26 Luglio 2016
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • mediazioni e arbitrati, risoluzione alternativa delle controversie e servizi di mediazione e arbitrato

    24/07/2016 - VATICANO

    All’Angelus, papa Francesco fa pregare i pellegrini per le vittime degli attentati terroristi in Germania e Afghanistan, contro le “oscure le prospettive di sicurezza e di pace”. “La parola ‘Padre’ è il ‘segreto’ della preghiera di Gesù, è la chiave che Lui stesso ci dà perché possiamo entrare anche noi in quel rapporto di dialogo confidenziale con il Padre che ha accompagnato e sostenuto tutta la sua vita”. Il ricordo dell’imminente Giornata mondiale della gioventù a Cracovia, dove il pontefice sarà a partire dal 27 luglio.




    23/07/2016 - POLONIA-VATICANO-GMG

    Cracovia, giovani di tutto il mondo e allerta massima per la GMG


    A pochi giorni dall’apertura della 13ma Giornata Mondiale della Gioventù si alza il livello dei controlli al Wawel, nella piazza del Mercato e nel resto del centro storico. Ma “l’invasione” pacifica dei ragazzi colora le strade. E si iniziano a vedere i primi centri vocazionali e i “confessionali in piazza”, per prepararsi al meglio all’evento guidato dal pontefice. Una delegazione di Taiwan viaggia 42 ore per raggiungere la capitale culturale della Polonia: “Spossante ma bellissimo”.


    23/07/2016 - BANGLADESH

    Mymensingh, un tribale cattolico eletto in Parlamento

    di Sumon Corraya

    Jewel Areng è il più giovane membro del Parlamento ed è anche l’unico cattolico. Egli ha vinto nel collegio elettorale rimasto vacante dopo la morte del padre. L’anziano genitore era Ministro per il welfare sociale ed era molto stimato anche tra i musulmani. La Chiesa locale augura al nuovo deputato di seguire le orme paterne e fare il bene della popolazione.


    22/07/2016 - VATICANO

    Papa: la Chiesa e il mondo hanno ancora bisogno delle suore contemplative


    Pubblicata la Costituzione apostolica “Vultum Dei quaerere – La ricerca del volto di Dio” che indica alle suore contemplative 12 “temi di riflessione e discernimento” per la vita consacrata in generale. Sì ai social media, ma che non siano occasione di “dissipazione o di evasione dalla vita fraterna”. Non “reclutare” suore per evitare chiusura monasteri. La preghiera un “allargare il cuore per abbracciare l’intera umanità”, in particolare i sofferenti e non come “un ripiegamento” della vita monastica su se stessa.


    22/07/2016 - ASIA-GMG

    Card. Gracias: Alla Gmg di Cracovia i giovani asiatici portano i valori asiatici

    di Nirmala Carvalho

    I nostri pellegrini asiatici non portano solo la grandezza, la vitalità e la bellezza dell’Asia, ma anche la diversità multi-culturale, il pluralismo e i valori asiatici dell'ospitalità, la famiglia e, naturalmente, la Chiesa dei giovani. Alla scoperta di Cracovia e del carisma di Giovanni Paolo II, iniziatore della Gmg.


    22/07/2016 - INDIA

    Reclutava terroristi in Kerala ed era alle dipendenze del predicatore che ha ispirato la strage di Dhaka


    Arshid Qureshi è il manager delle relazioni con il pubblico della Islamic Research Foundation. E' accusato di aver convertito all’islam 15 giovani del Kerala, scomparsi da casa per combattere con lo Stato islamico. Si stringe il cerchio attorno al predicatore salafita Zakir Naik, dopo il bando delle sue trasmissioni televisive in Bangladesh.


    21/07/2016 - BANGLADESH

    Per il governo di Dhaka almeno 11 Ong finanziano gruppi terroristici

    di Sumon Corraya

    Le organizzazioni avrebbero ricevuto il denaro fin dal 2012. I fondi provengono da Paesi del Medio Oriente – come Kuwait, Qatar e Arabia saudita – e Regno Unito. I gruppi islamici hanno aperto scuole, madrasse, ospedali e centri di formazione. Almeno 231 associazioni avrebbero foraggiato il terrorismo, con 500mila dipendenti su tutto il territorio.


