29 Marzo 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 29/03/2017 - CINA

    Il tribunale del popolo non rende pubblica la sentenza per p. Fei Jisheng, sacerdote della diocesi di Shenyang. I cattolici locali: “I giudici riconoscono la sua innocenza, ma il tribunale lo vuole condannato”. L’arresto è avvenuto il 18 ottobre scorso con l’accusa di appropriazione indebita di una somma di denaro che però apparteneva al sacerdote. Dietro i capi d’imputazione l’intenzione delle autorità di fermare l’opera evangelizzatrice del religioso.




    29/03/2017 - GIORDANIA

    Terrorismo, guerre regionali e conflitto israelo-palestinese al summit della Lega araba


    In programma oggi in Giordania l’incontro annuale dei capi di Stato e di governo arabi. Presenti anche il leader Onu e l’inviato speciale per la Siria. Per gli esperti il summit non fornirà “svolte” reali per risolvere i problemi della regione. Il sistema politico del mondo arabo è “debole, diviso” e “corroso da anni di vizi”. 

     


    28/03/2017 - CINA

    Condannato ex giudice cinese: ha sostenuto le cause civili di alcuni contadini contro il governo


    Huang Yunmin stava per accompagnare agricoltori a Pechino, per presentare delle petizioni. L’accusa comporta la pena di un massimo di 10 anni di prigione. In passato egli ha accusato la burocrazia giudiziaria e la corruzione delle corti. Per questo è stato spinto a lasciare il suo impiego.


    28/03/2017 - CINA

    Suzhou, 9 attivisti per i diritti umani detenuti in segreto da settembre


    L’8 settembre 2016 la polizia ha sequestrato i manifestanti fuori dal tribunale del popolo a Suzhou. Otto sono sotto “sorveglianza residenziale in un luogo designato” (Rsdl), mentre un altro è stato formalmente arrestato. Gli arrestati protestavano contro la condanna di Fan Mugen. Alcuni dei detenuti sono accusati di aver inviato on-line messaggi “politicamente sensibili”. Nel mese di novembre altri arresti da parte della polizia. Il Comitato delle Nazioni Unite contro la tortura: “L’Rsdl misura ampiamente abusata e aperta ad interpretazione e applicazione illecite”. Undici Paesi hanno chiesto di porre fine alla pratica.


    28/03/2017 - ISRAELE - PALESTINA

    Tensioni in crescita per le visite “quotidiane” di coloni israeliani alla Spianata delle moschee


    Nel 2016 più di 14mila coloni hanno visitato il luogo sacro all’Islam (che era parte del tempio ebraico di Gerusalemme). Le visite degli estremisti ebraici alla base degli scontri fra musulmani e polizia. 


    28/03/2017 - PAKISTAN

    Mons. Arshad: in Quaresima, abbracciamo le nostre croci quotidiane

    di Shafique Khokhar

    Il vescovo di Faisalabad ha diffuso il messaggio per la preparazione alla Pasqua. Si rivolge ai giovani, coloro che più sopportano le difficoltà nella ricerca del lavoro, per la crisi economica e per inserirsi nella società. Invita tutti a seguire l’esempio di Cristo, che con la sua morte e resurrezione dà significato “alle nostre croci della vita di tutti giorni”.


    28/03/2017 - VATICANO - ONU

    Papa: la pace non può avere a fondamento la paura della guerra nucleare


    In un messaggio alla “Conferenza dell’ONU finalizzata a negoziare uno strumento giuridicamente vincolante sulla proibizione delle armi nucleari, che conduca alla loro totale eliminazione”, Francesco afferma che serve il dialogo che rafforzi la fiducia. “Abbiamo la libertà, l’intelligenza e la capacità di guidare e dirigere la tecnologia, così come di limitare il nostro potere, e di metterli al servizio di un altro tipo di progresso”.


