10/04/2019, 13.59
HONG KONG – CINA
Invia ad un amico

Pastore protestante condannato per Occupy Central: ‘il pulpito di maggior onore per il mio ministero’

di Paul Wang

Il rev. Chu Yiu-ming è uno dei fondatori del movimento degli ombrelli. Ieri ha emesso una dichiarazione per una mitigazione della pena, fra il pianto dei presenti. “Spero di svegliare le coscienze”, ha detto. Gli altri due fondatori, Benny Tai e Chan Kin-man hanno domandato che al pastore, 75 anni, sia risparmiata la prigione.

Hong Kong (AsiaNews) – Stando alla sbarra degli imputati, “ho trovato che questa è il pulpito di maggior onore del mio ministero”. E’ quanto ha detto ieri il pastore protestante Chu Yiu-ming, condannato ieri dalla corte di Hong Kong per essere uno dei fondatori del movimento di Occupy Central, insieme ad altri otto attivisti.

Tutti i nove leader del movimento degli ombrelli sono stati condannati per cospirazione e danno all’ordine pubblico. Ma la sentenza e le pene – è notizia di oggi – verrà pubblicata fra due settimane. Intanto, ai nove è stata concessa libertà su cauzione.

Ieri, in una dichiarazione che cercava una mitigazione della pena, il pastore Chu ha spiegato i motivi del suo impegno: un orfano, divenuto poi pastore, impegnato per la democrazia nel territorio per decine di anni, ora colpevole di aver creato ostacoli all’ordine pubblico.

“Oggi – ha detto - vecchio e ingrigito, ritrovo me stesso al banco degli imputati, esprimendo il mio appello finale come condannato. Sembra così assurdo, se non addirittura enormemente vergognoso per una persona del mio ufficio”.

“Eppure – ha continuato – il mio cuore mi dice che con questa barra degli imputati, io ho trovato il pulpito di maggior onore per il mio ministero”.

Molte persone che assistevano al processo hanno pianto.

Chu ha spiegato che nel suo studiare come pastore egli ha imparato a camminare sempre fianco a fianco del popolo, sostenendo la sua speranza. Per questo egli ha aiutato a far crescere il movimento di disobbedienza civile pro-democrazia.

“Sono solo uno che suona la campana – ha detto, combattendo con le lacrime – Così facendo spero di svegliare le coscienze, e insieme possiamo operare per redimere la giornata”. Gli altri due co-fondatori di Occupy Central, gli accademici Benny Tai e Chan Kin-man, non hanno voluto esprimere nessun appello, ma hanno chiesto alla corte di risparmiare al pastore Chu anni di prigionia.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Per i leader di Occupy Central pene fino a 16 mesi di prigione
24/04/2019 08:48
Condannati i leader del Movimento degli ombrelli
09/04/2019 08:34
A processo per ‘disturbo dell’ordine pubblico’ i leader del movimento degli Ombrelli
19/11/2018 08:40
Hong Kong, migliaia marciano per la democrazia nel giorno della festa nazionale cinese
02/10/2017 08:45
Joshua Wong condannato a tre mesi di carcere
17/01/2018 10:38