26 Febbraio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 25/02/2017 - INDONESIA - ARABIA SAUDITA

    Il primo marzo re Salman atterra a Jakarta per un viaggio ufficiale. In deroga al protocollo, il presidente Widodo andrà di persona ad accoglierlo all’aeroporto. Al seguito del monarca circa 1500 persone, fra cui ministri di governo e principi. Prevista anche una tappa a Bali per una breve vacanza. 

     


    di Mathias Hariyadi

    25/02/2017 - CINA

    Shi Yonxing, abate di Shaolin è innocente: cadute tutte le accuse

    di Wang Zhicheng

    Monaci, ex monaci e collaboratori lo avevano accusato di estorsione, di avere amanti e figli e di condurre uno stile di vita privo di religione e spiritualità. Ma il governo dell’Henan e l’Ufficio affari religiosi lo scagionano di tutto. Grazie a lui Shaolin è diventato un marchio di successo.


    25/02/2017 - LIBANO - SIRIA -VATICANO

    Chiesa greco-melchita: pace fatta fra il patriarca Gregorio III e i vescovi “ribelli”

    di Fady Noun

    Conclusione positiva al Sinodo tenuto nei giorni scorsi a Raboué, in Libano. Rientrate le divisioni fra il patriarca e un gruppo di prelati dissidenti sulla gestione del patrimonio. Comunione e carità fraterna hanno prevalso all’interno della comunità. Nell’ottica della riconciliazione, fondamentale la presenza del nunzio apostolico in Siria card. Zenari e del nunzio in Libano, mons. Caccia.


    25/02/2017 - NEPAL

    Genitori indù proibiscono ai figli la festa di Shiva: gira troppa droga

    di Christopher Sharma

    Durante la festa, i santoni indù vendono droghe e invitano i giovani a fumare hashish e mariujana. Centinaia di giovani sono divenuti tossicodipendenti. La festa indù accusata di fomentare la criminalità. Ridotte le presenze al tempio di Pashupatinath: da 500mila a 200mila.


    25/02/2017 - GIAPPONE

    Tokyo, le sterilizzazioni forzate del passato e l’inverno demografico attuale


    Con l’Eugenic Protection Act operati circa 25 mila sterilizzazioni e 60 mila aborti forzati. Le normative sull’eugenetica rimosse nel 1996. Richieste scuse ufficiali e indennizzi per le vittime. La profonda crisi demografica del Giappone. Le nuove politiche per la promozione della vita.

     


    25/02/2017 - INDIA

    Carmelitana di Calcutta: Servire i poveri vuol dire accoglierli tutti, a prescindere dalla loro fede

    di Santosh Digal

    Dal 2001 Suor Mary Mukta Kindo opera nel Mother Veronica Social Center for Women di Barrackpure. Il centro produce capi d’abbigliamento - come uniformi e tuniche -  e confeziona biancheria per le chiese. Formate in tutto 200 donne, che ora sono indipendenti e aiutano le famiglie.

     


    24/02/2017 - SRI LANKA

    Jaffna, sfollati tamil: Ridateci le nostre terre espropriate dai militari o per turismo (Foto)

    di Melani Manel Perera

    In migliaia hanno partecipato ad una manifestazione. L’evento è stato organizzato dalla People’s Alliance for Right to Land e dal National Fisheries Solidarity Movement. Le proprietà sono state requisite durante i 30 anni di guerra civile. Tuttora sono in mano dell’esercito o di aziende che le sfruttano per turismo o agricoltura.


    24/02/2017 - INDONESIA

    Braccio di ferro fra il governo dell’Indonesia e Freeport McMorRan, colosso minerario Usa


    Dal 10 febbraio la Freeport McMorRan Inc. ha interrotto la propria attività mineraria lasciando senza lavoro migliaia di operai indonesiani. Il motivo è una disputa fra la compagnia e lo Stato riguardo l’ammontare delle tasse e gli accordi commerciali da rinegoziare col governo.


