Aree geografiche
In primo piano
| BANGLADESH

La terza Giornata mondiale dei poveri si è tenuta il 17 novembre. La visita dell’arcivescovo di Dhaka era organizzata dalla Caritas. I minori hanno raccontato storie di soprusi e violenza. Centri d’accoglienza danno una nuova speranza nella vita. “Dio ci ama”, dicono i bambini, in maggioranza musulmani.

News

Folla di giovani in festa per l’ultimo appuntamento pubblico di papa Francesco in Thailandia. L’invito “a metterci in movimento e guardare al futuro per incontrarci con la cosa più bella che vuole regalarci: la venuta definitiva di Cristo nella nostra vita e nel nostro mondo”.

| 22/11/2019
| THAILANDIA - VATICANO

La testimonianza di una giovane davanti a Francesco nel corso dell’incontro con sacerdoti e religiosi. “Ero sulla mia strada quando gli eventi mi fecero incontrare padre Raffaele del PIME a Chiang Mai. Andai a lavorare con lui alla Casa degli Angeli, struttura di accoglienza per bambini disabili”.

| 22/11/2019
| THAILANDIA - VATICANO

Nell’incontro con sacerdoti, religiosi e vescovi, Francesco ha sottolineato il significato della missione che “prima che attività da realizzare o progetti da porre in atto, richiede uno sguardo e un ‘fiuto’ da educare”.

| 22/11/2019
| THAILANDIA - VATICANO

Sono stati il “discepolo missionario” che “esce” per offrire a tutti il dono della Parola di Gesù e anche “bambini, bambine e donne esposti alla prostituzione e alla tratta” i temi della prima messa celebrata da papa Francesco a Bangkok. Il discepolo missionario “non è un mercenario della fede né un procacciatore di proseliti, ma un mendicante che riconosce che gli mancano i fratelli, le sorelle e le madri, con cui celebrare e festeggiare il dono irrevocabile della riconciliazione che Gesù dona a tutti noi”.

| 21/11/2019
| THAILANDIA - VATICANO

“La comunità internazionale agisca con responsabilità e lungimiranza”, per “risolvere i problemi che portano a questo tragico esodo”. Libertà, dialogo, fraternità e protezione dei bambini gli altri temi toccati da papa Francesco nella giornata in Thailandia dedicata agli incontri con le autorità politiche, civili e religiose del Paese e anche a sanitari e malati di un ospedale cattolico.

| 21/11/2019
| VATICANO-THAILANDIA

Il dato complessivo è calato del 15,2% rispetto all’anno precedente. Ma almeno 71 nazioni al mondo hanno registrato una vittima. È il secondo maggior dato dall’inizio del secolo. Per la prima volta dal 2003 l’Iraq non è la nazione con il dato più elevato di attacchi e vittime. Dietro il calo il “collasso” dell’Isis. 

 

| 20/11/2019
| IRAQ - ASIA

Videomessaggio di Francesco in occasione della Giornata della gioventù organizzata nelle diocesi settentrionali del Vietnam. “Ogni cammino dato dal nostro Signore è sempre un andare missionario”. “Vorrei affidare al Signore, Padre misericordioso, i trentanove migranti vietnamiti che sono morti in Inghilterra il mese scorso”.

| 20/11/2019
| VATICANO-VIETNAM

Dopo l’arrivo, Francesco si è trasferito in auto alla nunziatura per pranzare, riposare e nel pomeriggio, celebrare la Messa in privato. I primi appuntamenti e i primi discorsi, 8 solo nella tappa thailandese, inizieranno domani, 21 novembre.

| 20/11/2019
| VATICANO-TAILANDIA

Stamattina la preghiera alla Salus populi romani e alle 19 la partenza per Bangkok dove arriverà domani. Il programma del 32mo viaggio apostolico di Francesco.

| 19/11/2019
| VATICANO
di Alberto Berra

Nabeshima Tomohisa, 52 anni, kannushi (sacerdote-capo) del santuario di Yutoku Inari a Kashima (prefettura di Saga, isola del Kyushu), parla delle sue speranze legate alla visita di papa Francesco in Giappone (23-26 novembre). “Anche se di religioni diverse, abbiamo lo stesso cuore e gli stessi desideri da esprimere: soprattutto il dono della pace nel mondo”. “Il Cristianesimo è una religione degli stranieri però Cristo e Maria sono come i nostri zii che abitano vicino a noi”.

