17/07/2018, 09.09
CINA
Invia ad un amico

Changchun: Venduti vaccini anti-rabbia difettosi

Un altro scandalo travolge la sanità cinese. Il vaccino anti-rabbia prodotto dalla Changchun Changsheng Biotech è risultato difettoso. Le autorità hanno imposto il ritiro dal mercato. “L'incidente è molto grave. Inoltre ha inferto un altro colpo alla fiducia del pubblico nei vaccini prodotti in Cina”.

Changchun (AsiaNews/Agenzie) - Le autorità di sorveglianza hanno bloccato la vendita del vaccino anti-rabbia dal secondo maggior produttore di antibiotici in Cina. Un’ispezione a sorpresa ha scoperto che l’azienda forniva dati falsi e che i vaccini sono difettosi.

L’ispezione è avvenuta nei laboratori della Changchun Changsheng Biotech, a Changchun, nella provincia di Jilin. Le autorità hanno revocato all’azienda la Good Manufacturing Practice (Gmp) per i certificati di prodotti medici, una licenza necessaria per la produzione. Gli ispettori hanno rivelato gravi violazioni nel protocollo delle culture cellulari per il vaccino anti-rabbia.

Tao Lina, specialista in vaccinazioni presso il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie di Shanghai afferma: “L'incidente è molto grave perché ha inferto un altro colpo alla fiducia del pubblico nei vaccini prodotti in Cina”. E continua: “Le autorità dovrebbero revocare la licenza a queste aziende e punirle con delle sanzioni”.

La Changsheng Life Sciences, produttrice del farmaco, dichiara che tutti i vaccini antibiotici sono stati richiamati. La società copre il 23% del mercato dei vaccini anti-rabbia in Cina e l’anno scorso ha prodotto 3,54 milioni di fiale. Il medicinale è stato adottato anche in India, Cambogia e Nigeria. Ma non si sa ancora se sia stato esportato.

Non è la prima volta che in Cina si scoprono scandali ai legati ai vaccini. A novembre del 2017 erano stati ritirati 650mila vaccini difettosi contro  la difterite, la pertosse e il tetano (Dft). 252mila fiale del lotto erano state vendute ai centri di controllo e prevenzione delle malattie nella provincia di Shandong. Anche in quell’occasione, i farmaci erano stati prodotti dalla Changchun Changsheng Biotech.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Pechino sceglie la censura: ‘Vietato parlare dello scandalo dei vaccini’
25/07/2018 12:41
Jiangsu, scontri fra polizia e genitori: 145 bambini ammalati per dei vaccini scaduti (Video)
11/01/2019 21:06
Vaccini difettosi per neonati: un altro scandalo per la sanità cinese
23/07/2018 10:44
Cina, pochi controlli e corruzione alla base degli scandali dei vaccini
24/07/2018 12:26
Farmaco cinese per la pressione alta ritirato dal mercato perché cancerogeno
18/07/2018 10:48