27 Giugno 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est

  • 26/06/2017 - VATICANO-CINA

    Il vescovo di Wenzhou (Zhejiang) sarebbe sottoposto a lavaggio di cervello per farlo aderire all’Associazione patriottica. Mons. Shao appartiene alla comunità sotterranea. È la prima volta in tre anni - da quando sono ripresi di dialoghi Cina-Santa Sede - che la Sala Stampa si esprime su un vescovo arrestato. Il dolore dei fedeli per il troppo silenzio. Per mons. Shao aveva parlato anche l’ambasciatore tedesco a Pechino, Michael Clauss. L’invito a pregare per mons. Shao e per “il cammino della Chiesa in Cina”.


    di Bernardo Cervellera

    26/06/2017 - VATICANO

    Papa: il cammino del cristiano prevede la “spogliamento” ed è “aperto alle sorprese del Signore”


    I cristiani devono avere la “capacità” di essere spogliati, altrimenti non sono“ cristiani autentici”, come non lo sono coloro che non si lasciano “spogliare e crocifiggere con Gesù”. Un’altra caratteristica è quella della benedizione: “il cristiano è un uomo, una donna che “benedice”: cioè “dice bene di Dio e dice bene degli altri”.


    26/06/2017 - CINA-VATICANO

    Gli ultimi 10 anni della Chiesa in Cina: dalla Lettera di Benedetto XVI al silenzio sull’arresto di mons. Shao Zhumin

    di Joseph

    Il silenzio sulla persecuzione dei cattolici cinesi e dei loro vescovi a Wenzhou e a Shanghai. Gli organismi che Benedetto XVI non accettava (Associazione patriottica e Conferenza episcopale cinese) perché “incompatibili con la dottrina cattolica”, ora gestiscono la Chiesa. I dialoghi fra Cina e Vaticano devono mettere in chiaro e non in segreto la sorte dei vescovi sotterranei. Un bilancio da parte di un cattolico cinese del nordest, mentre in Vaticano si celebra un nuovo raduno dei dialoghi Cina-Santa Sede.


    25/06/2017 - VATICANO

    Papa: Cristiani perseguitati ‘anche ai nostri giorni’. Il ricordo della frana in Cina


    All’Angelus papa Francesco chiede preghiere per “fratelli e sorelle” che “continuano a testimoniare con coraggio e fedeltà la loro fede”. “Il Signore… ci manda come sentinelle in mezzo a gente che non vuole essere svegliata dal torpore mondano”. “Non contano i successi, ma la fedeltà a Cristo”. Dio “non abbandona i suoi figli nell’ora della tempesta”. La beatificazione a Vilnius del martire dell’ateismo,  mons. Teofilo Matulionis, “ucciso in odio alla fede nel 1962, quando aveva già quasi 90 anni”. Il saluto agli ucraini greco-cattolici e ai bielorussi nel 150mo anniversario della canonizzazione di San Giosafat.


    24/06/2017 - BANGLADESH

    Dhaka, raddoppiato il prezzo del riso: milioni di poveri sopravvivono a fatica

    di Sumon Corraya

    Il costo del cereale è aumentato per il crollo della produzione. Le coltivazioni distrutte dalle inondazioni. Nell’ultimo anno l’incremento del prezzo è stato del 42%. Dhaka importa dal Vietnam 250mila tonnellate di riso, ma ne ha perse 600mila.


    23/06/2017 - VATICANO

    Papa: la vocazione del cristiano è “sempre avanti”, meglio “zoppicare” che star fermi


     

    Francesco ricevendo i partecipanti alla 75ma Convention del ‘Serra International’ sottolinea l’importanza di “uscire” evitando la tentazione di preservare se stessi invece di “iniziare a vivere la festa dell’incontro con il Signore e percorrere le strade sulle quali Egli ci invia”. “Essere amici dei sacerdoti, sostenendo la loro vocazione e accompagnando il loro ministero: questo è il grande dono con il quale voi arricchite la Chiesa!”.


