6 Marzo 2015 AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook            

Aiuta AsiaNews | Chi siamo | P.I.M.E. | | Rss | Newsletter | Mobile




Dona
Il 5 x mille
ai missionari del PIME



mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato
05/03/2015 VATICANO
Papa: "l'abbandono è la 'malattia' più grave dell'anziano", che va assistito anche alla fine della vita
Quando la vita diventa molto fragile e si avvicina la conclusione dell'esistenza terrena, "sentiamo la responsabilità di assisterla e accompagnarla nel modo migliore", con la vicinanza dei familiari sia con le cure che alleviano le sofferenze. "Ogni conoscenza medica è davvero scienza, nel suo significato più nobile, solo se si pone come ausilio in vista del bene dell'uomo, un bene che non si raggiunge mai 'contro' la sua vita e la sua dignità".
Città del Vaticano (AsiaNews) - "L'abbandono è la 'malattia' più grave dell'anziano, e anche l'ingiustizia più grande che può subire" e quando la sua vita si avvicina alla conclusione, ci deve essere la responsabilità di "assisterla e accompagnarla nel modo migliore", con la vicinanza dei familiari sia con le cure che ne alleviano le...

05/03/2015 VATICANO
Papa: chi ha il cuore "ammalato di mondanità" non può capire la necessità e il bisogno degli altri
"Con il cuore mondano si può andare in chiesa, si può pregare, si possono fare tante cose. Ma Gesù, nell'Ultima Cena, nella preghiera al Padre, cosa ha pregato? 'Ma, per favore, Padre, custodisci questi discepoli che non cadano nel mondo".
04/03/2015 VATICANO
Papa: una società che "scarta" gli anziani, "riserva sapienziale del popolo", ha in sé il virus della morte
"Una cultura del profitto insiste nel far apparire i vecchi come un peso, una 'zavorra'. Non solo non producono, pensa, ma sono un onere". "C'è qualcosa di vile in questa assuefazione alla cultura dello scarto. Ma noi siamo abituati a scartare gente". "La Chiesa non può e non vuole conformarsi ad una mentalità di insofferenza, e tanto meno di indifferenza e di disprezzo, nei confronti della vecchiaia".
03/03/2015 VATICANO
Papa: "mille volte Gesù preferiva i peccatori" agli ipocriti
"Nella seconda settimana della Quaresima ci sono queste tre parole da pensare, da meditare: l'invito alla conversione, il dono che ci darà il Signore e cioè un perdono grande, un grande perdono, e la trappola, cioè fare finta di convertirsi, ma prendere la strada dell'ipocrisia".
02/03/2015 BANGLADESH
Bangladesh, arrestato l'assassino del blogger Avijit Roy
di Sumon Corraya
L'uomo era già noto in passato per aver "incitato alla violenza" contro scrittori e intellettuali. La vittima, cittadino Usa di origini bangladeshi, è stato accoltellato a morte con un machete. Un anno fa le prime minacce di morte di estremisti islamici per aver pubblicato il libro "Biswasher Virus", "Il virus della fede".

