18/11/2022, 13.30
INDONESIA
Invia ad un amico

Mons. Subianto Bunjamin presidente dei vescovi indonesiani

di Mathias Hariyadi

Il vescovo di Bandung eletto alla guida della Conferenza episcopale al posto del card. Suharyo. Ha 54 anni e la sua elezione segna un ricambio generazionale. Accanto a lui mons. Paskalis Bruno Syukur, vescovo di Bogor, sarà il nuovo segretario generale.

Bandung (AsiaNews) - Il vescovo della diocesi di Bandung, mons. Antonius Subianto Bunjamin, è stato eletto nuovo presidente della Conferenza episcopale indonesiana (Kwi), mentre il vescovo della diocesi di Bogor, mons. Paskalis Bruno Syukur è stato scelto come segretario generale.

Una decisione che segna un rinnovamento all’interno della Chiesa indonesiana. Il cardinale Ignatius Suharyo, presidente uscente della Conferenza episcopale indonesiana, a inizo mese, durante l'ordinazione episcopale del vescovo Valentinus Saeng come nuovo presule della diocesi di Sanggau, aveva detto che si aspetta che “i vescovi anziani passino il testimone a quelli giovani, dato che la maggior parte di noi ha ormai superato i 70”. 

Mons. Bunjamin ha 54 anni. Dopo aver frequentato il seminario minore di Mertoyudan, si è diplomato dottore in teologia ed è stato priore dell'Ordine della Santa Croce prima di diventare vescovo di Bandung. 

Mons. Syukur, invece, ha 60 anni. È stato capo dell’ordine dei frati minori in Indonesia e ha anche lavorato nella casa generalizia dei frati minori a Roma. Entrambi i prelati provengono da Giava occidentale. 

Mons. Bunjamin è stato segretario generale della Conferenza episcopale indonesiana per gli ultimi otto anni, durante i quali ha dimostrato di saper gestire anche i momenti più difficili per la Chiesa locale, comprese le dimissioni, legate a vari scandali, di due vescovi.

Per la seconda volta nella storia della Chiesa cattolica indonesiana l’incontro annuale della Kwi si è tenuto nella Bumi Silih Asih Convention Hall di proprietà della diocesi di Bandung, perché la sede principale a Menteng, nel centro di Jakarta, è ancora in costruzione. 

L’incontro si concluderà con una messa in cui tutti i presuli incontreranno la comunità locale.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Vescovo di Bandung: Papa in Svezia, non per “festeggiare” la Riforma ma per attuare lo spirito ecumenico
04/11/2016 10:58
Papua, oltre 700 cattolici locali al ‘Raduno della gioventù missionaria’
11/07/2017 15:19
A Yogyakarta la prossima Giornata della gioventù asiatica: in arrivo giovani da 29 Paesi
18/03/2017 09:20
Conferenza di Bandung, i leader di Asia e Africa per un nuovo ordine mondiale
22/04/2015
Nello “spirito di Bandung”, Asia e Africa rafforzano la cooperazione nel sud del mondo
20/04/2015


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”