18 Agosto 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 03/01/2017, 08.29

    USA – COREA DEL NORD

    Trump: “non succederà” un missile coreano contro gli Usa



    Il presidente eletto ha replicato all’affermazione fatta ieri da Kim Jong-un sulla preparazione di un missile intercontinentale. Critiche alla Cina.

    Washington (AsiaNews/Agenzie) – “Non succederà". Così Donald Trump ha reagito all’affermazione fatta ieri dal leader supremo della Corea del Nord Kim Jong-un, secondo il quale il suo Paese è “nelle fasi finali della preparazione di un test di lancio di un nuovo missile balistico intercontinentale”, capace quindi di colpire l'America.

    Il presidente eletto degli Stati Uniti in un tweet ha contestato l'affermazione di Kim Jong-un e ha criticato l’atteggiamento passivo della Cina verso il suo alleato coreano.

    Non è chiaro se Trump esprima dubbi sulla capacità nucleare della Corea del Nord o intenda riferirsi ad azioni preventive.

    Quanto alla Cina, Trump ha scritto: "La Cina ha ottenuto enormi quantità di denaro e ricchezza dagli Stati Uniti in un  commercio totalmente unilaterale, ma non vuole aiutare con la Corea del Nord. Bello!".

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    03/04/2009 COREA DEL NORD
    Forse domani il lancio del missile nordcoreano
    Tutto è quasi pronto. Giappone, Stati Uniti e Corea del Sud domandano l’intervento dell’Onu, ma la Cina, alleata di Pyongyang, impedirebbe nuove sanzioni. In un Paese allo stremo, il dittatore Kim Jong-il riaffermerà così il suo potere interno.

    24/02/2009 COREA
    Pyongyang è pronta per il lancio di un “satellite”
    Il governo comunista afferma che è un “vettore per le telecomunicazioni spaziali”. Analisti non escludono sia un missile capace di contenere testate atomiche. Il ministro sud-coreano degli esteri a Pechino per discutere della questione nucleare nord-coreana. Pyongyang ha aumentato le spese militari, la popolazione continua a patire a fame.

    30/05/2009 CINA – COREA
    Generale cinese: no al nucleare nord-coreano. Pyongyang prepara il lancio di un missile
    Il vice-capo dell’Esercito popolare di liberazione contrario “alla proliferazione nucleare” e invita la comunità internazionale a mantenere la calma. La Corea del Nord pronta a sperimentare un missile balistico intercontinentale; il lancio entro due settimane.

    15/04/2013 COREA
    Sotto l’ombra dei missili, Pyongyang festeggia "il Sole” Kim Il-sung
    La Corea del Nord in piazza per il compleanno del defunto padre della patria e nonno dell’attuale dittatore. Seoul avverte: “Sono pronti a lanciare il missile”, mentre Kerry apre al dialogo diretto con il regime.

    23/01/2013 COREA DEL NORD – ONU
    Pyongyang risponde all’Onu: Andiamo avanti con il nucleare
    Il Consiglio di Sicurezza vota unanime (Cina compresa) per inasprire le sanzioni al regime stalinista, colpevole di continuare con il proprio programma missilistico. La risposta netta di Pyongyang: “Siete anti-democratici e irrealistici, andremo avanti almeno fino a che non ci sarà un disarmo nucleare di tutto il pianeta”.



    In evidenza

    LIBANO-M. ORIENTE-VATICANO
    Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità

    Fady Noun

    Colpite da guerre, emigrazione e insicurezza, le comunità cristiane si sono ridotte ormai a un “piccolo gregge” nell’indifferenza internazionale. Un appello a papa Francesco e alla comunità internazionale. Cattolici e ortodossi condividono gli stessi problemi. La fine dei cristiani in Oriente sarebbe “uno stigma di vergogna per tutto il XXI secolo”.


    COREA
    Vescovi coreani: No alle ‘provocazioni imprudenti’. Fermiamo l’escalation nucleare lavorando per la ‘coesistenza dell’umanità’



    I vescovi coreani hanno diffuso oggi un’Esortazione sulle tensioni crescenti attorno alla penisola coreana. La Corea del Nord, ma anche i “Paesi limitrofi” rischiano di compiere “azioni precipitose, senza freni”, che potrebbero portare alla “morte di innumerevoli persone” e a “piaghe profonde per l’intera l’umanità”. Ridurre le spese militari e potenziare le spese per lo sviluppo umano e culturale. L’appello a usare “la coscienza, l’intelligenza, la solidarietà, la pietà e il mutuo rispetto”. La preghiera nel giorno dell’Assunta, festa dell’indipendenza coreana.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®