Rubrica L'udienza del mercoledi

L'udienza del mercoledi

In piazza San Pietro la catechesi settimanale dedicata oggi al tema "Tutta la Scrittura è ispirata da Dio". La Parola "improvvisamente si illumina" quando getta luce sulle situazioni della vita. Ricordando le guerre, un nuovo appello: "Preghiamo per la pace". Su Sant'Antonio da Padova: esempio per essere " testimoni credibili del Vangelo". 

| 12/06/2024
| VATICANO

L'appello di Francesco in vista del Giubileo affidato ai partecipanti a un incontro promosso dalla Pontificia Accademia delle Scienze sociali. "Nessun governo può moralmente richiedere che il suo popolo soffra privazioni incompatibili con la dignità umana". All'udienza generale la riflessione sulla libertà che nasce dal "vento dello Spirito Santo".

| 05/06/2024
| VATICANO

All'udienza in piazza San Pietro il via alle nuove riflessioni sull'azione dello Spirito Santo nella storia della salvezza: "Lo Spirito è l'armonia", ha spiegato Francesco. Un pensiero allo "scempio" che l'umanità fa del Creato: seguire come Francesco d'Assisi la "via della contemplazione". Il pensiero alle vittime della frana in Papua Nuova Guinea. Su Ucraina, Palestina e Myanmar: "La guerra è una crudeltà". 

| 29/05/2024
| VATICANO

Da San Pietro un nuovo appello per la pace. Il pontefice chiede di non dimenticare la "martoriata Ucraina", Israele, Palestina e Myanmar: è "tempo di guerra mondiale". Nella catechesi l'elogio dell'umiltà che ha concluso il ciclo di riflessioni dedicate a vizi e virtù. Salutando un gruppo di novizie ricordata la scarsità di vocazioni alla vita consacrata in Italia, invitando alla preghiera.

| 22/05/2024
| VATICANO

Nuovo appello all'udienza: 'Ci sia pace definitiva: la guerra sempre è una sconfitta". Ricordata la "martoriata Ucraina", come Palestina, Israele e Myanmar: il pensiero soprattutto per "i popoli che soffrono". La catechesi sulla carità: "L’amore per ciò che nessuno amerebbe; anche per il nemico".

| 15/05/2024
| VATICANO

Non è mancato all'appuntamento del mercoledì il ricordo dei Paesi piegati da guerra e violenza: Palestina, Israele, Ucraina e Myanmar. L'intercessione di san Stanislao "ottenga anche oggi il dono della pace in Europa e in tutto il mondo". La virtù teologale della speranza, accompagnata dalla pazienza, è di chi desidera "ostinatamente la pace".  

| 08/05/2024
| VATICANO

Nell'udienza generale Francesco ha rinnovato il suo invito a pregare per la pace. Nella catechesi la riflessione sulla virtù teologale della fede. "La sua grande nemica non è la ragione, ma la paura". Un dono che "va chiesto quotidianamente, perché si rinnovi in noi".

| 01/05/2024
| VATICANO

Dedicata all'ultimo dei vizi capitali la catechesi dell'udienza generale di oggi tornata in piazza San Pietro. Nel cammino della Quaresima l'invito a "liberarsi da tutto ciò che maschera la vostra vita per ritornare con tutto il cuore a Dio che ci ama con amore eterno". "Continuiamo a pregare per chi soffre l'orrore della guerra".

| 06/03/2024
| VATICANO

L’appello di papa Francesco a 25 anni dall’entrata in vigore del Trattato di Ottawa che le ha messe al bando. Al Sinodo degli armeno cattolici la vicinanza ai profughi del Nagrono-Karabach. Nella catechesi la riflessione sui vizi capitali dell’invidia e della vanagloria.

