17 Agosto 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 13/04/2012, 00.00

    VIETNAM

    Mons. Girelli ai vescovi vietnamiti: entrate nella società e fate risorgere la Chiesa

    Thanh Thúy

    I lavori della Conferenza episcopale vietnamita si conclusi oggi a Xuan Loc, nel sud. Fra i temi il lavoro pastorale dei vescovi in un Paese colpito da continue violazioni della libertà religiosa, ingiustizia sociale e crisi economica.

    Xuân Lộc (AsiaNews) -  "Come Gesù è risorto dai morti, anche la Chiesa vietnamita deve risorgere. Ognuno di noi deve vivere, lavorare e predicare per il Dio vivente. Noi non dobbiamo essere concentrati nei nostri problemi interni, ma dobbiamo entrare nella società per annunciare il Vangelo". È quanto afferma mons. Leopoldo Girelli, nunzio a Singapore e rappresentante per il Vaticano non residente in Vietnam, all'annuale riunione della Conferenza episcopale vietnamita. L'incontro si è concluso a Xuân Lộc, nel sud del Paese. Ad esso hanno partecipato tutti i 26 vescovi del Vietnam.

    Il raduno della Conferenza episcopale è iniziato il 9 aprile, un giorno dopo i fatti di Dak Hà, (diocesi di Kontum), dove anche quest'anno le autorità hanno vietato al vescovo e ai sacerdoti di celebrare la messa di Pasqua. I prelati hanno messo a tema il futuro del loro lavoro pastorale in una società caratterizzata da continue persecuzioni delle autorità, crisi economica, ingiustizia sociale, corruzione, espropri di terreni, diffusione di droghe e aborti fra le giovani donne.

    Per affrontare queste sfide in una Paese dove il 90% della popolazione non conosce Dio e il cristianesimo, mons. Girelli ha invitato i vescovi a emergere, occupandosi dei loro fedeli "come un pastore cura le proprie pecore".

    Durante l'assemblea i prelati hanno discusso il programma per le celebrazioni del 40mo anniversario della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche (Fabc), che per la prima volta si terranno in Vietnam. Seguendo lo spirito dell'Anno delle fede indetto dal papa, per il 15 di agosto i vescovi hanno deciso di porre la prima pietra del nuovo santuario di Nostra Signora di La Vang il 15 agosto, per sottolineare la devozione del popolo vietnamita alla Vergine. La Conferenza ha anche affrontato il tema della formazione dei giovani sacerdoti, l'organizzazione dei media cattolici e della Commissione di giustizia e pace istituita l'8 ottobre 2010.   

     

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    08/06/2017 12:46:00 VIETNAM
    Vescovi vietnamiti: ‘Spaventati’ dalla nuova legge sulle religioni

    La nuova Legge sul credo e la religione sarà in vigore dal primo gennaio 2018. Le ambiguità e le contraddizioni contenute nella norma alimentano il “meccanismo del chiedere e concedere”.  Le interferenze negli affari interni delle comunità religiose e gli stretti controlli sulle loro attività. “Inadeguate le opinioni del governo sulla religione”. Il governo chiede di lavorare per la crescita del Paese; i vescovi: “Distinguere in modo chiaro il concetto di nazione da quello di regime”.



    14/12/2013 SRI LANKA
    Vescovi dello Sri Lanka: Il Paese è in crisi, restaurare la pace nelle zone colpite dalla guerra
    La Conferenza episcopale ha presentato una lettera pastorale, indirizzata "non a un governo, un presidente o un partito in particolare", ma alla situazione in generale. Nel documento sono indicati alcuni provvedimenti per favorire la riconciliazione: reinsediamento dei profughi di guerra; far emergere la verità sulle sparizioni e sui morti; eliminare ogni forma di tortura.

    10/12/2013 BANGLADESH
    Bangladesh: una Giornata della Bibbia per porre Dio al centro della propria vita
    Organizzata dalla Conferenza episcopale del Bangladesh l'iniziativa si è tenuta lo scorso 8 dicembre in tutto il Paese. La Giornata ha concluso il programma di insegnamento e approfondimento della Sacra Scrittura iniziato lo scorso 8 novembre. Vescovo di Khulna: "I testi sacri aiutano a conoscere il Creatore e a scoprire la verità".

    26/01/2013 INDIA
    Mumbai, "37 milioni di luci" contro gli aborti selettivi e la violenza sulle donne
    Il numero si riferisce alla disparità di numero tra maschi e femmine segnalata dall'ultimo censimento nazionale (2011). Nelle parrocchie dell'arcidiocesi si accenderanno 37 milioni di lampade e candele. Per il direttore del settimanale cattolico The Examiner serve un'educazione spirituale e sessuale, per portare un cambiamento di mentalità che rispetti la dignità e la sacralità dell'essere umano. Il messaggio della Conferenza episcopale per la Festa della repubblica indiana.

    22/07/2011 FILIPPINE
    Filippine, attacco contro la pagina pro-life del sito della Conferenza episcopale
    Gli hacker hanno bloccato il sito per ore con un immagine di un uomo imbavagliato. L’attacco avviene a pochi giorni dal congresso organizzato dai pro-life cattolici contro la legge sul controllo delle nascite. Fonti di AsiaNews sottolineano la confusione politica nel Paese e il calo di popolarità del presidente Aquino.



    In evidenza

    LIBANO-M. ORIENTE-VATICANO
    Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità

    Fady Noun

    Colpite da guerre, emigrazione e insicurezza, le comunità cristiane si sono ridotte ormai a un “piccolo gregge” nell’indifferenza internazionale. Un appello a papa Francesco e alla comunità internazionale. Cattolici e ortodossi condividono gli stessi problemi. La fine dei cristiani in Oriente sarebbe “uno stigma di vergogna per tutto il XXI secolo”.


    COREA
    Vescovi coreani: No alle ‘provocazioni imprudenti’. Fermiamo l’escalation nucleare lavorando per la ‘coesistenza dell’umanità’



    I vescovi coreani hanno diffuso oggi un’Esortazione sulle tensioni crescenti attorno alla penisola coreana. La Corea del Nord, ma anche i “Paesi limitrofi” rischiano di compiere “azioni precipitose, senza freni”, che potrebbero portare alla “morte di innumerevoli persone” e a “piaghe profonde per l’intera l’umanità”. Ridurre le spese militari e potenziare le spese per lo sviluppo umano e culturale. L’appello a usare “la coscienza, l’intelligenza, la solidarietà, la pietà e il mutuo rispetto”. La preghiera nel giorno dell’Assunta, festa dell’indipendenza coreana.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®