02/03/2015 VATICANO
Papa: accusare se stessi per ottenere e offrire misericordia
Alla messa nella casa santa Marta, papa Francesco sottolinea che l'accusare se stessi è il primo passo della sapienza cristiana. Riconoscere l'invidia che ci porta a "sparlare dell'altro", che siamo capaci di fare cose peggiori di quelle per cui accusiamo gli altri. "Chi sono io per giudicare?" obbedisce all'esortazione di Gesù: Non giudicate e non sarete giudicati.
01/03/2015 VATICANO
Papa: Non dimentichiamo coloro che soffrono in Siria, Iraq e Venezuela. Preghiamo per loro
Francesco commenta il brano evangelico della Trasfigurazione di Cristo: "Gesù si rivela come l'icona perfetta del Padre, l'irradiazione della sua gloria. È il compimento della rivelazione. La sua strada porta sempre alla felicità, l'amore trasfigura tutto". Il compito che lascia agli apostoli e a noi fedeli è semplice: "Ascoltate e seguite il Salvatore". Dopo la preghiera mariana, un appello per i popoli del Medio Oriente: "Preghiamo insistentemente perché al più presto si ponga fine all'intollerabile brutalità di cui sono vittime".
28/02/2015 VATICANO
Papa: crescano le cooperative, modello di economia a servizio del bene comune
Sono "imprese ispirate al principio della solidarietà e capaci di 'creare socialità'" e possono "essere il motore che solleva e sviluppa la parte più debole delle nostre comunità locali e della società civile", divenire "protagonisti per realizzare nuove soluzioni di Welfare", per "sostenere, facilitare e anche incoraggiare la vita delle famiglie" e per "investire bene", perché anche se "il denaro è lo sterco del diavolo", se ben gestito può servire a promuovere il bene comune.
26/02/2015 BANGLADESH
Prostituzione e lavori forzati: la tratta di esseri umani in Bangladesh
di Sumon Corraya
Il Paese asiatico è sia fonte che luogo di transito per le vittime. I casi di donne e bambini sono i più documentati, ma anche gli uomini vengono coinvolti. I maschi cadono nel racket a meno di 10 anni, le femmine tra gli 11 e i 16. Una parte dei trafficati è destinato ai Paesi del Golfo. Il lavoro di Caritas Bangladesh.
25/02/2015 BANGLADESH
Bangladesh, mandato d'arresto per la leader dell'opposizione Khaleda Zia
La presidente del Bangladesh Nationalist Party (Bnp) non si è presentata a un'udienza per due casi di corruzione. Quando era Primo ministro del Paese avrebbe sottratto oltre 600mila euro da due enti benefici creati a nome del marito. Zia: "Mossa politica per eliminarmi".
24/02/2015 EGITTO - ISLAM
Le parole di al-Tayeb e di al-Sisi un grande passo per una rivoluzione dell'islam
di Samir Khalil Samir
Il grande imam di Al-Azhar ha denunciato le interpretazioni basate sulla lettera del Corano e della sunna, brandite dai fondamentalisti e dai terroristi islamici; sostiene l'urgenza di una riforma dell'insegnamento dell'islam fra i laici e gli imam; domanda la fine della scomunica (takfir) reciproca fra sunniti e sciiti. E il presidente egiziano al-Sisi ha deciso di combattere lo Stato islamico dopo la decapitazione di 21 cristiani copti, che egli ha definito "cittadini egiziani" a parte intera.
23/02/2015 ARABIA SAUDITA - ISLAM
Imam di Al-Azhar: Per fermare l'estremismo islamico occorre una riforma dell'insegnamento religioso
Per Ahmed al-Tayeb è urgente stilare un nuovo curriculum di studi per evitare una "cattiva interpretazione" del Corano e della sunna. Il terrorismo islamico mette in crisi l'unità del mondo musulmano. Il "nuovo colonialismo globale alleato al sionismo mondiale". Il discorso del re saudita.
23/02/2015 BANGLADESH
Bangladesh, scontro fra un traghetto e una nave cargo sul fiume Padma: almeno 69 morti
di Sumon Corraya
A bordo circa 150 persone, ma manca una lista ufficiale dei passeggeri. Arrestato il comandante del mercantile. I soccorritori alla ricerca di sopravvissuti, ma si attenuano le speranze di trovare persone ancora in vita. Il dramma dei familiari. Governo e vertici distrettuali annunciano risarcimenti per le vittime.
22/02/2015 VATICANO
Papa: il libretto "Custodisci il cuore" come aiuto alla conversione nella Quaresima
All'Angelus di oggi papa Francesco ha regalato un libretto che contiene "la ricchezza della nostra dottrina", i contenuti essenziali della fede: "i sette Sacramenti, i doni dello Spirito Santo, i dieci comandamenti, le virtù̀, le opere di misericordia...". Il libretto è stato distribuito da volontari e da persone senzatetto. "Coloro che sono nel bisogno sono anche quelli che ci donano questa grande ricchezza". La Quaresima è tempo "di combattimento spirituale contro lo spirito del male", già vinto da Gesù nel deserto. "Entriamo nel deserto senza paura, perché́ non siamo soli: siamo con Gesù". Oggi pomeriggio il pontefice va ad Ariccia per gli esercizi spirituali della Curia: "Pregate perché in questo deserto possiamo ascoltare la voce di Gesù e correggere tanti difetti".
21/02/2015 BANGLADESH
Passo indietro di Benetton: risarcirà le vittime del crollo del Rana Plaza
L'azienda italiana aveva sempre negato ogni responsabilità nel peggior incidente dell'industria tessile mai avvenuto in Bangladesh. A far capitolare il colosso una petizione online con oltre un milione di firme, che ha minacciato di causare disagi durante la settimana della moda milanese. Nel crollo sono morte 1.138 persone; i feriti sono stati più di 2mila.