    28/03/2017 - RUSSIA

    Una multa e 15 giorni di prigione per Alexei Navalny. Le critiche di Europa e Usa


    Per Mosca molti giovani sono stati pagati per partecipare alle manifestazioni. Navalny: “Più di mille persone sono state arrestate ieri, ma è impossibile arrestare milioni”. Per Ue e Usa: un “affronto alla democrazia”.


    28/03/2017 - LIBANO

    Beirut, la festa dell’Annunciazione giornata mondiale del dialogo fra religioni e culture

    di Fady Noun

    È la proposta lanciata da leader politici, religiosi e istituzionali libanesi. La tradizionale celebrazione islamo-cristiana come modello di incontro e confronto. Nella capitale sorgerà un centro mariano internazionale dedicato al dialogo. E un “giardino di Maria”, figura amata e venerata da entrambe le religioni monoteiste.

     


    28/03/2017 - HONG KONG – CINA

    Carrie Lam in visita agli uffici di Pechino ad Hong Kong

    di Paul Wang

    Visita “di cortesia”, non ”di gratitudine”  per averla sostenuta nelle elezioni. La promessa di mantenere saldo il principio “una nazione, due sistemi”. “Preoccupante” l’influenza di Pechino.


    28/03/2017 - VATICANO

    Papa: seguire Gesù accettando la vita che abbiamo, senza farci paralizzare dall’accidia


    L’accidia è un "brutto peccato": fa “vivere perché è gratis l’ossigeno”, fa “vivere sempre guardando gli altri che sono più felici di me” e si è “nella tristezza”, si dimentica la gioia. “L’accidia - spiega il Papa - è un peccato che paralizza, ci fa paralitici. Non ci lascia camminare. Anche oggi il Signore guarda ognuno di noi, tutti abbiamo peccati, tutti siamo peccatori ma guardando questo peccato” ci dice: “Alzati”.


    28/03/2017 - INDIA

    Organizzazione cattolica del Karnataka: venite a fare i volontari tra i carcerati

    di Purushottam Nayak

    Prison Ministry India lavora da oltre 30 anni con i detenuti. Ha lanciato una campagna di reclutamento per portare sollievo nelle 1.382 prigioni indiane. “Quasi 400mila persone languono senza amore, speranza e aiuto”. L’iscrizione è aperta a tutti; la formazione durerà due settimane dall’8 al 23 maggio.


    28/03/2017 - EGITTO-ISLAM

    Laicità e cittadinanza: come Al Azhar potrebbe influenzare i Paesi arabo-islamici

    di Luca Galantini

    Dal convegno tenuto al Cairo, le proposte per stessi diritti per cristiani e musulmani e per uno Stato non preda di una religione. Ma occorre influenzare le costituzioni dei diversi Paesi della regione e soprattutto la Carta dei diritti umani della Lega araba e dell’Organizzazione della Conferenza islamica. Il tutto, a poco più di un mese dalla visita di Papa Francesco in Egitto.


    28/03/2017 - IRAN

    Lo Stato islamico minaccia di colpire l’Iran e la guida suprema Khamenei


    In un video in lingua farsi la fazione della “provincia di Diyala” contro Teheran per il ruolo ricoperto nei conflitti in atto nella regione. Nel mirino il sostegno dell’Iran al governo irakeno e alla leadership in Siria. Fra le altre accuse anche l’atteggiamento di apertura e tolleranza verso gli ebrei.


    27/03/2017 - CINA

    Pechino, entro l’anno la prima metropolitana senza autista, tutta ‘made in China’


    Preoccupazione per possibili incidenti e per il futuro dell’occupazione. La linea Yanfang percorrerà 18 km e avrà 9 fermate.


    27/03/2017 - PAKISTAN

    Pakistan: i cristiani e il matrimonio, fra vincolo del Sacramento e violenze domestiche

    di Shafique Khokhar-Ata-ur-Rehman Saman

    La comunità cristiana ha avviato una profonda analisi sull’istituto del matrimonio. Al centro dell’attenzione i casi di abusi e violenze all’interno della coppia. Per decenni l’unico modo per separasi da un compagno violento era convertirsi all’islam. La storia di Maria, una delle vittime.

