02/12/2016, 14.48
AFGHANISTAN
Invia ad un amico

Onu: record di sfollati in Afghanistan, sono più di mezzo milione

Dal 2014 il numero degli sfollati interni più che raddoppiato. Quest’anno ha toccato quota 518mila. Il Pakistan ha respinto oltreconfine più di 600mila rifugiati afghani. Il fondo delle Nazioni Unite ha stanziato solo il 54% dei 152 milioni necessari per garantire beni di prima necessità. 

Kabul (AsiaNews) – Il numero degli sfollati interni in Afghanistan dal 2014 a oggi è più che raddoppiato e, quest’anno, ha raggiunto il suo massimo storico. A comunicarlo è l’ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari umanitari (Ocha) secondo cui all’interno del Paese circa 518mila persone sono state costrette a lasciare la propria dimora a causa dei conflitti armati fra i talebani e le forze del governo. L’anno scorso il numero degli sfollati era di circa 417mila.

Fonti delle Nazioni Unite riferiscono che quest’anno il Pakistan – confinante con l’Afghanistan – ha respinto più di 600mila rifugiati afghani, costringendoli a tornare nel proprio Paese. Secondo l’Alto commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr), la Commissione Ue per gli Affari umanitari e l’Ocha, fra gennaio e settembre 2016, il numero delle famiglie sfollate respinte dal Pakistan è pari a 35.382.

L’Ocha sostiene che le grandi masse migratorie si stanno spingendo verso le aree urbane meno pericolose, esaurendo le risorse locali. Secondo le statistiche, in Afghanistan 198 distretti su 399 rilevano fenomeni di sfollamento causati dalla guerra. È la prima volta che tutte e 34 le province statali ospitano i migranti interni. L’Ufficio per gli Affari umanitari ha anche comunicato che il Fondo per le emergenze delle Nazioni Unite ha stanziato solo il 54% dei 152milioni di dollari Usa necessari a fornire agli sfollati generi di prima necessità.

In una nota il coordinatore umanitario delle Nazioni Unite Mark Bowden ha affermato che: “Queste cifre non rappresentano solo un dato allarmante, ma una crisi che sempre più famiglie afghane affronteranno per molto tempo”.

Questa crisi, che da anni affligge il Paese, non è solo interna. Il rapporto pubblicato dall’Unhcr in occasione della Giornata mondiale dei rifugiati del 2016, indica che l’Afghanistan rientra anche fra i Paesi – insieme a Siria e Somalia – dai quali proviene il 53% dei 65,3 milioni di rifugiati del mondo.

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Al Palazzo di Vetro il primo summit Onu dedicato ai profughi. Nel mondo sono 65 milioni
19/09/2016 15:29
Onu, record di rifugiati nel 2016: 65,6 milioni
20/06/2017 08:23
L'Onu interrompe il programma di sostegno alimentare ai nordcoreani
16/12/2005
Onu: in Siria oltre 3 milioni di rifugiati, "la più grande emergenza umanitaria”
29/08/2014
L’Onu chiede aiuto per 4 milioni di profughi iracheni
17/04/2007