27 Giugno 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato


    » 18/04/2005, 00.00

    VATICANO-CONCLAVE

    Vaticano: chiusa la Sistina, i cardinali in conclave



    Città del Vaticano (AsiaNews/Agenzie) - I 115 cardinali elettori sono entrati in conclave. Joseph Ratzinger, cardinale decano, ha dato inizio ai riti di ingresso. I porporati, cantando le litanie, hanno sfilato in processione dall'aula delle Benedizioni e sono entrati nella cappella Sistina. Qui hanno intonato il "Veni, creator Spiritus", l'invocazione solenne allo Spirito Santo.

    Sono i primi atti formali del conclave che dovrà eleggere il successore di Giovanni Paolo II.

    Terminata l'orazione, i cardinali elettori hanno pronunciato, uno per volta e con la mano destra sul Vangelo, il solenne giuramento di fedeltà al segreto sull'opera del conclave. La formula recita: "Ci impegniamo con il giuramento a non prestare mai appoggio o favore a qualsiasi interferenza, opposizione o altra qualsiasi forma di intervento con cui autorità secolari di qualunque ordine e grado, o qualunque gruppo di persone o singoli volessero ingerirsi nell'elezione del Pontefice".

    Dopo il giuramento mons. Pietro Marini, maestro delle celebrazioni pontificie, ha pronunciato l'"extra omnes" – fuori tutti – e ha chiuso le porte della cappella Sistina.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    18/04/2005 vaticano - conclave
    Conclave: Messa per l'elezione del nuovo pontefice in san Pietro


    18/04/2005 india - conclave
    In tutta l'India preghiere per il Conclave

    Teologo indiano: maggior inculturazione, la diversità non si oppone all'unità della Chiesa.



    15/04/2005 VATICANO – CONCLAVE – SIRIA
    Moussa I Daoud, emblema della tradizione cattolica d'Oriente


    15/04/2005 VATICANO – CONCLAVE – INDIA
    Card. Vithayathil: famiglia, libertà religiosa e poveri

    Presiede la Chiesa siro-malabarica, comunità di antico rito orientale nel sudovest dell'India.



    19/04/2005 VATICANO - CONCLAVE
    Conclave: fumata nera per la terza votazione




    In evidenza

    CINA - VATICANO
    Confusione e polemiche per il silenzio del Vaticano sul caso di mons. Ma Daqin di Shanghai

    Bernardo Cervellera

    Per alcuni l’articolo di mons. Ma con cui elogia l’Associazione patriottica, riconoscendo i suoi “errori”, è solo “fango”. Per altri egli si è umiliato “per il bene della sua diocesi”. Molti esprimono perplessità per il silenzio della Santa Sede: silenzio sul contenuto dell’articolo; silenzio sulla persecuzione subita dal vescovo di Shanghai. Il sospetto che in Vaticano si vede bene lo svolgimento del “caso” Ma Daqin che però fa emergere un problema: la Lettera di Benedetto XVI (con cui dichiara l’AP non compatibile con la dottrina cattolica) è abolita? E chi l’ha abolita? Il rischio di una strada di compromessi senza verità.


    CINA - VATICANO
    Mons. Ma Daqin: il testo della sua “confessione”

    Mons. Taddeo Ma Daqin

    Con un articolo pubblicato sul suo blog, il vescovo di Shanghai, dimessosi dall’Associazione patriottica quattro anni fa, sembra “confessare” il suo errore e esalta l’organismo di controllo della Chiesa. Riportiamo qui il testo quasi integrale del suo intervento. Traduzioni dal cinese a cura di AsiaNews.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®