06/08/2011, 00.00
MALAYSIA
Invia ad un amico

Per il Ramadan, cattolici malaysiani promuovono la donazione di sangue e organi

Durante il mese di digiuno e preghiera islamico le banche del sangue si svuotano; i cattolici intendono sopperire alle necessità. Una comunità di Kuala Lumpur organizza una giornata di adesione per il 14 agosto. Dal 1997 al 2011 in Malaysia meno di 197mila donatori di organi. La Chiesa cattolica sostiene l’iniziativa dei fedeli.
Kuala Lumpur (AsiaNews/Agenzie) – La Commissione per lo sviluppo umano integrale (Ihd) della Chapel of Kristus Aman, una comunità cattolica malaysiana di Taman Tun Dr. Ismail, cittadina nei pressi della capitale Kuala Lumpur, ha organizzato una giornata dedicata alla donazione del sangue e degli organi. I banchetti, allestiti domenica 14 agosto presso la locale chiesa, saranno aperti da mezzogiorno alle 4 del pomeriggio.

La Malaysia è una nazione a larga maggioranza islamica; gli organizzatori hanno deciso di organizzare la raccolta durante il Ramadan, perché nel mese sacro di digiuno e preghiera le donazioni dei musulmani diminuiscono in modo sensibile, a causa dei digiuni richiesti ai fedeli. Le banche del sangue si svuotano e i cattolici hanno voluto sopperire alle necessità con una iniziativa personale e aperta a tutti i fedeli.

L’iniziativa dei cattolici, insieme alla raccolta di sangue, intende sensibilizzare la popolazione alla donazione di organi, una pratica poco comune in Asia. Anche in altre nazioni del continente figure di primo piano della Chiesa come il compianto card Stephen Kim Sou-hwan, a lungo arcivescovo di Seoul, hanno promosso campagne per la donazione di organi. La Malaysia in particolare registra un numero molto basso di donatori: secondo le statistiche del National Transplant Resource Centre, dal 1997 al 31 maggior 2011 solo 196mila persone hanno deciso di iscriversi alle liste dei donatori.

La Chiesa cattolica sostiene con forza le iniziative volte alla raccolta del sangue e le campagne di sensibilizzazione per la donazione degli organi. Anche secondo il catechismo sono gesti “nobili” che vanno incoraggiati perché “espressione di generosa solidarietà”.

La giornata organizzata dalla Chapel of Kristus Aman è aperta non solo ai fedeli, ma anche ai loro parenti e amici non cristiani. Per maggiori informazioni sulla raccolta è possibile visitare il sito web della parrocchia all’indirizzo www.kristusaman.com.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Cattolici indonesiani donano sangue per zone remote di Papua
05/05/2021 10:13
Cattolici e buddisti coreani: la donazione degli organi contro la cultura della morte
27/09/2010
India, Chiesa e società civile al governo: Mettete al bando la maternità surrogata
22/10/2014
Corea del Sud: nell'anno dell'Eucarestia aumenta la donazione di organi
17/05/2005
Varanasi: cristiani, indù e musulmani donano il sangue per gli ospedali allo stremo per il Covid
20/04/2021 13:04


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”