    20/07/2016 - VATICANO - POLONIA

    Papa: a Cracovia per la Gmg lo aspetteranno quasi due milioni di giovani


    Francesco arriverà in tram, insieme a un gruppo di handicappati. Ad Auschwitz visiterà in silenzio la cella di padre Kolbe. "Non ci sono preoccupazioni particolari per quanto riguarda la sicurezza" e "non risulta che si siano ritirati dei gruppi negli ultimi giorni per preoccupazioni".

     


    19/07/2016 - CINA – VATICANO

    Sacerdoti e giovani cinesi impediti a partecipare alla Giornata mondiale della Gioventù

    di Bernardo Cervellera

    Si calcola che a Cracovia vi saranno circa 2mila giovani dalla Cina. Molti non hanno soldi o non hanno trovato degli sponsor. Le autorità hanno proibito a sacerdoti ufficiali e sotterranei di andare perché troppo amici del papa. Giovani prelevati dalla polizia all’aeroporto, minuti prima del loro imbarco. I timori per gli interrogatori al ritorno.


    19/07/2016 - BANGLADESH

    Bangladesh, minacce di morte ad altri tre sacerdoti indù


    Le missive sono state lasciate nei templi dove lavorano o consegnate nelle mani dell’inserviente. Un altro assistente ha ricevuto minacce verbali: “Preparati a morire”. La polizia è stata allertata, ma le minoranze vivono nella paura.


    18/07/2016 - PAKISTAN

    Chiesa pakistana: Al bando la televisione del predicatore che ha ispirato i terroristi di Dhaka

    di Kamran Chaudhry

    Zakir Naik è il fondatore di Peace TV. Egli è un esponente dell’islam salafita e tra i predicatori televisivi più conosciuti. In Pakistan le trasmissioni vanno in onda dal 2009. Gli investigatori della strage di Dhaka hanno ricostruito un legame diretto tra i suoi sermoni e un attentatore.


    18/07/2016 - BANGLADESH

    Distribuzione a tappeto di sermoni anti-terrorismo per la preghiera del venerdì

    di Sumon Corraya

    Il testo è scritto dall’Islamic Foundation Bangladesh e pronunciato dagli imam in lingua bengalese. Su un totale di circa 600mila moschee presenti nel Paese, quasi 300mila hanno ricevuto il documento. Le autorità vogliono frenare la diffusione di idee estremiste tra i giovani. Arrestati tre fiancheggiatori dei terroristi di Dhaka.


    17/07/2016 - VATICANO

    Papa: Più importante del servizio sono l’ascolto e l’accoglienza dell’ospite


    Francesco commenta la visita di Gesù a due sorelle, Marta e Maria: una “attiva” e l’altra “contemplativa”. L’atteggiamento giusto è di chi “valuta la cosa più importante, cioè la presenza dell’ospite, di Gesù”. Dopo la preghiera mariana un ricordo dopo la strage di Nizza: “Dio, Padre buono, accolga tutte le vittime nella sua pace, sostenga i feriti e conforti i familiari; Egli disperda ogni progetto di terrore e di morte, perché nessun uomo osi più versare il sangue del fratello”. Un saluto "ai bravi fratelli cinesi" in piazza.


    15/07/2016 - VATICANO – FRANCIA

    Papa: condanna per la “violenza cieca” che ha colpito a Nizza


    Solidarietà con il popolo francese colpito “ancora una volta” e alle famiglie delle vittime. Il dolore delle Chiese asiatiche in una dichiarazione del cardinale Gracias.


    15/07/2016 - BANGLADESH

    Bangladesh, decine di docenti incitavano al terrorismo islamico: fermati

    di Sumon Corraya

    La polizia ha accertato il coinvolgimento del professor Hasnat Karim con gli attentatori di Dhaka. Gli inquirenti hanno sequestrato diversi libri che inneggiavano al jihad nella biblioteca dell’università dove egli ha insegnato nel 2012. Le idee estremiste venivano diffuse nelle accademie più prestigiose della capitale.


    14/07/2016 - BANGLADESH

    La strage di Dhaka affossa il turismo, perdite per milioni di dollari

    di Sumon Corraya

    Operatori del settore e dell’indotto confermano: cancellati decine di viaggi, a rischio anche gli spostamenti interni. La situazione, denuncia un trader, “rischia di peggiorare ancora di più. L’allerta emessa dagli Stati Uniti ci colpirà per lungo tempo”.


