Rubrica Islam

Islam
di p. Sebastiano D’Ambra *

Una riflessione sull’attentato di ieri del missionario Pime dal 1977 nelle Filippine e fondatore del Movimento Silsilah. "Ancora oggi la popolazione locale continua  a subire le conseguenze di quanto avvenuto sei anni fa con l’assedio della città portato dal gruppo Maute”, associato allo Stato islamico. Difficile dire ora quali saranno “le eventuali conseguenze, anche sul processo di pace”.

 

| 04/12/2023
| FILIPPINE

L'assegnazione alla capitale saudita dell’evento con 119 i voti a favore su 165, travolgendo la concorrenza di Busan (29) e Roma (17), rappresenta il simbolo di un piano di riforme e sviluppo voluto da principe ereditario, che passa da Neom alla nuova Kaaba ma non ha cancellato le ombre su diritti umani e libertà. E non si ferma, come testimoniano i mondiali del 2034 in una eterna gara con Emirati (e Qatar). 

| 29/11/2023
| ARABIA SAUDITA

Su invito del patriarca caldeo, ieri a Erbil si è tenuto un incontro dei leader delle Chiese irachene. La condanna della “devastante guerra” fra Israele e Hamas, le critiche per il ritiro del decreto presidenziale e la richiesta di giustizia per le vittime dell’incidente alle nozze. Il card. Sako sottolinea i “tre ostacoli” sul cammino dei cristiani e che minacciano la loro presenza nel Paese.

| 29/11/2023
| IRAQ
di Dario Salvi

Il domenicano francese è responsabile dei lavori di restauro alla chiesa di Nostra Signora dell’Ora, uno dei monumenti simbolo della ex roccaforte dello Stato islamico. Una ricostruzione che non riguarda solo gli edifici, ma coinvolge anche il tessuto sociale e le relazioni con i musulmani. Un messaggio per la Terra Santa che soffre per il conflitto fra Israele e Hamas. 

| 28/11/2023
| PORTA D’ORIENTE
di Shafique Khokhar

Nei giorni scorsi un radicale musulmano ha ucciso un 20enne cristiano. Alla base dell’attacco presunti post sui social da parte del giovane a sostegno dello Stato ebraico nella guerra a Gaza. Un movente analogo aveva innescato a ottobre un assalto, costringendo alla fuga oltre un centinaio di persone. Attivisti invocano giustizia e l’intervento del governo.  

| 23/11/2023
| PAKISTAN
di Dario Salvi

Mons. Imad Khoshaba Gargees ha ricevuto l’ordinazione episcopale ai primi di novembre dal patriarca caldeo. Nella missione intende guardare ai “bisogni e aspettative” di una comunità da tempo senza una guida, fondando l’operato su “amore e umiltà”. L’attesa per la data in cui potrà fare il suo ingresso nel Paese e nella diocesi. Le “molteplici sfide” cui dovrà dare una risposta. 

| 21/11/2023
| PORTA D’ORIENTE
di Mathias Hariyadi

I recenti sbarchi hanno rilanciato l’allarme sulla situazione dei “boat-people” in fuga da Myanmar. Il 17 ottobre almeno 249 rifugiati respinti al largo della costa di Aceh. In pochi giorni oltre 600 sono sbarcati in territorio indonesiano. Una proposta in otto punti per affrontare l’emergenza, seguendo i dettami del diritto internazionale. 

| 20/11/2023
| INDONESIA

Questa mattina Francesco ha ricevuto Abdul Latif Jamal Rashid in Vaticano. Al centro dei “cordiali colloqui” le “buone” relazioni bilaterali e “temi di interesse comune”, partendo dalla libertà di azione “in particolare nella piana di Ninive”. Da mesi è in atto uno scontro durissimo fra Baghdad e il card. Sako, che ha trasferito temporaneamente la sede patriarcale a Erbil. 

| 18/11/2023
| IRAQ - VATICANO
di Shafique Khokhar

Mons. Samson Shukardin, vescovo di Hyderabad, eletto alla guida della Conferenza episcopale. Ad AsiaNews racconta le priorità della missione, partendo dalla difesa di una minoranza “troppo spesso vittima di abusi”. Contrastare le storture legate alle leggi sulla blasfemia e accompagnare le coppie di sposi per contrastare l’escalation di divorzi. 