    24/02/2017 - EGITTO

    Portavoce Chiesa cattolica: dolore per le vittime cristiane. Sinai, zona pericolosa


    P. Rafic Greiche esprime vicinanza alla comunità copta che piange sei vittime negli attacchi delle ultime settimane. Nell’area al confine con Israele e Gaza sono attivi gruppi terroristi, colpiti soprattutto i militari e musulmani. Il governo cerca di garantire la sicurezza ma è impossibile sventare ogni attentato.


    24/02/2017 - INDIA

    Arcivescovo di Bangalore inaugura il primo consultorio familiare

    di Nirmala Carvalho

    L’obiettivo è risolvere la crisi della famiglia e sottolineare di nuovo la santità dell’istituzione matrimoniale. La diocesi si avvale delle competenze di 20 sacerdoti dell’Holy Cross, esperti in materia. La disgregazione delle famiglie è evidente nell’aumento delle cause di annullamento.


    24/02/2017 - INDIA

    Pescatori di Mumbai furiosi contro la statua di Shivaji più alta del mondo


    La statua equestre del dio guerriero misurerà 190 metri; la sua realizzazione costerà quasi 510 milioni di euro; dovrebbe essere completata nel 2021; attirerà 10mila visitatori al giorno. La comunità dei pescatori contesta che i soldi potevano essere spesi per migliorare sanità, istruzione e infrastrutture. Attivista: “Le forze fasciste usano la statua del dio come simbolo dell’Hindutva”.


    24/02/2017 - EGITTO - VATICANO - ISLAM

    Al Azhar e il Vaticano rilanciano il dialogo interreligioso e la lotta al fondamentalismo


    Si è concluso ieri al Cairo il simposio promosso dal Centro di Al Azhar per il dialogo e dal Pontificio consiglio per il dialogo interreligioso. Dai partecipanti l’invito a contrastare “alla radice” i fenomeni alla base di “violenza e povertà”. L’impegno alla tutela dei giovani, più esposti alle ideologie estremiste. Prosciugare i fondi e fermare il rifornimento di armi ai gruppi terroristi. 

     


    24/02/2017 - FILIPPINE

    Arrestata Leila De Lima, che combatte la violenza di Duterte


    L’arresto avvenuto questa mattina. Accusata per traffico di droga, rischia l’ergastolo. La senatrice e i suoi sostenitori respingono le accuse: “E' una macchinazione di Duterte”. La decennale rivalità col presidente filippino, definito “un serial killer sociopatico”.


    24/02/2017 - MYANMAR-CINA

    Yangon, centinaia di operai assaltano una fabbrica cinese


    Almeno 300 operai hanno distrutto macchinari e preso in ostaggio per poche ore sette operai cinesi. L’ira degli operai per il licenziamento di un loro collega. Scioperi per le paghe troppo basse. Segnali di insofferenza verso la “colonizzazione” economica della Cina.


    24/02/2017 - VATICANO

    Papa: “In Dio, giustizia è misericordia e misericordia è giustizia”


    Non cedere alla “logica casistica”, quella che riduce la fede in termini di “si può” o “non si può”, ma seguire il cammino di Gesù, “il cammino dalla casistica alla verità e alla misericordia”. Gesù dice “Chi ripudia la propria moglie e ne sposa un’altra, commette adulterio verso di lei”, ma ha parlato “tante volte con un’adultera”. E alla fine le ha detto: “Io non ti condanno. Non peccare più”.


    24/02/2017 - EGITTO

    Sinai, cristiano copto ucciso con un proiettile alla nuca. È la terza vittima in due giorni


    La minoranza copta nel mirino delle cellule locali dello Stato islamico. L’omicidio è avvenuto ieri ad Al-Arich; la casa dell’uomo è stata incendiata. In precedenza uccisi un cristiano di 60 anni e il figlio; il giovane è stato bruciato vivo. Sui social Daesh annuncia nuovi attacchi.


