10/03/2017, 15.19
SRI LANKA
Invia ad un amico

Sri Lanka, il 90% delle donne subisce molestie sessuali sui mezzi pubblici

di Melani Manel Perera

Il sondaggio è stato effettuato dallo United Nation Population Fund. Vi hanno partecipato 2500 donne. Il 60% delle abusate non sa che le molestie sono punite dalla legge.

Colombo (AsiaNews) – In Sri Lanka il 90% delle donne subisce molestie sessuali sui mezzi di trasporto pubblici, ma solo il 4% di loro sporge denuncia e chiede l’intervento della polizia. È il risultato di un sondaggio condotto su 2500 donne dallo United Nation Population Fund (Unfpa), che ritrae un fenomeno allarmante, soprattutto perché nell’isola la maggioranza della popolazione femminile utilizza autobus pubblici per le attività quotidiane.

Secondo il rapporto, le donne abusate tendono a non parlare delle molestie per vergogna. Il 74% di coloro che sono state intervistate riporta di essere stato palpeggiata, accanto ad un altro 52% che ha subito lo sfregamento dei genitali maschili sul proprio corpo. Una donna, che vuole rimanere anonima, ha raccontato di aver visto “molti uomini che toccavano in maniera non necessaria piccoli bambini, la maggior parte femmine, senza alcuna ragione apparente. Lo stesso vale anche per i conducenti degli autobus”.

Lo studio afferma anche che il 60% delle donne abusate non sa che le molestie sono punibili per legge. L.G. Amarasena, sovrintendente di polizia dell’Ufficio per le donne e i bambini, dichiara: “Le donne devono informare la polizia e cercare l’aiuto delle autorità”. La poliziotta invita poi chiunque subisca attenzioni non desiderate da parte degli uomini a chiamare i numeri verde attivi sul territorio: 119, 1938 o 24444444.

Padma Pushpakanthi, coordinatrice nazionale del gruppo femminile “Savisthri”, afferma ad AsiaNews che le donne “devono avere il coraggio di parlare quando si trovano in situazioni simili”.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Dhaka, donne abusate in Arabia saudita denunciano le torture
06/11/2019 11:34
Torturate e ridotte in schiavitù: la fuga delle domestiche dall’Arabia saudita
28/02/2019 10:59
Torturate, violentate e senza soldi: donne migranti tornano dall’inferno dell’Arabia saudita
27/09/2018 16:04
Commissione statale vuole abolire la confessione. Card. Gracias: ‘Viola la nostra libertà religiosa’
28/07/2018 11:21
Pechino, rilasciate le attiviste che lottano contro le molestie sessuali
14/04/2015