26 Settembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 02/09/2016, 10.41

    PAKISTAN

    Peshawar, attentato contro una colonia cristiana. La condanna di politici e attivisti

    Shafique Khokhar

    Questa mattina la provincia settentrionale di Khyber-Pakhtunkhwa è stata teatro di due attacchi terroristici. Il primo, contro una colonia cristiana; il secondo, contro un tribunale. La risposta rapida delle forze di sicurezza ha evitato un bilancio più grave nel quartiere abitato dai cristiani.

    Peshawar (AsiaNews) – Questa mattina la provincia di Khyber-Pakhtunkhwa, nel nord del Pakistan, è stata teatro di due attacchi terroristici. Il primo era diretto contro il quartiere cristiano della Christian Colony di Warsak Road, a circa 20 chilometri da Peshawar, che ha provocato la morte di cinque persone (i quattro attentatori e un agente della sicurezza). Il secondo è avvenuto poche ore dopo al tribunale di Mardan, dove due kamikaze si sono fatti esplodere e hanno provocato una carneficina: il bilancio aggiornato parla di 12 morti e oltre 50 feriti tra avvocati, polizia e civili. Ad AsiaNews alcuni politici, attivisti ed esponenti cristiani esprimono la loro condanna delle violenze contro le minoranze religiose in Pakistan, sempre più oggetto di persecuzione da parte dei radicali islamici.

    La provincia di Khyber-Pakhtunkhwa, e in particolare la città di Peshawar, in passato è stata già scossa da feroci violenze. Nel dicembre 2014 un commando affiliato al Tehreek-e-Taliban Pakistan (Ttp) ha fatto irruzione nella scuola militare, molto vicina all’attentato di oggi, e ha provocato circa 150 vittime di cui la maggioranza bambini. Nel gennaio 2016 un’altra strage, questa volta all’università di Charsadda, è costata la vita a 21 studenti.

    L’attentato di questa mattina è stato rivendicato dalla fazione talebana Jamaat-ur-Ahrar. I quattro terroristi hanno tentato di fare irruzione nel quartiere cristiano, ma sono stati bloccati dagli agenti, di cui uno morto nello scontro. Il governo ha recintato la zona e dislocato militari per la sorveglianza di scuole, ospedali e chiese.

    Joel Amir Bobby, ex parlamentare dell’Assemblea del Punjab, esprime una “netta condanna dell’attacco terroristico contro la colonia cristiana. È davvero meschino che i terroristi colpiscano i cristiani, che già vivono nella paura e in precarie condizioni. Chiediamo che venga disposta subito la protezione della colonia e in particolare delle chiese”.

    Rojar Randhawa, coordinatore di Caritas Pakistan, lancia un appello al governo, affinchè garantisca “protezione contro i fanatici. Le autorità devono proteggere tutti, cristiani e musulmani, dalle violenze perpetrate da questi criminali settari”.

    Ata-ur-Rehman Saman, attivista cristiano e coordinatore della Commissione nazionale Giustizia e pace, ritiene che la repentina risposta della vigilanza, che ha bloccato i quattro attentatori, “di sicuro manderà un chiaro messaggio alle forze contro lo Stato che operano nel nostro Paese. I terroristi avrebbero potuto provocare danni maggiori se le forze di sicurezza non fossero intervenute in tempo”.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    22/02/2017 08:52:00 PAKISTAN
    Charsadda, nuovo attentato talebano contro un tribunale: 7 morti

    Tre attentatori suicidi si sono confusi tra una folla di avvocati. Il tempestivo intervento degli agenti ha evitato un bilancio peggiore. È il settimo attacco in poco più di una settimana. Il gruppo talebano opera per ritorsione contro l’uccisione di un suo leader radicale.



    06/09/2016 12:48:00 PAKISTAN
    Vescovo di Faisalabad: Il Pakistan è in lutto per l’attentato alla colonia cristiana di Peshawar (Video)

    I cristiani di Warsak Road erano l’obiettivo dei quattro terroristi talebani, che poi si sono fatti esplodere. Lo scontro con le forze dell’ordine è durato 40 minuti. L’abitazione di Farooq Masih è andata in pezzi, ma lui e la famiglia sono riusciti a mettersi in salvo. Gli attentatori volevano rapire donne e bambini.



    16/02/2017 14:38:00 PAKISTAN
    Lahore, attentatori talebani: Chiesa cristiana nel mirino se appoggia il governo

    Il gruppo islamico Jamat-ul-Ahrar è una fazione del Tehreek-i-Taliban Pakistan. È responsabile dell’attentato contro la Punjab Assembly, il cui bilancio sale a 14 vittime. Chiese, luoghi di culto sikh e indù non sono obiettivi dei talebani, “almeno fino a quando non danno appoggio alle istituzioni”.



    30/10/2007 PAKISTAN
    Rawalpindi, attentato suicida contro Musharraf: 7 morti
    L’esplosione è avvenuta nei pressi del quartier generale delle Forze armate pakistane, dove avrebbe dovuto trovarsi il presidente Musharraf, illeso. E’ il quarto attentato in due mesi contro politici e militari pakistani.

    18/01/2017 09:05:00 PAKISTAN
    Lahore, torturato uno studente per aver twittato in favore di intellettuali attivisti scomparsi

    Suhail Ahmad studia giurisprudenza alla University Law College e si è distinto per numerose competizioni studentesche. Un gruppo di radicali lo ha prelevato dalla sua stanza del campus e trascinato in un luogo segreto. È stato torturato e tenuto in ostaggio per tre ore. Aperta un’indagine contro gli aggressori.





    In evidenza

    ISRAELE-PALESTINA
    Nuovo vicario di Gerusalemme: giovani e scuola, futuro di pace e speranza



    Mons. Giacinto-Boulos Marcuzzo sottolinea l’importanza dell’istruzione per garantire l’avvenire delle nuove generazioni. La Chiesa segno di “unità” in un contesto “segnato dalle divisioni” e ponte nel dialogo fra le fedi. Dall’euforia per la pace alla rassegnazione per un conflitto permanente. Un appello ai cristiani d’Occidente: venite pellegrini in Terra Santa.


    NEPAL
    Al via la mattanza di animali per la festa di Dashain. Protestano buddisti e animalisti

    Christopher Sharma

    La festività dura 15 giorni ed è la più importante del Nepal. Gli amanti degli animali presidiano i templi e tentano di sensibilizzare gli indù. La puzza delle carcasse in decomposizione avvolge le case intorno ai luoghi di culto. La polizia schierata per evitare scontri.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®