12/12/2013, 00.00
COREA
Invia ad un amico

Corea in festa, il kimchi diventa Patrimonio dell'umanità

di Joseph Yun Li-sun
Lo ha deciso l'Unesco nel corso della sua Assemblea generale: il piatto tipico coreano entra nella lista dei "beni culturali intangibili" perché "ha oltrepassato le generazioni senza colpo ferire e rappresenta lo spirito comunitario dei coreani. Fa parte della loro identità".

Seoul (AsiaNews) - Il kimjang, la tradizione di preparare e consumare il kimchi che inizia con l'inverno in tutta la penisola coreana, è un "bene culturale intangibile" che va preservato, dato che "ha oltrepassato le generazioni senza colpo ferire e rappresenta lo spirito comunitario dei coreani. Fa parte della loro identità". Lo ha deciso l'Unesco, l'organismo culturale delle Nazioni Unite, durante l'Assemblea generale che si è svolta a Baku (Azerbaijian) dal 2 al 7 dicembre.

Con il termine "kimjang" si indica il procedimento con cui si prepara il cavolo macerato e speziato ("kimchi") onnipresente nella gastronomia coreana. Si tratta di tagliare enormi quantità di cavolo e altre verdure, speziate e fermentate, che poi andranno interrate in vasi di coccio e lasciate lì per concludere il processo di macerazione. Per molti secoli è stato un processo fondamentale per il popolo coreano, dato che d'inverno non c'era possibilità di trovare verdure fresche. Alla cerimonia partecipa la famiglia e l'intera comunità.

Park Sang-mi, docente di Studi esteri presso l'università Hankuk, spiega: "Il 'kimjang' è lungo e variegato, e per molto tempo ogni famiglia ha avuto il suo sapore speciale. Ma è una cosa più profonda della semplice cucina: esso rappresenta lo spirito 'jeong', ovvero la cura e l'affetto comunitario. Si tratta di un valore che le comunità coreane hanno preservato per secoli".

Secondo i dati presentati all'Unesco, circa il 95% della popolazione coreana mangia kimchi più di una volta al giorno. Il 64% lo preferisce in tutti e tre i pasti della giornata. Infine, lo stesso sondaggio mostra come l'80% dei coreani partecipa in maniera attiva nel procedimento di preparazione del cibo tradizionale.

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Con le risaie dello Yunnan e i monti Tianshan la Cina scala l’Unesco
24/06/2013
Meraviglie della natura e dell'arte asiatica diventano patrimonio dell'umanità
10/07/2004
I giardini botanici di Singapore puntano allo status di patrimonio dell’umanità
19/04/2013
Unesco: la basilica della Natività non è più in pericolo
04/07/2019 13:30
Sirisena propone all'Unesco il canone buddista come ‘patrimonio dell’umanità’
26/03/2019 12:26