| 17/11/2023
| PAKISTAN

Ogün Samast, minorenne all’epoca di un delitto i cui contorni e mandanti restano ancora oscuri, ha trascorso poco meno di 17 anni in prigione. Per il legale della famiglia è una “amnistia segreta”. Per il leader dell’opposizione doveva “rimanere in carcere a vita”. Per l’Associazione per i diritti umani un “assassino” torna in libertà. 

| 16/11/2023
| TURCHIA
di Fady Noun

Nei circoli libanesi si afferma l’opinione che Netanyahu abbia fissato obiettivi troppo elevati, rischiando di restare invischiato nel conflitto di Gaza. Senza un cessate il fuoco nella Striscia i civili continuano a morire. Per Hezbollah questa è la “guerra di Hamas”, ma resta aperto lo scontro “sottile” con l’esercito israeliano fiocando con le “regole di ingaggio” in vigore nel sud del Libano. Restano le forti divisioni nel mondo arabo e islamico. 

| 13/11/2023
| LIBANO - GAZA
di Vladimir Rozanskij

 Nel Tagikistan è ancora attiva l’ambasciata di Kabul col rappresentante indicato dal precedente esecutivo Ghani, prima dell’ascesa degli studenti coranici. I dubbi sulla gestione della struttura e sulla copertura delle spese di funzionamento. Le ombre sulle relazioni politiche ed economiche fra i due Paesi. 

| 10/11/2023
| TAGIKISTAN - AFGHANISTAN

L’uomo, in compagnia della moglie, stava rientrando nella sua abitazione dopo aver visitato i vicini. L’omicidio avvenuto alle 11 di sera, l’anziano raggiunto da cinque proiettili è deceduto in ospedale. Per alcuni politici locali è in atto una campagna per “spaventare, intimidire e allontanare gli assiri”. 

| 09/11/2023
| TURCHIA
di Hal Swindall

Governo e opinione pubblica manifestano vicinanza ai civili, colpiti dal conflitto nella Striscia. Le accuse a Israele (e agli alleati statunitensi) di “atrocità”. Editoriali e articoli sui media rilanciano la battaglia per la causa palestinese. Jakarta respinge le accuse dell’esercito israeliano secondo cui l’ospedale indonesiano a Gaza usato da Hamas. 

| 08/11/2023
| MALAYSIA - INDONESIA - GAZA
di Dario Salvi

Come ai tempi dell’Isis, il conflitto rischia di infiammare le piazze di nazioni a maggioranza musulmana. Con l’eccezione della Thailandia, i Paesi della regione vicini ai palestinesi e a Gaza; migliaia di persone in piazza al grido “Allah Akhbar”. La guerra nella Striscia combattuta su Tik Tok a colpi di fake news e profili contraffatti. 

| 07/11/2023
| PORTA D’ORIENTE
di Dario Salvi

Grande attenzione al fronte “nord” per un possibile coinvolgimento di Libano e Siria. Il timore è che il conflitto possa incendiare la piazza musulmana e coinvolgere altri movimenti, a partire da Hezbollah. Oggi alle 3 del pomeriggio a Beirut l’atteso discorso di Nasrallah. Alla guerra la Chiesa locale risponde con la preghiera e il digiuno. 

| 03/11/2023
| SIRIA - ISRAELE - PALESTINA
di Vladimir Rozanskij

Il conflitto fra Israele e Hamas ha portato alla “caccia all’ebreo” in Daghestan. Un evento che desta stupore perché non vi erano precedenti significativi in passato di aggressione. I vari gruppi etnico-religiosi della zona hanno convissuto senza mischiarsi, ma evitando di alimentare controversie o tensioni. La memoria stravolta dalla propaganda. 

| 03/11/2023
| RUSSIA
di Dario Salvi

Dallo Yemen gli Houthi attaccano a colpi di droni il sud di Israele. La guida suprema iraniana chiama a raccolta i musulmani (e arabi) contro lo Stato ebraico, partendo dal boicottaggio economico. Di fronte al rischio di un allargamento della guerra a Gaza, mons. Martinelli parla di un “luogo profetico” di “confronto e pace”. Non piegare la religione a uno “scopo di conquista”. Il papa torna negli Emirati per la COP28.