| 28/02/2024
| VATICANO

All'udienza generale l'invito all'ascolto della Parola di Dio e alla cura dei fratelli nel tempo della Quaresimo. "Preghiamo per i fratelli che soffrono a causa della guerra". L'omaggio al card. Simoni - presente nell'Aula Paolo VI - un "martire vivente", testimone del Vangelo come tanti altri cristiani perseguitati di oggi

| 14/02/2024
| VATICANO

All’udienza generale Francesco ha dedicato la sua catechesi alla tristezza, invitando a distinguere tra il suo volto “amico” che ci sprona a ricercare la salvezza e l’“afflizione costante” priva di speranza che incancrenisce il cuore. “Non dimentichiamo di pregare per la pace: la guerra è sempre una sconfitta”.

| 07/02/2024
| VATICANO

All'udienza generale Francesco ha parlato di un vizio "particolarmente tenebroso", che va "sciolto subito senza rimuginare" quando porta a detestare l'altro. Ma esiste anche una "santa indignazione" davanti all'ingiustizia. Nuovo appello per le "vittime inermi delle guerre" in Medio oriente e in Ucraina.

| 31/01/2024
| VATICANO

All'udienza generale Francesco si è soffermato sul vizio che impedisce all'uomo la generosità. Il monito alla vigilia della Giornata della memoria delle vittime della Shoah: "Le logiche dell’odio e della violenza non si possono mai giustificare, perché negano la nostra stessa umanità. Ricordiamolo anche nelle guerre di oggi".

| 24/01/2024
| VATICANO

All'udienza generale papa Francesco ha invitato a guardare alla radice delle "relazioni tossiche" che anche tragici fatti di cronaca portano alla ribalta. Alla viglia della Settimana per l'unità dei cristiani l'invito a pregare perché "i cristiani raggiungano una piena comunione e rendano una unanime testimonianza di amore verso tutti". E al World Economic Forum scrive: "La pace non può essere altro che il frutto della giustizia".

| 17/01/2024
| VATICANO

Nell'Aula Paolo VI la prima udienza generale del 2024. Nel nuovo ciclo di catechesi iniziato la settima scorsa sui vizi e le virtù il pontefice ha affrontato il tema del combattimento spirituale: "Gesù perdona tutto. Riprendiamo la capacità di chiedere perdono".

| 03/01/2024
| VATICANO

Nella prima udienza del mercoledì dopo le celebrazioni del Natale il pontefice ha introdotto un nuovo ciclo di catechesi incentrato “sui vizi e le virtù”. A partire dal racconto di Adamo ed Eva sulla “dinamica del male e della tentazione” rappresentata dal “serpente”. Nei saluti finali il nuovo invito alla preghiera “per la martoriata Ucraina e per le popolazioni di Palestina e Israele”. 

| 27/12/2023
| VATICANO

Nuovo appello di Francesco all'udienza generale perché israeliani e palestinesi scelgano la pace anziché le armi. Nell'aula Paolo VI la riflessione conclusiva del ciclo di catechesi sullo zelo apostolico nell'evangelizzazione: "Gesù dice a ogni credente e alla sua Chiesa: apriti perché il messaggio del Vangelo ha bisogno di te per essere testimoniato e annunciato”

| 13/12/2023
| VATICANO

Anche oggi all'udienza generale Francesco ha affidato a un collaboratore la lettura del testo della catechesi. L'annuncio del Vangelo "non è un manuale da applicare ma opera dello Spirito". Nuovo appello alla preghiera per la pace "in particolare in Ucraina, Israele e Palestina. La guerra è sempre una sconfitta, guadagnano solo i fabbricanti di armi".

| 06/12/2023
| VATICANO

Nuovo appello di Francesco a israeliani e palestinesi: "Solo i fabbricanti di armi guadagnano sulla morte degli altri". Il testo della catechesi letto da un colaboratore della segreteria di Stato per la difficioltà del pontefice a parlare per l'infiammazione polmonare. "L'annuncio cristiano è per l'oggi. Guardiamo la nostra epocoa e la nostra cultura come un dono, senza giudicarle da lontano".

