20 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 20/11/2017 - RUSSIA

    In una nuova legge si tratteggia la figura del patriota: ama il proprio Paese: conduce uno stile di vita sano; niente fumo e abuso di alcolici; capace di formare una famiglia numerosa. Gli attori di tale educazione: le autorità pubbliche, organizzazioni del terzo settore, le famiglie e le confessioni religiose tradizionali. La legge dovrebbe essere varata entro il primo gennaio 2018, inizio della campagna elettorale presidenziale (con Putin superfavorito). Lo scetticismo del sociologo Leontij Byzov.


    di Vladimir Rozanskij

    20/11/2017 - ISRAELE - PALESTINA

    Negata la grazia a Elor Azaria, il soldato israeliano che sparò al palestinese inerme


    Il rifiuto è venuto dal presidente israeliano Rivlin. La pena di 18 mesi è indulgente, un altro alleggerimento colpirebbe le forze armate ed Israele. Il caso creò divisioni nella società civile. Azaria non si è mai pentito.


    20/11/2017 - INDONESIA

    Papua, le forze speciali liberano 345 ostaggi dei separatisti

    di Mathias Hariyadi

    In salvo 323 adulti e 22 bambini del villaggio di Tembagapura. Le truppe hanno prima occupato con successo Kimberly e Bunti. I militanti del Free Papua Movement hanno ripiegato nella giungla. Durante il processo di evacuazione degli ostaggi esplosi alcuni colpi. Rinvenuti due cadaveri.


    20/11/2017 - LIBANO - FRANCIA

    Hariri annuncia una visita lampo al Cairo e rinnova la promesso di un ritorno in Libano


    Nelle prossime ore il premier dimissionario libanese dovrebbe lasciare Parigi per il Cairo. Previsto un incontro con il presidente egiziano al-Sisi. Il rientro in Libano previsto per il 22 novembre, in occasione dei festeggiamenti per l’indipendenza. Dopo aver parlato con Aoun, egli dovrebbe fare chiarezza sul futuro. 

     


    19/11/2017 - VATICANO

    Papa: il Libano possa continuare ad essere un ‘messaggio’ di rispetto e convivenza


    Non si deve aver paura di Dio, quasi fosse “un padrone che vuole punirci”. “Gesù ci ha sempre mostrato che Dio non è un padrone severo e intollerante, ma un padre pieno di amore, di tenerezza, di bontà. Pertanto possiamo e dobbiamo avere un’immensa fiducia in Lui”. “Esorto gli autisti alla prudenza e al rispetto delle norme, quale prima forma di tutela di sé e degli altri”.

     


    19/11/2017 - VATICANO

    Papa: è ‘dovere evangelico’ prenderci cura dei poveri


    Francesco celebrando la prima Giornata mondiale dei poveri ha ricordato che per Dio “non vale ciò che si ha, ma ciò che si dà”. “Il grande peccato nei confronti dei poveri” è “l’indifferenza”, il “girarsi dall’altra parte quando il fratello è nel bisogno”, è “sdegnarsi di fronte al male senza far nulla”. Ma Dio” non ci chiederà se avremo avuto giusto sdegno, ma se avremo fatto del bene”.


    18/11/2017 - VATICANO

    Papa: ‘non tutto ciò che è tecnicamente possibile è perciò stesso eticamente accettabile’


    I grandi progressi della scienza pongono “grandi e gravi” interrogativi. “Il progresso scientifico e tecnologico  serve al bene di tutta l’umanità e i suoi benefici non possono andare a vantaggio soltanto di pochi”.


    18/11/2017 - INDIA

    Card. Gracias: la I Giornata mondiale dei poveri, un’occasione per essere una ‘Chiesa di poveri, per i poveri’

    di Nirmala Carvalho

    Lanciato il progetto “Acts” per mandare aiuti ai più bisognosi. Coinvolte tutte le parrocchie dell’arcidiocesi. Il cardinale cenerà con i poveri. Caritas India avvia un’iniziativa per combattere la malnutrizione infantile.


    18/11/2017 - NEPAL

    Gli imprenditori vanno all’estero per sfuggire alle richieste di soldi dei partiti

    di Christopher Sharma

    In Nepal ci saranno le elezioni il 26 novembre e il 7 dicembre. La popolazione è chiamata a rieleggere l’assemblea federale e quelle provinciali. Alle liste elettorali si sono iscritti 96 partiti. La richiesta di donazioni “proviene anche dalle correnti all’interno dello stesso partito”.


    18/11/2017 - INDONESIA

    Jakarta, i vescovi ricordano l’importate ruolo della Chiesa nella storia d’Indonesia

    di Mathias Hariyadi

    Rinnovare il sostegno ai valori nazionali dell’unità e dell’armonia. L’impegno dei cattolici prima e dopo l’indipendenza. Il Vaticano è stato tra le prime nazioni straniere a riconoscere il nuovo Stato. La Chiesa cattolica indonesiana ha contribuito a stabilizzare il Paese. L’opera di mons. Albertus Soegijapranata del vicariato apostolico di Semarang


    18/11/2017 - IRAN

    Teheran, startup innovative: nuova via della seta per alimentare economia e sviluppo


    Silk Road Startup è la prima iniziativa nel settore frutto della collaborazione fra pubblico e privato. Un gruppo di esperti locali e internazionali ha percorso 4mila km e toccato sette città per valutare un centinaio di progetti. L’evento finale in programma nei primi mesi del 2018 sull’isola di Kish.