    24/02/2017 - MALAYSIA - COREA DEL NORD

    Kim Jong-nam ucciso da un potente gas nervino



    23/02/2017 - COREA DEL SUD

    La testimonianza di p. Lee Tae-seok sui libri di scuola del Sud Sudan


    Il missionario e medico sudcoreano verrà ricordata nei libri di testo per elementari e medie. Sacerdote, dottore, insegnante e architetto per il piccolo villaggio di Tonj in un Paese devastato dalla guerra. Il ministro dell’Istruzione: “Un esempio per le nuove generazioni”


    23/02/2017 - INDIA

    India, suore francescane promuovono il dialogo interreligioso: È un’esperienza di liberazione

    di Santosh Digal

    Nel 1986 le Francescane missionarie di Maria hanno creato gruppi per il dialogo interreligioso. La loro opera si sviluppa in Tamil Nadu, Andhra Pradesh e in altre aree dell’India. Hanno creato una rete di collaborazione con altre organizzazioni che sostengono relazioni amichevoli tra le comunità religiose. Grazie alla comprensione reciproca, disinnescati conflitti tra cristiani e musulmani.


    23/02/2017 - BANGLADESH

    Rajshahi, il Vangelo dei giovani per annunciarlo agli altri giovani

    di Sumon Corraya

    Circa 400 giovani studenti hanno partecipato a un raduno per cinque giorni. L’incontro con alcune famiglie. Educare i giovani ad essere “liberi dalla schiavitù del consumismo, del materialismo, del capitalismo”. Mons. Rozario: “I nostri giovani devono essere come il sale”.


    23/02/2017 - CINA

    Pechino, veterani dell’esercito protestano: abbandonati dal governo


    Da ieri in migliaia di fronte agli uffici del Partito per la più grande manifestazione da ottobre. Promesse fatte e non mantenute: “Noi senza nulla, nella povertà e nel disagio”. Arresti e violenze a Liulihe, Aiminjie, Datong, Luliang e Harbin.


    23/02/2017 - IRAQ

    Da Erbil ad Alqosh: la Marcia della pace dei cristiani e musulmani


    È l’iniziativa lanciata dal patriarca caldeo per la fine delle violenze in Iraq e nel Medio oriente per la domenica delle Palme. In Quaresima Via Crucis nelle cittadine di Ninive liberate dallo Stato islamico. Una messa ha riunito 50 famiglie a Teleskof, con l’inaugurazione di una grande croce caldea su una collina della piana. Mar Sako: tempo di “conversione” per i leader regionali e mondiali; basta muri, servono ponti. 

     


    23/02/2017 - INDONESIA

    Inaugurato il programma cattolico Hidup Tv


    Va in onda per tre ore al giorno. Secondo il ministero delle Informazioni e delle Comunicazioni di Jakarta 63 milioni di indonesiani utilizzano internet ogni giorno. Il Paese si classifica al quinto posto (dopo Stati Uniti, Brasile, Giappone e Gran Bretagna) per il maggior utilizzo di piattaforme social come Twitter e Facebook.

     


    23/02/2017 - VATICANO

    Papa: non dare scandalo con una doppia vita, ma convertiti presto


    “A tutti noi, a ognuno di noi, farà bene, oggi, pensare se c’è qualcosa di doppia vita in noi, di apparire giusti, di sembrare buoni credenti, buoni cattolici ma da sotto fare un’altra cosa; se c’è qualcosa di doppia vita, se c’è un’eccessiva fiducia: ‘Ma, sì, il Signore mi perdonerà poi tutto, ma io continuo …’. Se c’è qualcosa di dire: ‘Sì, questo non va bene, mi convertirò, ma oggi no: domani’. Pensiamo a questo. E approfittiamo della Parola del Signore e pensiamo che il Signore in questo è molto duro. Lo scandalo distrugge”.


    23/02/2017 - PAKISTAN

    Lahore, ennesima bomba provoca nove vittime. Ex generale cristiano: Stiamo mentendo a noi stessi

    di Kamran Chaudhry

    È l’ottavo episodio di violenza in 10 giorni. L’ordigno è esploso nella zona commerciale della città, all’interno di un edificio in costruzione. Si temono operai rimasti intrappolati sotto le macerie. Danneggiati negozi, banche e ristoranti. Ancora nessuna rivendicazione. “Poche speranze per la nuova operazione dell’esercito contro gli estremisti”.