    23/06/2017 - VATICANO

    Papa: Gesù “si è fatto piccolo” e per ascoltare la voce di Dio bisogna farsi piccoli


    Non siamo stati noi “a scegliere Lui”, ma è Dio che si è fatto “prigioniero di noi”. Mosè dice che il Signore ha scelto il popolo d’Israele perché è “il più piccolo di tutti i popoli”.


    23/06/2017 - ASIA-EUROPA

    Asia-Europa: la crisi dei diritti umani (e delle libertà di commercio)

    di Luca Galantini

    La rara presa di posizione dell’ambasciatore tedesco Michael Clauss per la liberazione di mons. Pietro Shao Zhumin e per la libertà di commercio sulla Nuova Via della Seta, sotto l’ombra del monopolio cinese. Alla frammentazione del sistema normativo internazionale l’Europa rimane silenziosa. Al posto delle democrazie sorgono regimi autocratici, nazionalismi violenti, satrapie orientali. E Trump vende armi all’Arabia saudita.


    22/06/2017 - VATICANO

    Papa: le Chiese d’Oriente, vivaci malgrado persecuzioni e terrorismo


    Ricevendo i partecipanti all’assemblea della “Riunione delle Opere per l’Aiuto alle Chiese Orientali” Francesco raccomanda la formazione del clero. “Non dimentichiamo che in Oriente anche ai giorni nostri, i cristiani – non importa se cattolici, ortodossi o protestanti – versano il loro sangue come sigillo della loro testimonianza”.


    22/06/2017 - VATICANO

    Papa: il pastore è appassionato, sa discernere e sa denunciare il male, senza “buonismi”


    Francesco ha ricordato l’esempio di don Milani che con il suo “I care”, “insegnava ai ragazzi ad andare avanti. Prendi cura: prenditi cura della tua vita. e ‘questo no!’”.


    21/06/2017 - VATICANO – SUD SUDAN

    Al via il progetto “Il Papa per il Sud Sudan”


    Non potendosi recare personalmente nel Paese Francesco lancia iniziative di sostegno per sanità, agricoltura ed educazione. Nuovo appello alla comunità internazionale perché fermi la strage terribile che vi si sta consumando.


    21/06/2017 - VATICANO

    Papa: per essere santi basta fare il proprio dovere “con il cuore aperto verso Dio”


    “L’ultima parola sulla storia dell’uomo non è l’odio, non è la morte, non è la guerra. In ogni momento della vita ci assiste la mano di Dio, e anche la discreta presenza di tutti i credenti che ci hanno preceduto con il segno della fede”.


    21/06/2017 - BANGLADESH

    Gaibandha, musulmani tentano di stuprare una tribale cattolica

    di Sumon Corraya

    La giovane ha 20 anni e appartiene alla parrocchia di Mariampur. La famiglia subisce pressioni per ritirare la denuncia. Lo scorso anno la comunità cristiana locale è stata attaccata da polizia e musulmani per un esproprio di terre. Parroco: “Vogliamo giustizia e sicurezza”.


    21/06/2017 - BELGIO

    Bruxelles: sospetto attentatore ucciso dopo un'esplosione. Nessuna vittima ma tanta paura


    Un'esplosione ha scosso la stazione centrale di Bruxelles. Un testimone afferma che l'attentatore aveva urlato "Allah è grande" prima di far scoppiare la sua valigia. L'episodio alimenta il clima di paura nel cuore dell'Europa. La strategia della tensione attuata dal terrorismo islamico


    20/06/2017 - VATICANO – ITALIA

    Papa: don Milani, la missione di educare a una 'coscienza libera'


    Francesco a Barbiana. Don Milani un prete che ha voluto “risvegliare nelle persone l’umano per aprirle al divino”. “Solo possedere la parola può permettere di discernere tra i tanti e spesso confusi messaggi che ci piovono addosso, e di dare espressione alle istanze profonde del proprio cuore, come pure alle attese di giustizia di tanti fratelli e sorelle che aspettano giustizia”.


    20/06/2017 - VATICANO – ITALIA

    Papa: don Mazzolari, un parroco convinto che i destini del mondo si maturano in periferia


    Francesco si è recato a Bozzolo, non lontano da Mantova, legato alla  memoria del “parroco d’Italia”, prete scomodo del quale Paolo VI disse: «Camminava avanti con un passo troppo lungo e spesso noi non gli si poteva tener dietro! E così ha sofferto lui e abbiamo sofferto anche noi. E’ il destino dei profeti».


