10/01/2014, 00.00
CINA - MEDIO ORIENTE
Invia ad un amico

Cina e Medio Oriente fanno segnare un record vendite a Rolls-Royce

Nel 2013 il marchio britannico delle auto di lusso ha aumentato dell'1,5% le vendite. La maggior parte degli acquirenti sono cinesi. In crescita anche il mercato nei Paesi del Golfo.

Londra (AsiaNews/ Agenzie) - Grazie a nuovi acquirenti in Cina e Medio Oriente la Rolls-Royce registra un record di vendite. Il famoso marchio dell'auto di lusso britannico, ora di proprietà della tedesca Bmw, ha venduto 3.630 auto nel 2013, 55 in più dell'anno precedente, con un aumento dell'1,5%.  

Torsten Muller-Otvos, manager di Rolls-Royce, spiega che da quattro anni le vendite sono in costante aumento. Il primo Paese per importazioni è la Cina  che guida la classifica davanti agli Stati Uniti. Il marchio Rolls-Royce  ha visto anche una crescita delle vendite nei Paesi del Golfo.

Nonostante i costi proibitivi - il prezzo medio di un auto è di 200mila euro - l'azienda britannica è fra i leader mondiali nella produzione di vetture di lusso ed esporta in oltre 40 Paesi.   

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
I cristiani del Vicino Oriente e l’ideologia islamista
14/09/2011
Vescovo di Tiro: Cristiani in Libano divenuti minoranza nel loro Paese
16/02/2010
Per compiacere i milionari, Pechino abbatte le tasse sui beni di lusso
25/05/2015
Per paura di Xi Jinping il Pcc torna alla clandestinità (del lusso)
27/03/2013
Basta pinne di pescecane: all’Anp oggi si mangia mais
07/03/2013


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”