    11/07/2016 - BANGLADESH

    Lotta al terrorismo islamico in Bangladesh: sotto controllo i sermoni nelle moschee

    di Sumon Corraya

    La decisione di Dhaka tenta di frenare i “discorsi dell’odio” diffusi da predicatori radicali. Uno di loro, Zakir Naik, ha avuto un’influenza diretta sugli attentatori di Dhaka. Le autorità hanno deciso di oscurare il suo canale televisivo. Nel Paese esistono circa 600mila moschee. La Fondazione islamica distribuirà i testi per la preghiera del venerdì.


    11/07/2016 - ISLAM-EUROPA

    L’islam politico, il fallimento nell’educare i giovani, le ambiguità verso l’occidente

    di Hocine Drouiche*

    Nelle scuole coraniche in occidente si insegna l’islam politico basato sul jihad e sull’odio verso i nemici. Gli imam e i saggi bloccano ogni riforma e ogni domanda da parte degli allievi. I gruppi islamisti vogliono distruggere i regimi musulmani e l’occidente imperialista. E’ ancora possibile un islam che dialoga e non fa proselitismo. All’Europa di controllare i gruppi del jihad. Tutto questo salverà l’islam come esperienza religiosa, e anche la pace nel mondo. Una riflessione dell’imam Drouiche, Vice-presidente della Conferenza degli imam di Francia-Parigi.


    10/07/2016 - VATICANO

    Papa: Le opere buone germogliano in noi, saremo giudicati dalla nostra misericordia


    Francesco commenta la parabola del buon samaritano: “Domandiamoci: la nostra fede è feconda? Produce opere buone? Oppure è piuttosto sterile, e quindi più morta che viva? Mi faccio prossimo o semplicemente passo accanto?”. Dopo la preghiera mariana dell’Angelus ricorda la Domenica del Mare: “Maria, Stella del mare, vegli su di voi”.


    09/07/2016 - BANGLADESH

    Video-minaccia dell’Isis: uno dei jihadisti è un famoso cantante di talent show

    di Sumon Corraya

    L’uomo si chiama Tahamid Rahman Shafi ed è il figlio di un ex commissario del collegio elettorale. Ha studiato in scuole prestigiose e aveva guadagnato la fama grazie alle sue “melodie che conquistavano i cuori”. Genitori e amici non riescono a comprendere la decisione di unirsi al Califfato. “Sognava un futuro da cantante professionista”.


    08/07/2016 - BANGLADESH

    Bangladesh, appello in tv ai giovani scappati per unirsi all’Isis: Tornate indietro

    di Sumon Corraya

    Nelle ultime settimane sono scomparsi oltre 100 giovani. Le autorità invitano le famiglie a sporgere denuncia, ma finora si sono presentati solo i familiari di 10 ragazzi. Anche gli attentatori di Dhaka erano fuggiti da casa. “Oggi la sfida maggiore per il Paese non è più la povertà, ma l’estremismo religioso”.


    08/07/2016 - BANGLADESH

    Attentato alla festa di Eid al-Fitr: la polizia arresta quattro persone


    Uno degli arrestati è uno studente di una madrassa di Dinajpur. Agli inquirenti ha detto di essere giunto al raduno “per ordine del suo capo tribù, che mi ha assegnato il compito”. Nell’attacco di ieri sono morte quattro persone, di cui due poliziotti, e ci sono stati nove feriti. Al raduno islamico erano presenti 200mila fedeli.


    07/07/2016 - BANGLADESH

    Bangladesh, minacce di morte a commercianti cristiani e indù

    di Sumon Corraya

    Le missive di morte sono di un gruppo islamico bandito. Esse impongono ai proprietari di negozi di far rispettare otto norme ben precise. Tra queste, anche quella di avere una copia del Corano, di servire carne di vacca in ristoranti indù, non far lavorare le donne, eliminare le immagini sacre cristiane.


    07/07/2016 - BANGLADESH

    Bangladesh, bombe e sparatoria alla festa di Eid: quattro morti e sette feriti


    Le bombe sono esplose contro un posto di blocco della polizia di fronte ad una scuola. A poca distanza erano radunate 200mila persone. Si tratta del secondo attacco terroristico in una settimana, dopo la strage di Dhaka. L’obiettivo sarebbe stato l’imam locale, noto per le sue idee liberali.


