29/02/2008, 00.00
VATICANO
Invia ad un amico

Aumentano i cattolici nel mondo: nel 2006 erano 1.131 milioni

L’Annuario pontificio 2008, presentato oggi a Benedetto XVI, evidenzia la crescita anche del numero di sacerdoti e seminaristi. Si conferma anche la tendenza ad una maggiore incidenza di Asia e Africa rispetto ad Europa ed America.
Città del Vaticano (AsiaNews) – Cresce, anche se non molto, il numero dei cattolici nel mondo: nel 2006 erano 1.131 milioni, con un aumento relativo dell’1,4% rispetto ai 1.115 milioni del 2005. E continua la tendenza che dal 2000 vede l’incremento del numero dei sacerdoti, sia diocesani che religiosi, passato da 406.411 nel 2005 a 407.262 nel 2006, con una variazione complessiva dello 0,21%. Sono alcuni dei dati contenuti nell’Annuario pontificio 2008, che è stato presentato stamattina al Papa.
 
Osservando la presenza dei cattolici, in rapporto con il numero di abitanti dei continenti, si nota che l’America, quanto a popolazione, ha un’incidenza sul totale pari a circa il 14%, mentre il peso dei cattolici americani raggiunge il 49,8% dei cattolici del mondo. L’Europa ha un’incidenza per quanto riguarda la popolazione di poco inferiore a quella dell’America, ma la sua importanza nel mondo cattolico assume un livello nettamente inferiore a quello dei paesi americani (25%). Il peso dei cattolici dell’Asia è del 10,5%, inferiore a quello che il continente ha per quanto riguarda la popolazione e che si attesta intorno al 61%.
 
Positivo, invece, l’andamento del numero dei sacerdoti presenti in Asia. Osservando la distribuzione per aree continentali si osserva infati un ridimensionamento della presenza dei sacerdoti in Europa e in America a vantaggio di Africa e di Asia. In percentuale, infatti, se nel 2000 il complesso dei sacerdoti operanti in Europa e in America rappresentava l’81% circa del totale, nel 2006 essi incidevano sul dato mondiale del 78%. La variazione positiva di maggiore rilievo si osserva in Africa dove l’incidenza dei sacerdoti nel 2006 si attesta attorno all’8% del totale mondiale. Anche in Asia i sacerdoti hanno seguito una tendenza positiva, passando da 43.566 nel 2000 a 51.281 nel 2006.
 
Positivo anche l’andamento del numero di coloro che si preparano al sacerdozio. Gli studenti di filosofia e di teologia nei seminari diocesani o in quelli religiosi sono 115.480, con un aumento dello 0,9% rispetto all’anno precedente; di essi 24.034 si trovano in Africa, 37.150 nelle Americhe, 30.702 in Asia, 22.618 in Europa e 976 in Oceania.
 
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Nel mondo ci sono più cattolici, più vescovi e più sacerdoti
27/04/2010
In cinque anni è cresciuto il numero dei sacerdoti in Asia e in Africa
24/11/2020 10:58
Cresce la Chiesa cattolica: in aumento fedeli, vescovi, sacerdoti, diaconi e seminaristi
10/03/2012
Aumentano i cattolici nel mondo, sono quasi un miliardo e 400 milioni
13/06/2018 11:25
Nel mondo aumentano cattolici, vescovi e missionari laici, diminuiscono sacerdoti e suore
06/04/2017 14:40


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”