Altri articoli
20/02/2015 VATICANO
Papa: "non è un buon cristiano quello che non fa giustizia con le persone che dipendono da lui"
19/02/2015 VATICANO
Papa: ogni giorno il cristiano deve scegliere tra Dio e "altri dei", tra il bene e "piccole cosine che passano"
18/02/2015 VATICANO
Papa: Quaresima, tempo di conversione, una spinta a tornare "tra le braccia di Dio"
18/02/2015 BANGLADESH
Dino e Rotna, un futuro per le bambine delle baraccopoli di Dhaka di Nozrul Islam
18/02/2015 VATICANO
Papa: "la comunità internazionale possa trovare soluzioni pacifiche alla difficile situazione in Libia"
17/02/2015 VATICANO
Papa: ai giovani, siate "rivoluzionari", perché "i puri di cuore vedranno Dio"
17/02/2015 VATICANO
Papa: celebra messa per i 21 copti uccisi in Libia, "per il solo motivo di essere cristiani"
16/02/2015 ISLAM-EUROPA
Attacco all'Europa: il terrorismo islamico apre una nuova era di Samir Khalil Samir
16/02/2015 VATICANO - LIBIA - EGITTO
Papa: i copti uccisi in Libia "sono stati assassinati per il solo fatto di essere cristiani"
16/02/2015 BANGLADESH
Bangladesh, le religioni in piazza contro le violenze politiche di Sumon Corraya
16/02/2015 VATICANO
Papa: "abbiamo molto da ricevere dai poveri che accostiamo e che aiutiamo"
15/02/2015 VATICANO
Papa: Cristo combatte i mali e le sofferenze del mondo facendosene carico e vincendoli con la forza della misericordia di Dio
15/02/2015 VATICANO
Papa ai nuovi cardinali: La strada della Chiesa è quella di Gesù: della misericordia e dell'integrazione
14/02/2015 VATICANO
Papa: i nuovi cardinali siano testimoni di carità, capaci di perdonare, di dare fiducia e speranza
In evidenza
EGITTO - ISLAM
Le parole di al-Tayeb e di al-Sisi un grande passo per una rivoluzione dell'islam
di Samir Khalil SamirIl grande imam di Al-Azhar ha denunciato le interpretazioni basate sulla lettera del Corano e della sunna, brandite dai fondamentalisti e dai terroristi islamici; sostiene l'urgenza di una riforma dell'insegnamento dell'islam fra i laici e gli imam; domanda la fine della scomunica (takfir) reciproca fra sunniti e sciiti. E il presidente egiziano al-Sisi ha deciso di combattere lo Stato islamico dopo la decapitazione di 21 cristiani copti, che egli ha definito "cittadini egiziani" a parte intera.
ARABIA SAUDITA - ISLAM
Imam di Al-Azhar: Per fermare l'estremismo islamico occorre una riforma dell'insegnamento religiosoPer Ahmed al-Tayeb è urgente stilare un nuovo curriculum di studi per evitare una "cattiva interpretazione" del Corano e della sunna. Il terrorismo islamico mette in crisi l'unità del mondo musulmano. Il "nuovo colonialismo globale alleato al sionismo mondiale". Il discorso del re saudita.
Dossier
Top 10
27/02/2015 SIRIA
Siria, mons. Audo: falsa la notizia dell’uccisione di 15 cristiani rapiti, incerta la loro sorte
27/02/2015 EGITTO - LIBIA - ISLAM
La Quaresima dei 21 martiri copti egiziani decapitati in Libia
di Bernardo Cervellera
03/03/2015 VATICANO
Papa: "mille volte Gesù preferiva i peccatori" agli ipocriti
01/03/2015 VATICANO
Papa: Non dimentichiamo coloro che soffrono in Siria, Iraq e Venezuela. Preghiamo per loro
27/02/2015 CAMBOGIA - VIETNAM
Continua la fuga dei montagnards cristiani in Cambogia, ma scarseggiano scorte e viveri

28/02/2015 VATICANO
Papa: crescano le cooperative, modello di economia a servizio del bene comune
27/02/2015 HONG KONG
Hong Kong, condannata a sei anni di galera la padrona della domestica indonesiana torturata
27/02/2015 FILIPPINE - VATICANO
Presidente vescovi filippini: "Il Papa ci sveglia dall'indifferenza, male nazionale"
28/02/2015 LIBANO
Il vescovo Baïssari, morto povero e ricchissimo di virtù cristiane
di Fady Noun
02/03/2015 SIRIA - ISLAM
Siria, hanno pagato un riscatto i 19 cristiani assiri liberati dallo Stato islamico

Newsletter



AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.


Canale RSScanale RSS 

Add to Google














by Giulio Aleni / (a cura di) Gianni Criveller
pp. 176
Copyright © 2003 AsiaNews C.F. 00889190153 Tutti i diritti riservati: è permesso l'uso personale dei contenuti di questo sito web solo a fini non commerciali. L'utilizzo per riprodurre, pubblicare, vendere e distribuire può avvenire solo previo accordo con l'editore. Le foto presenti su AsiaNews.it sono prese in larga parte da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione, non avranno che da segnalarlo alla redazione che provvederà prontamente alla rimozione delle immagini utilizzate