| 02/11/2023
| GOLFO - GAZA
di Dario Salvi

Un filo rosso sangue caratterizza la storia dell’ultimo ventennio della comunità in Iraq. Il patriarca caldeo denuncia la mancanza di “garanzie necessarie” per una “reale sicurezza” e garantire loro “un futuro”. Anche la strage alle nozze nella piana di Ninive strumentale alla loro cacciata. Il duro attacco a sedicenti milizie che attaccano e dividono, invece di proteggere, i cristiani. 

| 31/10/2023
| IRAQ
di Bernard Sabella

Per Bernard Sabella fallimento del processo di pace e la delegittimazione dell’Ap hanno lasciato un “vuoto politico”. L’impegno di Stati Uniti e comunità internazionale per evitare l’escalation di “violenza e vendetta”. Telefonata fra il ministro degli Esteri iraniano e l’omologo vaticano. Il card. Pizzaballa consacra la Terra Santa a Maria. 

| 30/10/2023
| ISRAELE - PALESTINA

Per il vicario d’Anatolia bisogna rispondere alle questioni “profonde” del conflitto, partendo da uno Stato palestinese. Le grandi potenze si devono “fare da parte” e favorire un processo “autonomo” e “lungo” ma che porterà la pace nella regione. Preghiera e digiuno per “spegnere l’odio montante”. In mattinata telefonata fra il papa ed Erdogan. 

| 26/10/2023
| TURCHIA - ISRAELE - PALESTINA
di Dario Salvi

Il porporato è “preoccupato” per l’escalation a Gaza, incertezze sulla “deriva” che può infiammare tutta l’area mediorientale. Il “manto della religione” per soffiare su un “conflitto politico”. In Libano l’incontro fra il leader di Hezbollah e due alti funzionari di Hamas e Jihad islamica. Superate le capacità di accoglienza dell’agenzia Onu per rifugiati palestinesi nella Striscia. 

| 25/10/2023
| IRAQ - ISRAELE - PALESTINA
di Dario Salvi

Si apre oggi l’anno giubilare nella Chiesa d'Arabia a 15 secoli (era il 15 ottobre 523) dal massacro del santo di Najran e dei suoi compagni. Mons. Berardi: scoprire il “ricco passato cristiano nella Penisola arabica”. Vicario del Sud: rende più importante la “testimonianza preziosissima” di sangue delle missionarie della Carità. 

| 24/10/2023
| PORTA D’ORIENTE

Patriarchi e capi delle comunità, con l’arcivescovo di Canterbury, rinnovano l’impegno a vivere il ministero “fra i più vulnerabili” in tempo di pace come in guerra. L’appello alla comunità internazionale per la “salvaguardia” di chiese, ospedali, scuole. P. Romanelli: a san Porfirio estratto un padre deceduto che ha salvato il figlio facendo scudo con il suo corpo. Un terzo convoglio di aiuti nella Striscia. Secondo fonti palestinesi 400 morti nelle ultime 24 ore.

| 23/10/2023
| ISRAELE - PALESTINA
di Fady Noun

In una nota i leader cristiani condannano “la licenza di uccidere” data dall’Occidente a Netanyahu e le “atrocità” commesse da Hamas contro i civili. Il timore di un coinvolgimento del Paese nella guerra, con esiti drammatici per i cristiani e i timori di un nuovo esodo. Il ruolo del movimento filo-iraniano che spinge per una escalation con Israele, gli scontri penetrano in territorio libanese. 

| 23/10/2023
| LIBANO-ISRAELE-GAZA

Nei raid aerei coinvolto il luogo di culto greco-ortodosso e una struttura adiacente che ospitava sfollati musulmani e cristiani. Almeno 17 le vittime accertate, ma il bilancio potrebbe essere anche maggiore. Risalente al V secolo è la più antica chiesa della Striscia e ricorda il santo che ha diffuso il cristianesimo nell’area. L’Onu pubblica il bilancio aggiornato delle vittime della guerra. 

| 20/10/2023
| ISRAELE-PALESTINA
di Dario Salvi

Le conseguenze sulla politica interna israeliana della strage di Hamas e della guerra a Gaza. Per l’analista e fondatore di Ipcri il premier, unico a non scusarsi fra le massime cariche, è il “responsabile ultimo” di quanto successo e sta crollando nei sondaggi. Ma tutto il Paese dovrà affrontare “le fondamenta” sulle quali ha costruito il consenso e il potere. Intelligence ed esercito, trasformati in forza di polizia in CIsgiordania, colti impreparati.

