24 Maggio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est
  •    - Cina
  •    - Corea del Nord
  •    - Corea del Sud
  •    - Giappone
  •    - Hong Kong
  •    - Macao
  •    - Taiwan


  • » 27/04/2017, 15.23

    CINA-VATICANO

    Heilongjiang, raid della polizia alla messa di una comunità cattolica sotterranea



    L’operazione è stata lanciata in cooperazione fra l’Ufficio affari religiosi, la pubblica sicurezza e il Fronte unito. Il vescovo di Wenzhou, sequestrato prima di Pasqua è tornato in diocesi. Mons. Guo Xijin di Mindong è ancora nelle mani della polizia. Si accresce lo scontro con il Vaticano.

    Pechino (AsiaNews/Ucan) – Le autorità comuniste cinese dell’Heilongjiang si sono congratulate per aver “bloccato attività religiose illegali”: lo scorso 20 aprile una piccola comunità che stava celebrando la messa è stata invasa dall’arrivo delle forze dell’ordine che hanno messo a soqquadro la sala e hanno tentato di arrestare il sacerdote e il leader laico della comunità.

    L’azione è stata filmata con un video messo messo on line (v. foto). Nel video si notano diversi poliziotti che discutono in modo animato con i membri della comunità che a sua volta cerca di strappare dalle loro mani il leader e il p. Shen Yanjun, un sacerdote sotterraneo che ha iniziato il suo lavoro alla chiesa di Qinshan (Wudalianchi) sette mesi fa. Il video è stato poi rimosso dal web.

    Il governo locale ha poi diffuso un comunicato di lavoro in cui afferma di “aver fermato con successo un sacerdote cattolico sotterraneo dal temere un’attività religiosa illegale”. Il raid della polizia era un’operazione comune decisa dall’Ufficio affari religiosi, dalla pubblica sicurezza e dal Fronte unito.

    Il ministero per gli affari religiosi e il Fronte unito (a cui appartiene l’Associazione patriottica) continuano a elevare occasioni di scontro con la Chiesa e con il Vaticano essendo contrari al dialogo fra governo cinese e Santa Sede.

    Nei giorni prima di Pasqua essi hanno sequestrato due vescovi sotterranei - non riconosciuti dal governo, ma riconosciuti dalla Santa Sede  - per proibire loro di celebrare i riti della Pasqua con la loro diocesi. Si tratta di mons. Vincenzo Guo Xijin di Mindong e di mons. Pietro Shao Zhumin di Wenzhou. Fonti di AsiaNews hanno confermato che mons. Shao è ora ritornato a Wenzhou. Di mons. Guo invece non si sa ancora nulla.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    24/03/2010 CINA - VATICANO
    Arrestato un altro sacerdote sotterraneo nel Fujian
    Ha organizzato un campo per 300 universitari. Con lui, incriminati altri sette sacerdoti. Uno di essi, p. Luo, è stato detenuto per 15 giorni e poi rilasciato. Altri due attendono di essere arrestati. Decine di sacerdoti sono in prigione o nei campi di lavoro forzato; tre vescovi sono scomparsi da anni nelle mani della polizia. Oggi si conclude l’incontro della Commissione vaticana sulla Chiesa in Cina.

    10/04/2017 12:40:00 CINA-VATICANO
    Scomparso da 4 giorni mons. Guo Xijin, vescovo sotterraneo di Mindong

    È stato sequestrato dopo una visita all’Ufficio affari religiosi di Fuan. La Pubblica sicurezza lo ha portato in un luogo sconosciuto per farlo “studiare e imparare”. I fedeli pensano che essi vogliano costringerlo a iscriversi all’Associazione patriottica. Al suo rifiuto, è forse possibile che gli proibiscano di ritornare in diocesi. Demolita una chiesa cattolica a Fuan.



    07/04/2012 CINA - VATICANO
    Pressioni della polizia sulle comunità clandestine. Pasqua nella Chiesa del silenzio
    Crescono i controlli in vista del cambio della leadership al prossimo Congresso del Partito. Una campagna per « convertire » le comunità soterranee nella Chiesa ufficiale e sottometterle alla politica del governo. Arresti, "dialoghi" e "sessioni di studio".

    15/10/2009 CINA
    Oltre 20mila cattolici ufficiali e sotterranei ai funerali del vescovo di Wenzhou
    Alle esequie di mons. Lin Xili, vescovo non ufficiale, il governo vieta l'uso della parola "vescovo" e proibisce di vestire la salma con le insegne episcopali. Una lunga processione di due ore e mezza per la sepoltura nel cimitero di Panyang Hill a Qiliang.

    13/10/2016 14:56:00 CINA-VATICANO
    Chi è responsabile del caos nella Chiesa cattolica in Cina?

    Una riflessione su p. Dong Guanhua, ordinato vescovo senza mandato papale e insediatosi lo scorso 11 settembre. Un caso isolato, condannato dai molti vescovi non ufficiali. La Chiesa sotterranea ha salvaguardato per decenni la fedeltà alla Santa Sede. Attenzione a non utilizzare questo caso per i propri fini e per condannare gli altri. Il problema di coscienza davanti all’Associazione patriottica.





    In evidenza

    VATICANO
    Papa: Il 24 maggio, uniti ai fedeli in Cina nella festa della Madonna di Sheshan



    Al Regina Caeli papa Francesco ricorda la Giornata mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina, instaurata da Benedetto XVI. I fedeli cinesi devono dare il “personale contributo per la comunione tra i credenti e per l’armonia dell’intera società”. Il Simposio di AsiaNews sulla Chiesa in Cina.  Un appello di pace per la Repubblica Centrafricana. “Volersi bene sull’esempio del Signore”. “A volte i contrasti, l’orgoglio, le invidie, le divisioni lasciano il segno anche sul volto bello della Chiesa”. Fra i nuovi cinque cardinali, anche un vescovo del Laos.


    VATICANO-CINA
    24 maggio 2017: ‘Cina, la Croce è rossa’, il Simposio di AsiaNews

    Bernardo Cervellera

    Il raduno in occasione della Giornata Mondiale di preghiera per la Chiesa in Cina. Un titolo con molti significati: la Croce è rossa per il sangue dei martiri; per il tentativo di soffocare la fede nei controlli statali; per il contributo di speranza che il cristianesimo dà a una popolazione stanca di materialismo e consumismo e alla ricerca di nuovi criteri morali. A tema anche la grande e inaspettata rinascita religiosa nel Paese. Fra gli invitati: il card. Pietro Parolin, mons. Savio Hon, il sociologo delle religioni Richard Madsen, testimonianze di sacerdoti e laici cinesi.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®