    19/06/2017 - VATICANO –ITALIA

    Papa: ai giovani va data un’educazione basata sull’intelletto, gli affetti e l’agire


    Francesco ha aperto il Convegno ecclesiale della diocesi di Roma con una riflessione sull’educazione dei ragazzi. In una società sradicata e dominata dal consumismo cercare di offrire la possibilità di una crescita armonica a livello non solo personale, ma al tempo stesso sociale e spirituale.


    19/06/2017 - GRAN BRETAGNA-ISLAM

    Leader cristiani, musulmani, ebrei, sikh condannano l’attacco ‘islamofobico’ a Finsbury Park


    La premier Theresa May parla di “attacco terrorista” e di “islamofobia” e promette tolleranza zero contro discorsi estremisti anche sul web. Le comunità musulmane chiedono più sicurezza con l’avvento della festa di Eid, alla fine di questa settimana. Il primate anglicano Justin Welby, il card. Vincent Nichols, il rabbino capo di Gran Bretagna Ephraim Mirvis  e la comunità sikh esprimono solidarietà verso i musulmani e invitano a non coltivare l’odio.


    18/06/2017 - VATICANO

    Papa: L’Eucaristia è il sacramento che guarisce la nostra memoria, malata di frenesia


    Papa Francesco celebra la messa del Corpus Domini in questa domenica, secondo il calendario liturgico italiano, e non quello vaticano. Oggi la memoria “è indebolita… bruciando i ricordi e vivendo all’istante, si rischia di restare in superficie”.  L’Eucarestia è “memoria vivente e consolante dell’amore di Dio”. “L’Eucaristia non è un sacramento ‘per me’, è il sacramento di molti che formano un solo corpo”. La processione dalla basilica di san Giovanni fino a Santa Maria Maggiore. Il baldacchino con l'ostensorio seguito dal "santo popolo fedele di Dio”.


    18/06/2017 - VATICANO

    Papa: Nell’Eucaristia Gesù si affianca a noi, pellegrini nella storia


    All’Angelus, papa Francesco ricorda la Giornata mondiale delrifugiati, che si celebrerà il 20 giugno, dal tema “Con i rifugiati. Oggi più che mai dobbiamo stare dalla parte dei rifugiati”. “L’incontro personale con i rifugiati dissipa paure e ideologie distorte, e diventa fattore di crescita in umanità”. Il pellegrinaggio a Bozzolo (Mantova) e a Barbiana (Firenze) per onorare la memoria di don Primo Mazzolari e don Lorenzo Milani: “il mondo ha bisogno di una testimonianza come la loro”.  Stasera in san Giovanni in Laterano, messa del Corpus Domini  e processione eucaristica fino a Santa Maria Maggiore.


    16/06/2017 - VATICANO

    Papa: avere coscienza di essere “vasi di creta” che salva solo la potenza di Dio


    Soltanto se noi accettiamo di essere creta la “straordinaria potenza di Dio verrà a noi e ci darà la pienezza, la salvezza, la felicità, la gioia di essere salvati”, ricevendo così il “tesoro” del Signore.


    16/06/2017 - VATICANO

    Papa Francesco e il dialogo con l’islam

    di Piero Gheddo

    Francesco, per sconfiggere il terrorismo, parla di “dialogo della vita” con i musulmani e non vuol sentire espressioni come “terrorismo islamico” o “guerra di religione”. E fa bene, perché l’alternativa del dialogo è l’odio, la violenza, la guerra. Una guerra totale, che sarebbe davvero la terza guerra mondiale, senza vincitori né vinti.


    16/06/2017 - INDIA

    Mumbai, chiusa la scuola del predicatore islamico ‘ispiratore’ della strage di Dhaka


    L’istituto si trova nel quartiere centrale di Mazgaon e ospita 135 alunni. Zakir Naik è il fondatore dell’Islamic Research Foundation, messa al bando per cinque anni. Egli è uno degli esponenti più noti delle posizioni radicali dell’islam salafita.