    23/02/2017 - IRAN - TURCHIA

    L’ennesimo voltafaccia turco alimenta la tensione fra Ankara e Teheran


    Il portavoce del presidente turco cerca di smorzare i torni. A parole, la Turchia non vuole “una escalation” con l’Iran. Ma le accuse di Erdogan, secondo cui Teheran “destabilizza” la regione, hanno irritato i vertici della Repubblica islamica. Convocato l’ambasciatore, pronta una risposta sullo scacchiere siriano. Le mosse di Israele per creare un fronte arabo-turco in chiave anti-iraniana. 

     


    23/02/2017 - COREA DEL NORD – MALAYSIA

    Pyongyang: La morte di Kim Jong-nam è tutta colpa di Kuala Lumpur


    Per la prima volta un dispaccio dal Nord cita la morte di un “suo cittadino” a Kuala Lumpur, senza fare il nome del fratellastro del leader KIm Jong-un.  L’atteggiamento della Malaysia sarebbe “illegale e immorale” e “in totale disprezzo per le leggi internazionali”.


    23/02/2017 - IRAQ

    E' iniziato l’assalto contro l’aeroporto di Mosul


    L’obiettivo è strappare alle milizie dello Stato islamico il controllo dello scalo e di una vicina base militare. In un secondo momento verrà sferrato l’attacco al settore sud-ovest. Sempre più critica la situazione umanitaria nella zona occidentale. Bambini morti per malnutrizione, almeno 160mila persone hanno in fuga dalla città. 

     


    22/02/2017 - INDONESIA

    Elezioni regionali: Ahok in testa al primo turno, le proteste degli islamisti


    Le organizzazioni islamiche cercano ancora di interrompere la corsa del governatore uscente. A ottobre le accuse di blasfemia e il processo. Indette oggi le manifestazioni per far pressione al governo. Il ministro degli interni: “Solo per Ahok tutta questa rabbia”.


    22/02/2017 - INDIA

    Kerala, facoltà cattolica di Giurisprudenza propone una modifica del codice civile

    di Nirmala Carvalho

    A tema la discussione sull’uniformazione delle leggi in tema di matrimonio. Nel Paese tutte le comunità religiose seguono regole diverse. Le più contestate solo quelle che legittimano il divorzio breve islamico. “La Chiesa cattolica appoggia tutte le proposte che sostengono uguaglianza, fraternità e libertà”.


    22/02/2017 - EGITTO

    Al-Sisi nomina una donna governatrice: è la prima volta nella storia dell'Egitto moderno

    di Loula Lahham

    Nadia Abdou guiderà la provincia di Béheira, nel nord-ovest del Paese. La neo governatrice punta su turismo e investimenti per rilanciare la zona. Mancanza cronica di acqua, infrastrutture e sviluppo sostenibile fra le priorità da affrontare. La minaccia del fondamentalismo religioso. 

     






    In evidenza

    LIBANO
    Trump, Marine Le Pen e il Medio oriente: il Libano contro muri e divisioni

    Fady Noun

    L’inizio della presidenza Trump ha segnato la “babelizzazione” della società americana. Ciascun Paese riversa il suo odio contro un nemico esterno. La crisi globale attuale ha radici religiose. Al cuore del caos vi è la minaccia jihadista. Laterza guerra mondiale non si vince con i droni, ma usando moderazione e promuovendo l’incontro e il confronto. 

     


    EGITTO – ISLAM
    Al Azhar sotto l’influenza dell’islamismo di Daesh

    Kamel Abderrahmani

    Le istituzioni religiose ufficiali e le università cosiddette islamiche sono la causa dell’immobilità del mondo musulmano. I programmi insegnati ad Al Azhar e la letteratura usata sono gli stessi che sono applicati sul terreno da tutti i terroristi armati. Nessun paragone possibile fra Al Azhar e il Vaticano. Il Vaticano ha ospitato musulmani irakeni e siriani che fuggivano la guerra. Al Azhar non ha fatto nulla per cristiani e Yazidi. La persecuzione verso Mohamed Nasr Abdellah, desideroso di modernizzare l’islam. Il commento di uno studente musulmano.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®