19 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 17/02/2017, 08.46

    PAKISTAN

    Sindh, militante dello Stato islamico si fa esplodere in un tempio sufi: 75 morti e 200 feriti



    L’attentato è avvenuto nel tempio di Lal Shahbaz Qalandar, nella città di Sehwan. Tra i deceduti vi sono anche 20 bambini. Il militante ha scelto di colpire in un momento in cui il luogo era affollato per assistere ad una danza rituale.

    Karachi (AsiaNews) – Si aggrava di ora in ora il bilancio dell’attentato di ieri sera ad un tempio sufi della provincia del Sindh, nel sud-est del Pakistan. Le ultime notizie riportano la morte di almeno 75 fedeli, di cui circa 20 bambini, e il ferimento di altre 200 persone. L’attentato è stato rivendicato dallo Stato islamico su Amaq, il sito di propaganda dei militanti del Califfato. Il premier Nawaz Sharif ha espresso una dura condanna dell’ultimo atto di violenza. Nonostante il dolore per la perdita di vite umane, ha affermato, “non dobbiamo lasciare che questi eventi ci dividano. Dobbiamo rimanere uniti nella lotta per l’identità pakistana”. Nel frattempo nella notte il suo governo ha lanciato un giro di vite contro il terrorismo in tutto il Paese, scovando e uccidendo 25 affiliati a gruppi terroristi islamici.

    L’attacco suicida nel Sindh è l’ultimo di una lunga serie che ha colpito il Paese questa settimana, messo a dura prova dall’attacco del 13 febbraio scorso davanti alla Punjab Assembly di Lahore. L’attacco di ieri ha colpito il santuario sufi di Lal Shahbaz Qalandar, nella città di Sehwan (a circa 200 chilometri da Karachi). Il kamikaze ha scelto il momento in cui il tempio era più affollato, durante l’esecuzione del “dhamaal”, un rituale di musica e danze tipico della tradizioni sufi.

    Secondo alcune testimonianze, l’uomo avrebbe nascosto una granata sotto un burka, eludendo i controlli. Un fedele presente al momento dell’attacco riporta di aver visto “sangue sparso ovunque, insieme a brandelli di vestiti e sandali”. Pochi minuti dopo l’attentato si è attivata la macchina del soccorso della Edhi Foundation, la rete di ambulanze fondata dal “Madre Teresa pakistano”, che ha trasportato i feriti nella più vicina struttura medica, a circa 40 chilometri di distanza dal luogo dell’esplosione. Altre persone sono state trasferite negli ospedali di Karachi e di altre città sparse per la provincia.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    18/02/2017 11:01:00 PAKISTAN
    Pakistan, raid della polizia dopo l’attentato al tempio sufi: uccisi più di 100 terroristi

    L’attacco suicida nel Sindh ha provocato la morte di oltre 80 fedeli riuniti in preghiera. Il Piano di azione nazionale contro il terrorismo è stato approvato, ma manca la volontà politica di metterlo in pratica. “Bisogna eliminare l’elemento religioso islamico dalla Costituzione”.



    23/02/2017 12:06:00 PAKISTAN
    Lahore, ennesima bomba provoca nove vittime. Ex generale cristiano: Stiamo mentendo a noi stessi

    È l’ottavo episodio di violenza in 10 giorni. L’ordigno è esploso nella zona commerciale della città, all’interno di un edificio in costruzione. Si temono operai rimasti intrappolati sotto le macerie. Danneggiati negozi, banche e ristoranti. Ancora nessuna rivendicazione. “Poche speranze per la nuova operazione dell’esercito contro gli estremisti”.



    17/02/2017 10:58:00 PAKISTAN
    Chiesa cattolica del Pakistan condanna con forza l’attentato al tempio sufi

    L’attacco suicida ha provocato 75 morti, tra cui 20 bambini, e oltre 200 feriti. Islamabad impone un giro di vite contro il terrorismo e chiude la frontiera con l’Afghanistan. Cattolici temono violenze anche contro le chiese. Per domani prevista una manifestazione di giovani a Karachi.



    14/11/2016 10:31:00 PAKISTAN
    Balochistan, leader cattolici condannano l’attentato al santuario sufi che ha provocato 52 morti

    L’esplosione è avvenuta prima del tramonto nel sacrario di Shah Noorani, a circa 750 km a sud di Quetta. Il luogo è meta di pellegrinaggio da tutto il Pakistan e dall’estero. I fedeli del sufismo sono accusati di eresia per rituali che prevedono canti e danze. Nella regione operano estremisti talebani e dello Stato islamico.



    06/10/2017 08:49:00 PAKISTAN
    Balochistan, Stato islamico rivendica attacco al mausoleo sufi: 20 morti

    L’attentatore si è fatto esplodere all’esterno del mausoleo del “santo” sufi Pir Rakhel Shah. Vi sono anche 24 feriti. Tra le vittime, la guardia di sicurezza che ha impedito al kamikaze di entrare nel tempio affollato di fedeli.





    In evidenza

    HONG KONG - CINA - VATICANO
    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    VATICANO - ITALIA - USA
    Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



    Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®