| 29/11/2023
| VATICANO

All'udienza generale Francesco ha rilanciato il messaggio della sua esortazione apostolica Evangelii Gaudium, pubblicata dieci anni fa. Nuovo appello ai fedeli a "prendersi del tempo per pregare per la pace per la martoriata Ucraina, in Terra Santa, Palestina, Israele. E non dimentichiamo il Sudan che soffre tanto e dovunque c’è guerra”.

| 15/11/2023
| VATICANO

All'udienza generale una riflessione sui santi Cirillo e Metodio, gli apostoli degli slavi, come grande esempio dell'inculturazione della fede come via alla missione. Nuovo appello per la liberazione degli ostaggi e l'ingresso degli aiuti umanitari a Gaza: "Continuo a pregare per chi soffre e a sperare in percorsi di pace". Il rappresentante della Santa Sede all'Onu mons. Caccia: "Nonostante la via del dialogo oggi appaia stretta, è l'unica opzione possibile per porre fine alla violenza".

| 25/10/2023
| VATICANO

Ancora un appello al termine dell'udienza generale in piazza San Pietro. Il pontefice ha indetto un'altra giornata di digiuno e preghiera per la pace per il 27 ottobre, durante la quale presiederà una celebrazione. Nella catechesi sui grandi testimoni dell'evangelizzazione l'"apostolato della mitezza di san Charles de Foudauld, profezia per il mondo di oggi".

| 18/10/2023
| VATICANO

Nuovo appello di Francesco a israeliani e palestinesi all’udienza generale: "Prego per le famiglie che hanno visto trasformare un giorno di festa in giorno di lutto. È diritto di chi è attaccato di difendersi, ma anche a Gaza vi sono molte vittime innocenti. Medio Oriente non ha bisogno di guerra ma di una pace costruita su giustizia, dialogo e fraternità". "Sia aiutato l'Afghanistan colpito dal terremoto". Nella catechesi l'esempio di santa Giuseppina Bakhita l'ex schiava che il perdono ha reso "donna pacificia e pacificatrice".

| 11/10/2023
| VATICANO

All'udienza generale papa Francesco ha ripercorso il suo viaggio apostolico a Marsiglia. "Il mare è una culla di civiltà per la vita, non è tollerabile che diventi una tomba.Dei giovani poveri di speranza, chiusi nel privato, preoccupati di gestire la loro precarietà, come possono aprirsi all’incontro e alla condivisione?".

| 27/09/2023
| VATICANO

L’appello di Francesco all’udienza generale per il Caucaso di nuovo sprofondato nella violenza. Sul tavolo un cessate il fuoco tra azeri e armeni mediato da Mosca che prevederebbe la resa del governo armeno dell'enclave. La catechesi in piazza San Pietro dedicata alla figura di san Daniele Comboni, apostolo dell’Africa. Dal pontefice una nuova denuncia contro la schiavitù e il colonialismo “che non sono solo un ricordo del passato”.

| 20/09/2023
| VATICANO-ARMENIA-AZERBAIGIAN

Richiamando all'udienza generale l'esempio del beato venezuelano Hernández Cisneros, il "medico dei poveri", Francesco ha invitato a "non fermarsi alle parole, ma a sporcarsi le mani sulle grandi questioni sociali, economiche e politiche" del nostro tempo. L'appello alla preghiera e alla solidarietà per le vittime delle alluvioni in Libia.

| 13/09/2023
| VATICANO

All'udienza generale Francesco ha ripercorso gli incontri del suo viaggio apostolico in Mongolia. "Perché il papa è andato così lontano da un piccolo gregge? Perché il Signore non cerca il centro del palcoscenico, ma il cuore semplice di chi lo desidera e lo ama. Allarghiamo i confini del nostro sguardo per ampliare anche quelli del cuore".  

