01/02/2010, 00.00
THAILANDIA
Invia ad un amico

Davos, premier thai: sicurezza alimentare e lotta alla corruzione le priorità

di Weena Kowitwanij
Al Forum economico mondiale Abhisit Vejjajiva promuove la cooperazione internazionale per migliorare la qualità dei prodotti e lo sviluppo agricolo. Il Primo Ministro sottolinea i progressi economici del Paese e il ruolo delle nazioni dell’Asia dell’est in un’ottica globale.
Bangkok (AsiaNews) – Un sistema per migliorare la sicurezza alimentare, il problema della lotta alla corruzione e il ruolo delle nazioni dell’Asia dell’est, in un’ottica di mercato globale. Sono i punti-chiave dell’intervento del premier thai Abhisit Vejjajiva all’annuale Forum economico mondiale, che si è tenuto a Davos (in Svizzera) dal 29 al 31 gennaio.
 
Insieme a 2.500 funzionari in rappresentanza di oltre 90 nazioni, il Primo ministro thai ha partecipato al summit annuale incentrato sul tema: “Migliorare lo stato del pianeta: ripensare, ridisegnare , ricostruire”. Durante la tre giorni di incontri si è parlato, soprattutto, dei provvedimenti da adottare per la regolamentazione del settore bancario e della catastrofe umanitaria di Haiti, che ha causato la morte di decine di migliaia di persone.
 
La cooperazione internazionale, puntualizza il premier thai, ricopre un ruolo essenziale nel rafforzare la sicurezza alimentare a livello globale e nello sviluppo di un’agricoltura sostenibile. Sottolineando la posizione della Thailandia quale produttrice di riso, egli spiega che “si deve essere responsabili verso il consumatore sia in termini di qualità che di sicurezza” e realizzare “una regolamentazione nel settore del commercio”.
 
Abhisit ha affrontato il tema della corruzione, illustrando i progressi compiuti nel Paese grazie al ruolo del “settore pubblico”. Il premier ha confermato lo stato di salute di cui gode l’economia nazionale, che ha saputo riprendersi – in particolare nel settore del turismo e della produzione agricola – dalla grave crisi finanziaria mondiale. Egli ha infine ricordato il ruolo delle nazioni dell’Asia dell’est, che hanno acquisito un ruolo di primo piano nel panorama economico-commerciale mondiale.
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Vescovi italiani, raccolta straordinaria per le vittime di Haiti
15/01/2010
Haiti, più di 100mila vittime, tragedia peggiore dello tsunami
14/01/2010
Chiesa cattolica e comunità internazionale in soccorso ai terremotati di Haiti
14/01/2010
Terremoto ad Haiti: centinaia, forse migliaia di morti. Taiwan pronta all’aiuto
13/01/2010
Corea, idolo dei teenager lascia la musica: Vado a fare la missionaria ad Haiti
22/03/2014