    18/11/2017 - CINA

    La Cina guida la ‘rivoluzione digitale’ in Asia


    Fra le prime 10 compagnie che “perturbano” la vita con strumenti digitali, otto sono cinesi; una giapponese e una sudcoreana. Con questi strumenti la crescita economica è maggiore e più veloce. L’esplosivo aumento dell’uso dello smartphone al posto delle carte di credito.


    17/11/2017 - LIBANO - A. SAUDITA - FRANCIA

    L’epilogo felice della ‘controversia Hariri’: Parigi pronta ad accogliere il premier libanese

    di Fady Noun

    Domani il premier dimissionario libanese lascerà Riyadh per la Francia. Restano i dubbi sul suo futuro e su quello del governo del Paese. La tutela del presidente Aoun che rafforza sempre più il legame col “figlio adottivo”. Le mire saudite sul Libano e la ricerca di stabilità di Europa, Stati Uniti e Iran.  

     


    17/11/2017 - ARABIA SAUDITA-ISRAELE

    Generale israeliano sulla stampa saudita: Riyadh non è mai stata nemica di Israele


    Crescono i segnali di avvicinamento fra Israele e Arabia saudita. Il gen. Gadi Eisenkot prospetta collaborazione dei servizi di intelligence coi Paesi arabi per fronteggiare l’Iran, “nemico” comune.


    17/11/2017 - INDONESIA

    Jakarta, al via un piano per la costruzione di 1.000 ‘eco-moschee’


    Nel Paese vi sono 800mila luoghi di culto. Coinvolti nell’iniziativa leader islamici, settore privato, istituti e comunità. Gli imam per l’educazione alla comprensione delle problematiche ambientali. Il Consiglio degli Ulema indonesiani (Mui) ha emanato fatwa anche sugli incendi boschivi e sull'estrazione mineraria.


    17/11/2017 - PAKISTAN

    Lahore, un convegno interreligioso di giovani per l’armonia e la pace

    di Shafique Khokhar

    L’evento si chiama “Aawaz Program”, cioè “voce e responsabilità”. Più di 100 giovani sono arrivati da 30 distretti. Giochi e programmi in comune per migliorare la socializzazione.


    17/11/2017 - VATICANO - MYANMAR

    Papa: al Myanmar, vengo per incoraggiare ogni sforzo volto a costruire armonia (Video)


    Videomessaggio di Francesco alla vigilia del viaggio che compirà dal 26 al 30 novembre. “Vengo a proclamare il Vangelo di Gesù Cristo, un messaggio di riconciliazione, di perdono e di pace”.


    17/11/2017 - HONG KONG-FILIPPINE-RUSSIA

    Hong Kong snodo per la tratta di lavoratori filippini


    Agenzie ingannano i collaboratori domestici con la promessa di lavori ben pagati a Mosca. Agli intermediari commissioni tra i 3mila ed i 4.500 euro. Le vittime ricorrono a prestiti finanziari o usurai. Circa 75mila lavoratori filippini all’estero bloccati in un limbo senza entrate.


    17/11/2017 - BANGLADESH – VATICANO

    Dhaka, in attesa di papa Francesco più di 8mila poliziotti per la sicurezza

    di Sumon Corraya

    Il pontefice arriverà nella capitale il 30 novembre. Almeno 550 cattolici volontari fanno corsi di formazione per supportare gli agenti. Installate telecamere di video-sorveglianza. Tutti gli eventi saranno presidiati e ogni partecipante controllato.


    17/11/2017 - VATICANO

    Papa: fa bene pensare ogni giorno al momento nel quale ‘il Signore mi chiamerà’


    Per alcuni questa chiamata sarà improvvisa, per altri dopo una lunga malattia, non lo sappiamo. Ma “la chiamata ci sarà!” E sarà una sorpresa, ma poi ci sarà l’altra sorpresa del Signore: la vita eterna. Per questo “la Chiesa in questi giorni ci dice: fermati un po’, fermati per pensare alla morte”.


    17/11/2017 - CINA-VATICANO

    E’ morto mons. Luca Li Jingfeng. Il ricordo di un giovane cattolico

    di Piccolo agnello del Signore

    Era forse l’unico vescovo non iscritto all’Associazione patriottica, pur essendo riconosciuto dal governo. Nel 2005 era stato invitato al Sinodo sull’eucarestia, ma il governo non gli ha permesso di parteciparvi. Ha passato oltre 20 anni ai campi di lavoro forzato. L’apprezzamento per la Lettera di Benedetto XVI ai cattolici cinesi. Dall’inizio dell’anno la sua salute era andata sempre più peggiorando. I funerali si terranno il 25 novembre.