| 20/10/2023
| ISRAELE - PALESTINA

Rimpallo di accuse fra israeliani, palestinesi e Jihad islamica per l’esplosione che ha colpito una delle poche strutture mediche operative nella Striscia. Fondato nel 1882 e gestito dagli anglicani, l'Al Ahli Arab Hospital era considerato un'oasi di pace e solidarietà. Ma soprattutto un luogo di cura - in tempo di guerra e di tregua - aperto a tutti. Centinaia le vittime, incerto il futuro della struttura. La diocesi anglicana di Gerusalemme: devastazione che "colpisce il cuore della decenza umana". 

| 18/10/2023
| ISRAELE-PALESTINA
di Dario Salvi

Don Raed Abu Sahlieh parla di “forte tensione” anche nel nord del Paese, caccia e droni sorvolano i cieli. In 58 anni “mai visto tanta ira, odio, devastazione”. Israele impone la censura e il controllo dell’informazione, si può essere arrestati anche per un commento sui social. Parroco di Gaza: notte “migliore” nonostante i bombardamenti, che sono “meno intensi”. Per la paura delle bombe tornano le messe via Zoom. P. Szwed della comunità ebraofona di Jaffa: "Davanti all'Eucaristia perché possa tornare la pace per tutti".

| 17/10/2023
| PORTA D’ORIENTE
di Fady Noun

La Francia mette in guardia il Libano (e il movimento sciita filo-iraniano) su un’avventura bellica che rischia di affossare il Paese. Ma Hezbollah non permetterà una invasione di Gaza da parte israeliana “senza reagire”. Per i libanesi il terrorismo disumano di Hamas si è nutrito della cieca politica della destra israeliana che usa la forza, disprezza la legge e pratica l’apartheid.

| 17/10/2023
| LIBANO - ISRAELE - PALESTINA
In evidenza
 
Non solo Gaza e guerra in Ucraina: sono anche le pressioni cinesi su Taiwan a trainare la corsa globale agli armamenti. La crescita del 6,8% rappresenta “la più consistente su base annua dal 2009”. Cina, Russia, India e Arabia ...
| 22/04/2024
| ASIA-MEDIO ORIENTE
 
di Dario Salvi
Layan Nasir, 23enne originaria di Birzeit, sottoposta al provvedimento di “detenzione amministrativa”. Bendata e ammanettata nella notte da una pattuglia di militari senza mandato di arresto né capi di imputazione a suo carico. ...
| 19/04/2024
| ISRAELE - PALESTINA
 
In un rapporto diffuso da Chinese Human Rights Defenders le storie di bambini e ragazzi vittime della repressione dei diritti umani. Il caso limite della figlia di He Fengmei, separata dalla madre un mese dopo il parto e trattenuta in un ospedale ...
| 16/04/2024
| CINA
 
La bambina di sette anni unica ferita grave nell’attacco lanciato da Teheran contro Israele. Al momento si trova ricoverata in terapia intensiva. La casa e il villaggio non erano coperti dal sistema di difesa “Iron Dome”. Il silenzio ...
| 15/04/2024
| ISRAELE-GAZA-IRAN
 
Confermato ufficialmente dalla Santa Sede il lungo viaggio che toccherà Indonesia, Papua Nuova Guinea, Timor Est e Singapore. Il card. Goh dalla città-Stato dove buona parte della popolazione ha radici cinesi: "Ci porti rinnovato fervore ...
| 12/04/2024
| VATICANO
 
di Daniele Frison
Il vescovo ausiliare di Gerusalemme e vicario patriarcale per la Palestina commenta le proteste ad Amman. "Sono le relazioni diplomatiche oggi a permettere anche l'invio di aiuti nella Striscia". Il sostegno del Patriarcato Latino ...
| 12/04/2024
| GIORDANIA
 
di card. Anthony Poola*
L'arcivescovo di Hyderabad interviene sull'eco mediatica della dichiarazione del Dicastero per la dottrina della fede sul tema della dignità della persona. "Si parla solo di teoria del gender, cambiamento di sesso e maternità ...
| 11/04/2024
| INDIA
 
Nella cattedrale della capitale la Messa presieduta dal segretario vaticano per i Rapporti con gli Stati nello storico viaggio di queste ore, l'evento più importante per la Chiesa locale dalla rottura delle relazioni diplomatiche tra Hanoi ...
| 11/04/2024
| VIETNAM
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”