    15/06/2017 - VATICANO

    Papa: la corruzione è “una forma di bestemmia” che “dà linfa alla cultura di morte”


    Francesco ha scritto la prefazione di un libro-intervista del card. Tukson intitolato “Corrosione”. Oggi che anche solo “immaginare il futuro” è un’impresa difficilissima, la corruzione arriva a minare la “speranza” che un miglioramento sia possibile.


    15/06/2017 - ISLAM-M.ORIENTE

    Terrorismo e migranti: un dialogo necessario fra musulmani e cristiani (Prima parte)

    di Samir Khalil Samir

     Fra cristiani e musulmani vi è un buon rapporto in Libano, Siria, Giordania. Le difficoltà sono nate e cresciute con l’Arabia saudita e il suo islam wahhabita, oltre che con i Fratelli Musulmani in Egitto. Il sunnismo di questi è simile a quello di al Qaeda e di Daesh. Il contributo dei cristiani alla cultura araba sulla modernità, sull’educazione, sul ruolo della donna nella società. La cultura araba comune tra cristiani e musulmani in Oriente.


    14/06/2017 - BANGLADESH

    Frane nel Bangladesh sud-orientale: 144 morti. Card. D’Rozario: Prego per le vittime

    di Sumon Corraya

    Isolati i distretti di Rangamati, Bandarban, Chittagong e Cox’s Bazar. Il bilancio più elevato di morti è a Rangamati. I poveri vivono sulle colline, in abitazioni senza piani edilizi. Parroco di Bandarban: “Servono aiuti”.


    14/06/2017 - VATICANO

    Papa: "non c'è alcuna maledizione", tutti siamo amati da Dio, buoni e cattivi


    “Tanti narcisismi dell’uomo nascono da un sentimento di solitudine”. La mancanza di amore è all’origine di tanti comportamenti apparentemente inspiegabili: “quando a non essere o non sentirsi amato è un adolescente, allora può nascere la violenza”.


    13/06/2017 - VATICANO

    Papa: i cristiani sono chiamati ad essere “sale e luce”


    Chiediamo la grazia “di essere aggrappati, radicati nella pienezza delle promesse in Cristo Gesù che è ‘sì’, totalmente ‘sì’, e portare questa pienezza con il sale e la luce della nostra testimonianza agli altri per dare gloria al Padre che è nei cieli”.

     


    13/06/2017 - VATICANO

    Papa: amare i poveri, “non a parole, ma con i fatti”


    Messaggio di Francesco per la prima Giornata mondiale dei poveri, da lui istituita. “Non dimentichiamo che per i discepoli di Cristo la povertà è anzitutto una vocazione a seguire Gesù povero”. “La povertà è un atteggiamento del cuore che impedisce di pensare al denaro, alla carriera, al lusso come obiettivo di vita e condizione per la felicità. E’ la povertà, piuttosto, che crea le condizioni per assumere liberamente le responsabilità personali e sociali, nonostante i propri limiti, confidando nella vicinanza di Dio e sostenuti dalla sua grazia”.






    In evidenza

    VATICANO
    Papa: le Chiese d’Oriente, vivaci malgrado persecuzioni e terrorismo



    Ricevendo i partecipanti all’assemblea della “Riunione delle Opere per l’Aiuto alle Chiese Orientali” Francesco raccomanda la formazione del clero. “Non dimentichiamo che in Oriente anche ai giorni nostri, i cristiani – non importa se cattolici, ortodossi o protestanti – versano il loro sangue come sigillo della loro testimonianza”.


    CINA-GERMANIA
    L’ambasciatore tedesco chiede alla Cina la liberazione di mons. Shao Zhumin



    In una dichiarazione ufficiale sul sito dell’ambasciata, Michael Clauss chiede che al vescovo di Wenzhou, sequestrato, sia data piena libertà di movimento. Preoccupazioni espresse anche per le bozze dei nuovi regolamenti sulle attività religiose, che decretano la fine delle comunità sotterranee. E’ la prima volta dopo un decennio che un ambasciatore europeo chiede la liberazione di un vescovo.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®