    06/07/2016 - VATICANO

    Papa: a un gruppo di poveri, pregate per chi è ricco e per chi non ha compassione


    “La Chiesa, che ama e preferisce quello che Gesù ha amato e preferito, non può stare tranquilla finché non ha raggiunto tutti coloro che sperimentano il rifiuto, l’esclusione e che non contano per nessuno”.


    06/07/2016 - BANGLADESH

    Il padre di uno dei jihadisti di Dhaka: Con lui ho fallito

    di Sumon Corraya

    SM Imtiaz Khan Babul è il padre di Rohan Ibn Imtiaz, uno dei sei terroristi islamici che hanno ucciso 20 persone. L’uomo è un membro del partito di governo e ricopre incarichi di primo piano. Ha iniziato la sua carriera come insegnante: “Ma non sono stato in grado di educare mio figlio”. Il governo continua a negare legami con lo Stato islamico. Arrestati il padre e il fratello di un altro assalitore.


    06/07/2016 - INDIA

    Card. Gracias: La Chiesa in Asia in lutto per Dhaka

    di card. Oswald Gracias

    Il presidente della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche interviene in occasione della festa di Eid al-Fitr, che segna la fine del mese di preghiera e digiuno islamico. Il cardinale ricorda le vittime del Bangladesh e spinge i leader religiosi a costruire ponti di pace.


    06/07/2016 - ISLAM

    Noi musulmani ipocriti: Daesh ci rappresenta

    di Kamel Abderrahmani

    La sharia “inventata” dagli ulema e insegnata nelle scuole coraniche è la stessa che viene praticata dai militanti dello Stato islamico. La “giurisprudenza religiosa, sorta più di 10 secoli fa” ha “incatenato e arrugginito il nostro cervello e quello dei nostri figli”. È urgente svecchiare la religione musulmana dalle ambiguità legate al passato. La coraggiosa denuncia di un giovane studente musulmano algerino.


    05/07/2016 - BANGLADESH

    Esperti cristiani e musulmani: I terroristi di Dhaka hanno subito il lavaggio del cervello

    di Sumon Corraya

    Gli attentatori del bar per stranieri erano giovani istruiti. I reclutatori dell’Isis preferiscono avvicinare i nuovi militanti online, perché essi sanno comprendere le loro motivazioni. La scarsa attenzione dei genitori porta i giovani a trascorrere tante ore in casa davanti alla tv, dove ascoltano i sermoni di predicatori radicali.


    05/07/2016 - GIAPPONE – BANGLADESH

    Vescovo di Niigata: Voglio piangere per la popolazione del Bangladesh

    di Tarcisio Isao Kikuchi*

    Voglio piangere per le vittime di questi attentati. Non soltanto per i sette giapponesi ma per tutte le anime innocenti portate via dal terrore in tutto il mondo. Ma voglio piangere ancora di più per la popolazione del Bangladesh, che oggi perde almeno sette bravi fratelli e sorelle dal Giappone che in maniera compassionevole pensavano al miglioramento della loro vita. Un commento alla strage di Dhaka.






    In evidenza

    ASIA-GMG
    Card. Gracias: Alla Gmg di Cracovia i giovani asiatici portano i valori asiatici

    Nirmala Carvalho

    I nostri pellegrini asiatici non portano solo la grandezza, la vitalità e la bellezza dell’Asia, ma anche la diversità multi-culturale, il pluralismo e i valori asiatici dell'ospitalità, la famiglia e, naturalmente, la Chiesa dei giovani. Alla scoperta di Cracovia e del carisma di Giovanni Paolo II, iniziatore della Gmg.


    SIRIA
    Orrore ad Aleppo: gruppo ribelle “moderato” decapita un bambino palestinese



    Il movimento Nur Eddin Zanki ha sgozzato l’11enne Abdallah Issa al grido di “Allah Akhbar”. Il bambino è stato giustiziato per aver collaborato con l’esercito governativo. Prima di morire egli è stato vittima di torture. Il comando generale, prende una (timida) distanza dalla barbara uccisione. Il gruppo è sostenuto da Turchia, Usa, Qatar e Arabia saudita.

     


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®