| 19/11/2019
| GIAPPONE-VATICANO

In un messaggio al Programma mondiale alimentare Francesco scrive che “In molti luoghi i nostri fratelli e sorelle non hanno accesso a cibo sufficiente e salutare, mentre in altri il cibo viene scartato e sperperato. Questo è ciò che il mio predecessore San Giovanni Paolo II ha definito il paradosso dell'abbondanza”.

| 18/11/2019
| VATICANO

Videomessaggio di Francesco alla vigilia del viaggio che compirà nel Paese del sol levante e in Tailandia. “Confido che la mia visita vi incoraggi nel cammino del rispetto mutuo e dell’incontro che conduce a una pace sicura e che dura nel tempo, che non torna indietro. La pace ha questo di bello, che quando è reale, non indietreggia: la si difende con i denti”

| 18/11/2019
| VATICANO - GIAPPONE

Nell’occasione della Giornata mondiale dei poveri, papa Francesco pranzerà con loro in aula Paolo VI. Diocesi e parrocchie in tutto il mondo hanno promosso iniziative simili di solidarietà. Un applauso per padre Emilio Moscoso, sacerdote martire gesuita, ucciso nel 1897, proclamato ieri beato a Riobamba (Ecuador). La “speranza in Dio, consente di non lasciarsi abbattere dai tragici eventi. Anzi, essi sono «occasione di dare testimonianza»”.  I martiri cristiani dei nostri tempi, nonostante le persecuzioni, sono uomini e donne di pace.

| 17/11/2019
| VATICANO

Nella Giornata mondiale dei poveri, papa Francesco parla dei poveri come “i portinai del Cielo”. Essi facilitano l’accesso a Dio che è amore. La tentazione della “fretta” e del “tutto e subito”, che fa ritenere “inutili” e “scarto” chi rimane indietro: “anziani, nascituri, persone disabili, poveri”. La tentazione di parlare “la lingua dell’io” e non “la lingua di Gesù”, che è “la lingua del tu”. “Io, cristiano, ho almeno un povero per amico?”.

| 17/11/2019
| VATICANO
In evidenza
 
di Nirmala Carvalho
A Mumbai la 21ma riunione del sindacato degli operatori sanitari cattolici. L’attenzione al malato “è parte integrante della missione della Chiesa”. Presidente dei vescovi: “Proteggere e preservare il dono della vita umana ...
| 13/11/2019
| INDIA
 
di Bernardo Cervellera
Da cinque giorni egli è vigilato da personale della pubblica sicurezza, sottomesso a pressioni. Il Partito vuole costringerlo a partecipare a un incontro del clero “indipendente” del Fujian. Un fedele di Mindong: Pregate per lui, perché ...
| 13/11/2019
| CINA-VATICANO
 
di Paul Wang
Diversi scontri durati ore hanno fatto almeno 60 feriti. I tentativi di pacificazione del vice-cancelliere Rocky Tuan. La polizia afferma che “non è più tempo di negoziare o dialogare”. Messaggio urgente di mons. Joseph Ha: ...
| 12/11/2019
| HONG KONG - CINA
 
Un sacerdote cattolico armeno e il padre uccisi in un agguato nella strada verso Deir el-Zor; ferito un diacono. Autobombe esplodono nei pressi della chiesa caldea a Qamishli, sette mori e 70 feriti. Dietro le violenze la mano dello Stato islamico. Mons. ...
| 12/11/2019
| SIRIA - TURCHIA
 
Nel giorno della Commemorazione dei fedeli defunti, papa Francesco ha visitato per la prima volta le Catacombe di Priscilla. “L’identità della gente che si radunava qui è la stessa di tanti nostri fratelli che oggi si radunano ...
| 02/11/2019
| VATICANO
 
di Nirmala Carvalho
È la più grande parrocchia sulla costa del Maharashtra e tra le più antiche dell’India. La popolazione “vive secondo i valori del Vangelo in ogni aspetto della vita”. Sono in aumento vocazioni sacerdotali e vita ...
| 02/11/2019
| INDIA
 
All'Angelus, papa Francesco invita tutti a visitare domani un cimitero e a pregare per i defunti, come "un gesto di fede" che contrasta  la “cultura negativa sulla morte e sui morti” che si diffonde in questi giorni. Domani il pontefice ...
| 01/11/2019
| VATICANO
 
La denuncia di un’ex detenuta: “Le urla, le suppliche, i pianti sono ancora nella mia testa”. Secondo l’Onu, nelle strutture costruite da Pechino nella regione sono detenute circa 1 milione di persone appartenenti alle minoranze ...
| 01/11/2019
| CINA
Pope Francis in St Peter parish 3of3
Pope Francis in St Peter parish 2of3
Pope Francis in St Peter parish 1of3
Cerca nell'archivio di AsiaNews