| 06/09/2023
| VATICANO

L’annuncio del pontefice oggi al termine dell’udienza generale: nella festa di San Francesco una nuova esortazione. “Schieriamoci a fianco delle vittime delle ingiustizie ambientali e climatiche”. Nella catechesi l’esempio missionario di Kateri Tekakwitha, la prima santa nativa nordamericana.

| 30/08/2023
| VATICANO

All’udienza generale, riprendendo la catechesi sullo zelo nell’evangelizzazione, una riflessione sulla figura di Juan Diego, l’indio delle apparizioni di Guadalupe. “Per inculturare il Vangelo occorrono costanza e pazienza, penso a un Paese dove i cristiani sono perseguitati e non possono praticare in pace la loro fede”

| 23/08/2023
| VATICANO

L’attenzione di Francesco per la “cara Ucraina” e il monito contro le “sale nascoste” in cui si “pianifica la guerra”.  La preghiera per i disastri in Slovenia e Georgia, le vittime e i loro familiari. Un pensiero finale ai presidenti dei Paesi della regione amazzonica per un rinnovato “impegno per la cura del creato e lo sviluppo sostenibile”

| 09/08/2023
| VATICANO
In evidenza
 
di Gianni Criveller
Il grande teologo evangelico tedesco - scomparso nei giorni scorsi a 98 anni - coltivò anche il dialogo con i cristiani culturali a Hong Kong e a Pechino. Ha riconosciuto dignità e sincerità ad un cammino teologico in Cina, per quanto ...
| 09/06/2024
| ECCLESIA IN ASIA
 
di Sumon Corraya
Il segretario generale Alistair Dutton in visita ai campi dei rifugiati dove dal 2017 è attiva Caritas Bangladesh insieme al goerno di Dhaka. Gli aiuti globali per l'alimentazione sono scesi a 10 dollari a persona al mese, con gravi conseguenze. ...
| 08/06/2024
| BANGLADESH
 
Secondo il proefessor Sebasti L. Raj il BJP ha perso alcune circoscrizioni chiave perché si è concentrato sul discorso religioso, invece di risolvere i problemi veri della popolazione. L'opposizione non è un blocco ...
| 07/06/2024
| INDIAN MANDALA
 
di Dario Salvi
Ieri al Centro Pime di Milano la testimonianza della religiosa che per sei mesi ha vissuto le brutalità della Striscia. Una guerra “improvvisa”, di una violenza superiore a quelle del passato che ha fatto “cadere il velo dei ...
| 05/06/2024
| ITALIA - GAZA
 
Da anni percorre il Paese a piedi nudi, da nord a sud, nutrendosi di elemosine e dormendo nelle foreste. Un elogio della devozione religiosa attraverso le 13 pratiche ascetiche del “Dhutanga”. Osteggiato dal buddismo ufficiale, il monaco ...
| 01/06/2024
| VIETNAM
 
di Gianni Criveller
Il direttore editoriale di AsiaNews sui convegni a 100 anni dal Concilio di Shanghai: ci furono errori, ma la gran parte dei missionari fu generosamente impegnata per il bene del popolo cinese. Il nazionalismo delle potenze europee di allora non ...
| 23/05/2024
| LANTERNE ROSSE
 
di Giorgio Bernardelli
Il vescovo di Shanghai a Roma al convegno promosso sul centenario del primo incontro di tutti i vescovi cinesi. "La Chiesa è una, ma il suo sviluppo in Cina deve essere in linea con la grande rinascita della nazione cinese". Card. Parolin: ...
| 21/05/2024
| VATICANO-CINA
 
Si contano tre morti e centinaia di feriti dopo gli scontri degli ultimi giorni tra le forze di polizia e coloro che chiedono l'autonomia per il territorio d'oltremare. “Non si può ignorare che l'esplosione di violenza è ...
| 17/05/2024
| OCEANIA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”