20/08/2011, 00.00
VIETNAM – GMG
Invia ad un amico

Ho Chi Minh City, cinesi a e vietnamiti pregano per il papa e i giovani alla Gmg

di J.B. Vu
In concomitanza con l’incontro a Madrid, nella parrocchia di Francesco Saverio in programma incontri e celebrazioni comuni. I fedeli intendono anche mostrare che non esistono “discriminazioni” fra cattolici vietnamiti e quelli di origine cinese. Promosse attività missionarie e pastorali, all’insegna dell’unione comune.
Ho Chi Minh City (AsiaNews) – Cattolici vietnamiti e cattolici di origine cinese in Vietnam pregano per il papa e i giovani di tutto il mondo, riuniti a Madrid per la XXVI Edizione della Giornata mondiale della gioventù (Gmg). È quanto avviene da qualche giorno nella parrocchia di Francesco Saverio a Ho Chi Minh City, nel sud del Vietnam. Fondata il 10 gennaio 1902 e frequentata in gran parte da discendenti cinesi, a oggi vanta oltre 3500 fedeli e le messe vengono celebrate in vietnamita e mandarino. I momenti di preghiera comune per Benedetto XVI e i giovani in Spagna, intendono anche sottolineare che “non vi sono discriminazioni” fra cattolici cinesi e vietnamiti, proprio mentre vi sono forti manifestazioni di vientamiti contro l'espansionismo cinese nel Mar Giallo.

Tutti i vicari delle parrocchie della ex Saigon hanno invitato i fedeli, le associazioni cattoliche e soprattutto i giovani a pregare per la Gmg, che si chiude domani 21 agosto. Nella parrocchia di Francesco Saverio – la sola formata da cinesi vietnamiti a Ho Chi Minh City – l’evento si è trasformato in occasione per sottolineare che non esistono discriminazioni fra cattolici, a prescindere dall’etnia di appartenenza. E che le attività pastorali e missionarie all’interno della società vanno promosse in unione e collaborazione reciproca, come è avvenuto in questi ultimi giorni.

Da domenica 14 agosto la parrocchia di Francesco Saverio ha aperto le porte ai fedeli, chiedendo loro di pregare per i giovani della Gmg secondo il motto “accendere l’amore”. Il vicario p. Huỳnh Trụ si è rivolto ai ragazzi sottolineando che “oggi è il vostro giorno” e li ha invitati a condividere il momento di festa con canti, preghiere, danze tradizionali in vietnamita e cinese. I presenti hanno apprezzato l’esibizione di un gruppo di studenti cattolici dell’Istituto musicale di Ho Chi Minh City.

La domenica si è conclusa con una processione eucaristica e l’adorazione del crocefisso da parte dei giovani della comunità, mentre un gruppo di leader cattolici hanno pregato e chiesto a Dio una speciale benedizione per il papa e i giovani della Gmg, raccogliendo l’invito lanciato in precedenza da Benedetto XVI.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
La fede dei giovani filippini sfida “indignados” e laicisti di Madrid
19/08/2011
Chiesa di Valencia vicina al papa, alle famiglie, alle vittime dell'incidente
08/07/2006
Papa: governi, non ostacolate la famiglia, luogo dell'amore e della gioia
08/07/2006
Richiesto l'ordine di arresto per Jiang Zemin. Leader cinese: "Vieni a prendermi se hai fegato!"
13/02/2014
Madrid apre un'inchiesta contro Hu Jintao, colpevole di genocidio in Tibet
11/10/2013


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”