Aree geografiche
In primo piano
| VATICANO

Alla messa di canonizzazione di sette nuovi santi, papa Francesco propone la loro imitazione. Paolo VI “timoniere” del Concilio; mons. Romero “col cuore calamitato da Gesù e dai fratelli”; Nunzio Sulprizio, “giovane, coraggioso, umile, che ha saputo amare Gesù con tutto se stesso”. No “alle mezze misure”; non una Chiesa che “soltanto predica buoni precetti” e non “si lancia nell’amore”. La “monotonia di una vita cristiana senza slancio”, piena di narcisismo e di tristezza.Il saluto a Rowan Williams e ai capi di Stato. L’udienza privata al vice-presidente Chen Chien-jen di Taiwan.

News

“Si prega con coraggio, perché quando preghiamo abbiamo un bisogno, normalmente, un bisogno. Un amico è Dio: è un amico ricco che ha del pane, ha quello del quale noi abbiamo bisogno. Come se Gesù dicesse: ‘Nella preghiera siate invadenti. Non stancatevi’. Ma non stancatevi di che? Di chiedere. 'Chiedete e vi sarà dato'”.

| 11/10/2018
| VATICANO

Alcuni uditori che hanno evidenziato l’inadeguatezza di una proposta ecclesiale centrata su un teismo etico di fronte alla profonda sete dello spirito dei giovani. Resi noti i nomi dei tre membri di nomina papale che vanno a completare la Commissione per la redazione del documento finale.

| 10/10/2018
| VATICANO

Parlando del comandamento “non uccidere”, Francesco ha chiesto: “come può essere terapeutico, civile, o semplicemente umano un atto che sopprime la vita innocente e inerme nel suo sbocciare?”, e: “è giusto fare fuori una vita umana per risolvere un problema? È giusto affittare un sicario per risolvere un problema?”.

| 10/10/2018
| VATICANO

“Noi, per sapere da quale parte stiamo, se esageriamo perché andiamo in una contemplazione troppo astratta, anche gnostica, o se siamo troppo indaffarati, dobbiamo farci la domanda: ‘Sono innamorato del Signore? Sono sicuro, sono sicura che Lui mi ha scelto, mi ha scelta? O vivo il mio cristianesimo così, facendo delle cose … sì, faccio questo, faccio, faccio ma guarda, il cuore? Contempla?’”.

| 09/10/2018
| VATICANO
di Vladimir Rozanskij

Quest’oggi un Sinodo a Istanbul prenderà la decisione sull’autocefalia alla Chiesa ucraina, osteggiata da Mosca. La Chiesa di Antiochia è anch’essa contraria e consiglia di non prendere decisioni unilaterali. Il rischio di rompere la comunione ortodossa.

| 09/10/2018
| RUSSIA-SIRIA-TURCHIA

“Laici e pastori”, dobbiamo domandarci se siamo aperti a quello che il Signore ci dà “ogni giorno”, tante volte mettendoci in difficoltà, oppure siamo cristiani “funzionario”, facendo ciò che dobbiamo, sentendoci così “in regola” e rimanendo poi costretti nelle medesime regole.

| 08/10/2018
| VATICANO
In evidenza
 

Lettera aperta del prefetto della Congregazione per i vescovi all’ex nunzio a Washington. Sono “una montatura politica”, priva di un reale fondamento, le accuse dell’ex nunzio. “Non arrivo a comprendere come tu abbia potuto lasciarti convincere di questa accusa mostruosa che non sta in piedi”.

| 07/10/2018
| VATICANO
 

Un comunicato vaticano replica al dossier di mons. Viganò. “Sia gli abusi sia la loro copertura non possono essere più tollerati e un diverso trattamento per i Vescovi che li hanno commessi o li hanno coperti rappresenta infatti una forma di clericalismo mai più accettabile”.

| 06/10/2018
| VATICANO
 

La madre cristiana è rinchiusa da nove anni in isolamento nel carcere di Multan. Il marito: “È pronta a morire per Cristo. Non si convertirà mai all’islam”. Il Paese “bloccato” da gruppi di fanatici che non vogliono l’abolizione della legge sulla blasfemia.

| 06/10/2018
| PAKISTAN
 
di Jean Charbonnier

I media cinesi hanno dato scarsa risonanza alla firma dell’accordo. Sembra un primo punto segnato da Pechino contro il Vaticano. La posizione dei cattolici sotterranei è indebolita. C’è il sospetto che la Chiesa si schieri col più forte. Ma lo scopo di papa Francesco è nello spirito del Vangelo. Che ne sarà dei 30 e più vescovi sotterranei? E i sacerdoti sotterranei avranno la libertà di non iscriversi all’Associazione patriottica? La distribuzione delle nuove diocesi crea un maggiore controllo sulla vita della Chiesa e condizioni di vita ancora più difficili per i sotterranei. Alla Cina non conviene far rompere i rapporti fra Vaticano e Taiwan. Dal missionario e sinologo Jean Charbonnier, delle Missions étrangères de Paris.

| 28/09/2018
| VATICANO-CINA
Luoyang - Cross
Tsunami a Talise Beach, Palu (Central Sulawesi)
Wenzhou, teachers and students not allowed to be religious
Cerca nell'archivio di AsiaNews