07/01/2005, 00.00
RUSSIA
Invia ad un amico

I cristiani ortodossi festeggiano il Natale

Putin: Chiesa ortodossa e altre confessioni cristiane giocano un ruolo decisivo nella società.  In 11 mila alla messa di mezzanotte nella cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca.

Mosca (AsiaNews) – Circa 300 milioni di cristiani ortodossi nel mondo oggi festeggiano il Natale, seguendo il calendario giuliano. Il patriarca ortodosso di Mosca, Alessio II, ha celebrato la messa di mezzanotte ieri nella cattedrale di Cristo Salvatore a Mosca. Alla funzione hanno partecipato 11 mila persone incluso il primo ministro russo Michail Fradkov. Il patriarca ha pregato per la pace e ricordato le vittime della  strage nella scuola di Beslan. “In questo tempo santo - ha detto Alessio II - preghiamo affinché il nuovo anno sia un anno di pace e di armonia per tutti i nostri connazionali e per il mondo”.

Il presidente russo Vladimir Putin ha partecipato alla funzione natalizia nella chiesa della Natività della Madre di Dio, nel villaggio di Gorodonia, a nord di Mosca. Nel suo messaggio di auguri alla nazione, Putin ha detto che “la Chiesa ortodossa russa e le altre confessioni cristiane giocano un ruolo molto importante nel preservare le radici spirituali della società, nel rafforzare la pace civile e nell’educare le nuove generazioni”.

Il mondo slavo orientale, in gran parte russo ortodosso, ha conservato per le festività religiose il vecchio calendario giuliano, in ritardo di 13 sul gregoriano in vigore nel resto del mondo.

La rivoluzione russa aveva imposto il calendario “occidentale”, e il Natale ortodosso a gennaio era un semplice giorno lavorativo. Dopo il 1991, col crollo dell'URSS, si è tornati all'antico calendario giuliano e il 7 gennaio è riconosciuta come festa nazionale.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Patriarca di Mosca: "Non dimenticare il prossimo nella frenesia quotidiana"
06/01/2005
Mosca e Kiev celebrano il Battesimo della Rus’, ma separati
31/07/2018 08:12
Nunzio in Russia: il Natale della crisi sia occasione per ritrovare l’orientamento verso l'eternità
17/12/2011
Betlemme, Teofilo III celebra il Natale ortodosso. Proteste dei palestinesi cristiani
08/01/2018 12:36
India, il fondamentalismo indù contro il Natale
20/12/2017 12:34