    17/11/2017 - SIRIA - RUSSIA - ONU

    Mosca blocca il prolungamento delle inchieste Onu sulle armi chimiche di Damasco


    La Russia ha esercitato il diritto di veto in sede di Consiglio di sicurezza. La risoluzione avanzata dagli Stati Uniti chiedeva il prolungamento di 12 mesi dei lavori della commissione congiunta. Oggi al voto una mozione del Giappone che propone l’estensione di 30 giorni. Sale la tensione fra Mosca e Washington. 

     


    16/11/2017 - VATICANO

    Papa: l’eutanasia è sempre illecita, ma no all’accanimento terapeutico


    In un messaggio a un meeting sul fine-vita, Francesco scrive che si deve “accompagnare” con amore il malato verso la fine dell’esistenza, anche informandolo e facendolo decidere. La questione richiede “attento discernimento, che consideri l’oggetto morale, le circostanze e le intenzioni dei soggetti coinvolti” e sottolineando l’utilità della medicina palliativa.


    16/11/2017 - INDONESIA

    Jakarta, incitamento all’odio: condannato l’accusatore di Ahok

    di Mathias Hariyadi

    La sentenza è più lieve di quanto richiesto dal pubblico ministero. Buni Yani ha commentato con frasi discriminatorie un video da lui stesso modificato. Il filmato ha scatenato la violenza islamista e influito sulle elezioni. Le immagini hanno causato la condanna dell’ex governatore cristiano a due anni di carcere per blasfemia.


    16/11/2017 - INDIA

    Vescovo di Sagar: I radicali indù vogliono eliminarci. Aiutateci


    Mons. Anthony Chirayath denuncia il clima di ostilità contro i cristiani della diocesi. Gli estremisti sono appoggiati dal gruppo nazionalista Rashtriya Swayamsevak Sangh. “Vogliono radunare tutta la popolazione sotto la stessa bandiera indù”. Le accuse di conversioni forzate sono “fabbricate per creare paura e isolare i cristiani”. L’obiettivo è politico, in vista delle elezioni del 2018.


    16/11/2017 - IRAQ

    Mons. Warduni: una nuova Costituzione per la nascita di un Iraq laico e unito


    Per la Chiesa caldea è fondamentale ripensare la Carta fondante dello Stato secondo i principi “dell’uguaglianza e dei diritti umani”. Alcune norme basate sulla sharia inaccettabili per uno Stato moderno e civile. Il conflitto fra arabi e curdi, fra Erbil e Baghdad rischia di innescare un nuovo esodo dei cristiani.

     


    16/11/2017 - PAKISTAN

    A sostegno di ‘Verna’, il film-denuncia contro gli stupri vietato in Pakistan

    di Shafique Khokhar e Shazia George

    Bloccata la prima perché considerata controversa e politicizzata. Tratta delle difficoltà delle vittime di stupro a ottenere giustizia. Presentatore pakistano: dà voce alle vittime ed educa a come comportarsi di fronte agli episodi di violenza.


    16/11/2017 - CAMBOGIA

    Phnom Penh, la Corte suprema scioglie il partito d’opposizione


    La formazione politica è accusata di cospirazione per rovesciare il governo. Dubbi degli osservatori sull’indipendenza del tribunale. Il governo rafforza la presenza delle forze di sicurezza. Già fuggiti all’estero oltre la metà dei parlamentari, insieme ai vice presidenti Mu Sochua e Eng Chhay Eang.


    16/11/2017 - CINA-VATICANO

    Il governo cinese riconosce il vescovo di Handan. Nessun vescovo illecito alla cerimonia

    di Li Yuan

    Mons. Giuseppe Sun Jigen, sacerdote ufficiale, era stato ordinato in segreto nel 2011. Sebbene approvato anche dal governo, la cerimonia di installazione era stata cancellata all’ultimo momento per timore che vi partecipassero vescovi illeciti. Alla cerimonia di oggi, il vice-presidente del Consiglio dei vescovi era assente perché colpito da infarto; il vice-presidente dell’Associazione patriottica era assente per lutto. Il vescovo di Lanzhou, appena ufficializzato, porta sacerdoti e suore in “pellegrinaggio” a Jinggangshan, la culla della rivoluzione comunista nel Jiangxi.


    16/11/2017 - VATICANO

    Papa: il regno di Dio non è ‘un carnevale’, lo fa crescere di nascosto lo Spirito Santo


    Il regno di Dio è sempre “una sorpresa” perché è “un dono dato dal Signore”. Gesù spiega che “il regno di Dio non viene in modo da attirare l’attenzione e nessuno dirà: ‘Eccolo qui oppure eccolo là’”. “Non è uno spettacolo o più brutto ancora”.






    In evidenza

    HONG KONG - CINA - VATICANO
    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    VATICANO - ITALIA - USA
    Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



    Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®