     


    27/03/2017 - COREA DEL SUD

    La procura di Seoul chiede l’arresto dell’ex presidente Park Geun-hye


    Se la Corte centrale di Seoul approverà la richiesta della procura ed emetterà il mandato d’arresto, la Park sarà la prima ex leader sudcoreana ad essere incarcerata dal 1995. Fra i capi d’accusa vi sono abuso d’ufficio, corruzione e divulgazione di segreti di Stato.


    27/03/2017 - VIETNAM

    Evangelizzare i giovani, urgenza per la Chiesa del Vietnam


    La comunità cattolica in Vietnam non cresce di numero. Le testimonianze di fede dei ragazzi strumento di evangelizzazione della società. Il bisogno dei giovani di scambiare e condividere le proprie esperienze. Le difficoltà di chi si sposta in città.


    27/03/2017 - IRAQ

    Patriarca caldeo: dolore per la tragedia in atto a Mosul. Pronti aiuti per migliaia di sfollati


    Mar Sako racconta di una “difficile, ma necessaria" liberazione della zona ovest. I jihadisti “sfruttano la popolazione” come scudi umani, strade e case strette ostacolano le operazioni. Migliaia le vittime e oltre 10mila abitazioni distrutte. Polemiche su un raid della coalizione Usa che avrebbe causato oltre cento vittime. Cibo e aiuti dalla Chiesa caldea ai profughi musulmani.

     


    27/03/2017 - INDIA

    Uttar Pradesh: tombe cristiane vandalizzate; (false) accuse di conversioni forzate (VIDEO)

    di Nirmala Carvalho

    Croci divelte e spezzate; lapidi sbriciolate. Nello Stato ha vinto il partito nazionalista indù. Nella regione crescono le violenze contro i cristiani. L’organizzazione Hindu Yuva Vahini, fondata dall’attuale Chief Minister, per il ritorno  dei Dalit all’induismo.


    27/03/2017 - HONG KONG-CINA

    Il primo giorno di Carrie Lam. A processo i leader di Occupy Central

    di Paul Wang

    La Lam ha vinto ieri le elezioni a capo dell’esecutivo con 777 voti. Essa è considerata la “candidata di Pechino” e definita “CY 2.0”, per indicare la continuità con il governatore Leung Chun-ying, nel soffocare le richieste di democrazia. Il passaggio di consegne avverrà il primo luglio, 20mo anniversario del ritorno di Hong Kong alla Cina.


    27/03/2017 - YEMEN

    Aden, decine di migliaia di persone in piazza per chiedere la fine della guerra


    La manifestazione promossa dagli Houthi, che occupano la capitale e ampie zone del nord del Paese. Presente anche l’ex presidente Saleh. Egli ha invitato la folla alla resistenza. Un dimostrante: “In piazza contro l’aggressione saudita”. Un tribunale penale vicino al movimento ribelle sciita condanna a morte in absentia Hadi. 

     


    27/03/2017 - INDONESIA

    Jakarta: incitamento all’odio, il crimine più diffuso su internet nel 2016


    Le autorità hanno condotto 199 indagini. Le vittime prese di mira per motivi etnici e religiosi. Vigilantes religiosi e gruppi conservatori sempre più attivi. Il caso del governatore cristiano è un esempio di questa tendenza.


    27/03/2017 - RUSSIA

    Decine di manifestazioni anti-corruzione. Arrestato Alexei Navalny


    Le dimostrazioni contro la corruzione di Medvedev e Putin. Un filmato sull’impero edilizio del premier, visto da 11 milioni di persone. Le manifestazioni non autorizzate: arrestati almeno 500 dimostranti. Raduni a Mosca, S. Pietroburgo, Novosibirsk, Krasnoyarsk, Omsk, Yekaterinburg , Vladivostok.


