06/07/2013, 00.00
EGITTO
Invia ad un amico

Sinai, ucciso sacerdote copto ortodosso

Lo confermano fonti di AsiaNews. P. Mina Abboud Haroan è stato ucciso da un gruppo di uomini armati, probabilmente islamisti.

Il Cairo (AsiaNews) - Al el- Arish, nel Sinai,  un gruppo di militanti islamisti ha ucciso un giovane sacerdote copto ortodosso, Mina Abboud Haroan, 39 anni. La notizia è confermata da fonti di AsiaNews. L'omicidio è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi. Un gruppo di uomini, probabilmente estremisti islamici, è sceso da un auto e ha bloccato il sacerdote mentre camminava per il quartiere. Una volta scesi hanno sparato a bruciapelo, per poi fuggire. L'uomo è stato portato subito in ospedale da alcune persone dov'è deceduto dopo poche ore.

Intanto, cresce la tensione in tutto il Paese dopo le manifestazioni pro-Morsi di ieri. Fonti di AsiaNews raccontano che i Fratelli Musulmani stanno consumando la loro vendetta. Al Cairo si combatte sui tetti. I Fratelli Musulmani danno la caccia ai giovani organizzatori della protesta del 30 giugno. Secondo alcuni testimoni i militanti "vanno casa per casa, li mirano con i fucili e con i mitragliatori. Attaccano con ogni tipo di armi".  

 

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
L’Egitto verso la guerra civile. Un appello alla comunità internazionale
09/05/2011
Egitto, Chiese cristiane: con le loro bugie i media occidentali aiutano gli islamisti
19/08/2013
Egitto, Benedetto XVI un esempio per cattolici e ortodossi
19/02/2013
Egitto, un Consiglio delle chiese cristiane per continuare la missione di Cristo
19/02/2013
L’ascesa dei partiti islamici spinge i cristiani a fuggire dall’Egitto
12/04/2011