09/12/2009, 00.00
SRI LANKA
Invia ad un amico

Sri Lanka, attacco a chiesa cattolica, sospetti sugli estremisti buddisti

di Melani Manel Perera
Assaltata la parrocchia di Nostra Signora della Rosa Mistica a Crooswatta. Una folla di mille persone, armata di bastoni, spade e pietre ha distrutto statue, altare e sedie, dato fuoco ai veicoli e malmenato i fedeli. La chiesa sorge nei pressi di un monastero buddista che da anni osteggia il completamento dell’edificio nonostante la Corte suprema abbia dato il via libera per la conclusione dei lavori.
Jaela (AsiaNews) - “Sento ancora risuonare nelle mie orecchie le loro urla che dicevano ‘fallo a pezzi, uccidilo’”. P. Jude Lakshman, parroco di Nostra Signora della Rosa Mistica a Crooswatta, racconta oggi ad AsiaNews l’attacco alla sua chiesa avvenuto nella mattina del 6 dicembre.
 
“Un gruppo di oltre mille persone armate di bastoni, spade e pietre - continua il sacerdote - hanno preso d’assalto la chiesa alla presenza mia e dei parrocchiani. Avevo appena finito di parlare ai fedeli alla messa delle 7. Hanno demolito statue, altare e sedie: hanno distrutto tutto ciò che c’era”. La folla ha dato fuoco anche ai veicoli parcheggiati fuori dalla chiesa (foto) inseguendo e ferendo alcuni dei fedeli.
 
L’assalto del 6 dicembre è l’ennesimo fatto di violenza contro la chiesa del villaggio di Crooswatta, presso Kotugoda. Fra le 293 famiglie cattoliche della parrocchia il timore si mescola alla rabbia. “È evidente che l’attacco era ben programmato e che la folla aspettava la nostra uscita dalla chiesa dopo la messa”, dice p. Lakshman.
 
Per garantire la sicurezza dei fedeli e prevenire nuovi assalti, alcuni soldati del vicino campo dell’aeronautica militare di  Ekala presidiano la zona. La polizia ha arrestato 11 sospetti indagando tra i gruppi buddisti estremisti che già in passato hanno colpito la chiesa.
 
Nostra Signora della Rosa Mistica è da tempo causa di attrito tra le  comunità cattoliche e buddiste di Crooswatta. Negli ultimi quattro anni estremisti hanno impedito il completamento della costruzione della chiesa che sorge nell’area limitrofa ad un monastero buddista.
 
Già nel 2006 e nel 2007 la chiesa era stata presa di mira da estremisti buddisti portando alla sospensione  dei lavori di completamento dell’edificio. Il 28 luglio 2008 la Corte suprema ha dato il via libera per la conclusione della costruzione. Ed il parroco aggiunge: “Abbiamo anche ricevuto il permesso per celebrare messa, svolgere il catechismo ed altre attività della comunità”.
 
Dopo l’ultimo attacco, le autorità hanno riconfermato che nulla cambia della decisione della Corte sulla chiesa di Crooswatta.  Ma tra i fedeli ora c’è il timore per la loro sicurezza e lo sconforto per l’ennesimo ritardo nei lavori. “Avevamo in programma di concludere il tetto per questa domenica - dice p. Lakshman - ed il 13 dicembre speravo di poter accogliere i fedeli al coperto per la festa di Nostra Signora della Rosa Mistica”.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
I cattolici chiedono alla Madonna di Tewatta pace e prosperità per lo Sri Lanka
15/07/2009
Cattolica srilankese: Ho sentito la voce di Maria Rosa Mistica e ho perdonato
14/10/2016 12:58
Aiuti dall’India per i pellegrini al santuario di Madhu
15/03/2021 12:14
Cinquemila giovani cattolici del nord e del sud insieme da Nostra Signora di Lanka
31/10/2013
Card. Ranjith: un voto alla Madonna perché protegga lo Sri Lanka e il mondo dal Covid-19
03/04/2020 15:07


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”