23/03/2013, 00.00
VATICANO
Invia ad un amico

"Un abbraccio bellissimo" segna il primo incontro dei "due Papi" a Castel Gandolfo

Benedetto XVI ha accolto all'eliporto il suo successore. La preghiera insieme, "siamo fratelli". La folla in piazza nella speranza che i due si affaccino insieme.

Castel Gandolfo (AsiaNews) - Carattere strettamente privato per l'incontro tra Francesco e Benedetto XVI, iniziato con "un abbraccio bellissimo", ha riferito padre Federico Lombardi, direttore della Sala stampa della Santa Sede. Francesco era partito dal Vaticano poco dopo le 12, in elicottero. Dopo un volo di 20 minuti  e un doppio sorvolo sulla piazza di Castel Gandolfo, è arrivato alle Ville pontificie, accolto da Benedetto XVI, vestito con la talare bianca, dal vescovo di Albano mons. Marcello Semeraro e dal direttore delle Ville, Saverio Petrillo.

Da notare, per quanto riguarda l'abbigliamento, che il Papa emerito porta una semplice talare bianca, senza fascia e senza mantelletta: sono i due particolari che lo distinguono, invece, dall'abbigliamento di Papa Francesco che ha anche una mantelletta e la fascia.

Il Papa e il Papa emerito si sono poi recati nella cappella del Palazzo apostolico per pregare. Benedetto XVI voleva che Francesco usasse l'inginocchiatoio d'onore, ma l'attuale Papa ha voluto che si sedessero insieme sullo stesso banco a pregare. "Siamo fratelli", ha detto. Francesco ha portato in dono una immagine della Madonna dell'umiltà.

C'è stato poi il colloquio privato, a quattr'occhi, durato 40-45 minuti e il pranzo, insieme con i i due segretari, mons. Gaenswein e mons. Xuereb.

L'incontro è stato definito da padre Lombardi "un momento di altissima, profondissima comunione".  Il colloquio, ha aggiunto, ha dato modo a Benedetto XVI di "rinnovare il suo atto di riverenza e obbedienza al suo successore" e a questi di rinnovargli la "gratitudine sua e di tutta la Chiesa per il ministero svolto da Benedetto nel suo pontificato". Padre Lombardi ha ricordato che se si è trattato del primo incontro di persona, il Papa "ha già rivolto molte volte il suo pensiero al Papa emerito", al quale ha telefonato due volte, il giorno della sua elezione e a san Giuseppe, per gli auguri di onomastico.

Il Papa emerito ha fatto sapere che ha intenzione di accompagnare Francesco anche alla ripartenza, previsto nel primo pomeriggio e ha detto di non credere che i due papi si affacceranno dal balcone del Palazzo che dà sulla piazza.

Pare dunque destinata a essere delusa l'attesa degli abitanti della cittadina laziale che hanno applaudito il passaggio dell'elicottero, che ha compiuto due giri al di sopra di piazza della Libertà, davanti all'ingresso delle Ville pontificie, e di tanto in tanto hanno scandito i nomi Francesco e Benedetto nella speranza che i due si affacciassero insieme dal balcone.

La scarsità delle notizie se conferma il carattere privato dell'incontro, appare anche in linea con quanto Benedetto XVI ebbe a dire il 14 febbraio, incontrando i sacerdoti della diocesi di Roma: "Anche se mi ritiro adesso, sono sempre vicino in preghiera a tutti voi, e voi sarete vicini a me anche se rimango nascosto per il mondo".

L'incontro di oggi aveva anche dato la stura alla fantasia dei media, che hanno ipotizzato la consegna di "dossier" su Vatileaks da parte di Benedetto XVI e altro dello stesso genere.

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Papa: cresca nei cristiani la coscienza di essere tutti missionari
05/05/2007
Il Papa incoraggia "tutti gli iracheni" a proseguire verso pace e riconciliazione
12/11/2005
Arcivescovo di Singapore: ‘Costruire una Chiesa vibrante, evangelica e missionaria’ (III)
16/02/2018 11:21
Arcivescovo di Singapore: ‘L’Europa si lasci ispirare dalla religione’ (II)
15/02/2018 11:41
Arcivescovo di Singapore: ‘In Asia, le vere sfide per la Chiesa’ (I)
14/02/2018 13:13


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”