglia. Inutili le richieste di aiuto della moglie di Meng, Grace, all’Interpol e al presidente Emmanuel Macron.

Pechino (AsiaNews) – Meng Hongwei, già capo dell’Interpol, è stato espulso dal Partito comunista cinese per “serie violazioni della legge e della disciplina”. Meng, 65 anni, era stato membro del Comitato centrale e vice-ministro per la pubblica sicurezza. Oggi la Commissione per le ispezioni disciplinari ha annunciato la cancellazione di tutte le sue cariche e il blocco dei suoi averi legati alle accuse di corruzione e l’apertura di un’inchiesta a suo carico.

È accusato di abuso della sua posizione di potere per vantaggi personali e per aver finanziato con soldi pubblici uno stile di vita “stravagante” della sua famiglia.

Meng era scomparso lo scorso ottobre durante un viaggio in Cina. Sua moglie Grace, che vive a Lione (Francia), dove ha sede l’interpol, si era rivolta ad essa per avere notizie, ma non ha ricevuto alcun aiuto. Si era anche appellata al presidente francese Emmanuel Macron, temendo per la vita del marito.

Proprio due giorni fa Macron si è incontrato con Xi Jinping, con il quale ha firmato contratti per 40 miliardi di euro. Sebbene egli abbia detto ai media di aver parlato con Xi su alcune situazioni riguardanti i diritti umani, non vi sono evidenze che egli abbia parlato di Meng a Xi.

Meng ha lavorato per 40 anni nella Pubblica sicurezza, fino alla carica di vice-ministro. Egli è una delle “tigri” che Xi Jinping ha voluto colpire nella sua campagna contro la corruzione. Prima di lui, sei anni fa è stato colpito un altro pezzo grosso della Sicurezza, Zhou Yongkang.

Meng era divenuto vice-ministro della Sicurezza e capo dell’Interpol in Cina nel 2004. Nel novembre 2016 era stato nominato presidente dell’Interpol, primo cinese a ricoprire questo ruolo in un organismo internazionale di polizia.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Meng Hongwei, capo dell’Interpol, sotto inchiesta in Cina
08/10/2018 08:36
‘Scomparso’ in Cina il presidente dell’Interpol
06/10/2018 11:06
Espulso Lu Wei, un altro boss del Partito. Strapiene le prigioni dei Vip corrotti
14/02/2018 10:56
Il Partito comunista cinese espelle Wu Aiying, ex ministro della giustizia
16/10/2017 10:22
Cina, giustiziato per corruzione uno degli uomini più ricchi del Paese, legato a Zhou Yongkang
09/02/2015