    26/03/2017 - VATICANO

    Papa: abbandonare le luci false del pregiudizio contro gli altri e dell’interesse personale


    Il Battesimo ci spinge a seguire Gesù, quindi a giudicare uomini e cose secondo una nuova scala di valori che viene da Dio, a camminare nella luce, cioè ad “abbandonare le luci false”. Il grazie di Francesco a Milano e i milanesi per la calda accoglienza che gli hanno tributato ieri. E’ vero che “A Milan si riceve col core in man”.


    25/03/2017 - ITALIA – VATICANO

    Papa: a 80mila giovani, i nonni aiutano a trovare la fede, e no al bullismo


    I genitori si sforzino di “educare con i contenuti, le idee, gli atteggiamenti nella vita e i valori”, “perdano tempo” per giocare con i loro figli, prendano l’abitudine di andare a messa con i figli e poi insieme, magari in un parco e ricordino che “gli occhietti” dei ragazzi li guardano, ricordano e soffrono se li vedono litigare.


    25/03/2017 - ITALIA – VATICANO

    Papa: in un tempo segnato dalla speculazione, niente e nessuno è “estraneo” a Dio


    Francesco celebra messa a Monza, presenti secondo gli organizzatori, un milione di persone. La visita al carcere di san Vittore e il pranzo con i detenuti: "Il Signore ama me quanto voi, lo stesso Gesù è in voi e in me, noi siamo fratelli peccatori”.


    25/03/2017 - ITALIA – VATICANO

    Papa: a Milano, in una società che offre tante culture i pastori educhino a scegliere


    La visita di Francesco è cominciata nel quartiere periferico delle “Case bianche” dove si è recato a casa di tre famiglie. L’incontro in Duomo con sacerdoti e consacrati: formare al discernimento. “Scegliete le periferie, risvegliate processi, accendete la speranza spenta e fiaccata da una società che è diventata insensibile al dolore degli altri”.


    25/03/2017 - ISRAELE - PALESTINA - ONU

    Onu: Israele non rispetta le direttive sugli insediamenti e favorisce l’espansione


    L’inviato speciale delle Nazioni Unite per il Medio oriente contro lo Stato ebraico, che non ha preso “alcun provvedimento” per conformarsi alla risoluzione Onu. Al contrario, il governo israeliano ha promosso “un gran numero” di nuove unità abitative. Ambasciatore israeliano all’Onu: Le colonie non sono un ostacolo alla pace.

     


    25/03/2017 - BANGLADESH

    Dhaka, kamikaze cerca di colpire l’aeroporto internazionale. Rivendica lo Stato islamico

    di Sumon Corraya

    L’attentatore è esploso mentre cercava di entrare nello scalo con una bomba. Egli è “morto sul colpo” in seguito allo scoppio. Al momento l’identità resta sconosciuta; raccolte le impronte digitali per risalire al nome. Il gruppo jihadista ha rivendicato il gesto; per il governo sarebbe opera di un gruppo estremista locale di recente formazione.

     






    In evidenza

    VATICANO
    Il Papa ai giovani: Memoria del passato, coraggio nel presente, speranza per il futuro



    Diffuso oggi il Messaggio per la 32ma Giornata mondiale della gioventù sul tema “Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente”. Il modello di Maria nel suo incontro con Elisabetta. Rifiutare l’immobilità del “divano” dove starsene comodi e sicuri. Vivere l’esperienza della Chiesa non come una “flashmob” istantanea. Riscoprire il rapporto con gli anziani. Vivere il futuro in modo costruttivo non svalutando “le istituzioni del matrimonio, della vita consacrata, della missione sacerdotale”.


    AFGHANISTAN
    P. Moretti: Le Piccole sorelle di Gesù, per 60 anni “afghane fra gli afghani”



    Hanno vissuto 60 anni al servizio dei bisognosi. Sono rimaste a Kabul sotto l’occupazione sovietica, il controllo dei talebani e i bombardamenti Nato. Rispettate da tutti, anche dai talebani. Questo febbraio è finita la loro esperienza, secondo p. Moretti “una a cui guardare”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®