09/01/2013, 00.00
EGITTO - PALESTINA
Invia ad un amico

Il Cairo, riprendono i tentativi di riconciliazione fra al-Fatah e Hamas

Mahmoud Abbas, (Fatah) e Khaled Meshaal (Hamas) si incontreranno domani al Cairo per una serie di colloqui guidati dal presidente egiziano Mohamed Morsi. L'incontro segue le recenti manifestazioni di Hamas in Cisgiordania e al-Fatah a Gaza.

Il Cairo (AsiaNews/ Agenzie) - Mahmoud Abbas, leader di al-Fatah, e Khaled Meshaal, leader in esilio di Hamas,  si incontreranno domani al Cairo per discutere la riconciliazione fra le due fazioni palestinesi. Ad annunciarlo è Yasser Ali, portavoce del presidente Mohamed Morsi. Prima dello storico faccia a faccia, i due leader avranno una serie di colloqui separati con il presidente egiziano.

L'incontro di domani giunge dopo le importanti manifestazioni di Hamas in Cisgiordania e di al-Fatah a Gaza avvenute fra dicembre e gennaio. Esse sono le prime dopo la violenta divisione fra i due movimenti iniziata nel 2007 e culminata con l'espulsione dei rispettivi rappresentanti dalla Striscia e dalla West Bank.

Secondo Azzam Al-Ahmed, responsabile del programma di riconciliazione di al-Fatah, Abbas intende sbloccare l'attuale stallo dei negoziati per porre fine alla divisione politica fra le due fazioni.

Il mandato di Abbas come presidente dell'Autorità palestinese è scaduto nel 2009. Al momento egli ricopre la carica di presidente ad interim. Le elezioni presidenziali per il rinnovo dell'Autorità palestinese dovevano tenersi il 24 gennaio 2010, ma sono saltate proprio a causa della divisione con Hamas.  

I colloqui fra al-Fatah e Hamas sono ripresi nel 2011 con una conferenza al Cairo che aveva lo scopo di condurre i territori a elezioni presidenziali e legislative entro il 2012. Tuttavia, per divergenze politiche l'accordo no è mai stato attuato. All'inizio del 2012, Meshaal e Abbas si sono incontrati a Doha per riprendere i negoziati e sottoscrivere un nuovo programma di riconciliazione per l'elezione di un presidente ad interim che avrebbe avuto autorità sul governo in attesa di elezioni legislative. In questa occasione Hamas ha accusato il suo stesso leader Meshaal di prendere decisioni unilaterali e ha rifiutato l'accordo.

 

 

 

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
L’Egitto apre i confini con Gaza. Proteste di Israele
28/05/2011
Custode di Terrasanta: la paura della primavera araba dietro l’accordo tra Hamas e Fatah
03/05/2011
Gaza passerà sotto il controllo dell’Autorità palestinese entro il 1 dicembre
12/10/2017 16:05
Il Cairo dona un milione di litri di carburante per evitare il collasso di Gaza
22/06/2017 08:59
Hamas: niente pellegrinaggio alla Mecca per i fedeli della striscia di Gaza
03/12/2008