22 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 31/08/2012, 00.00

    VATICANO - CINA - HONG KONG

    Il card. Amato celebrerà la beatificazione di p. Gabriele M. Allegra, il "san Gerolamo della Cina"



    La cerimonia avverrà ad Acireale il prossimo 29 settembre. La sua beatificazione è stata ritardata per anni. Il grande traduttore della bibbia in cinese era famoso anche come uomo di saggezza e pieno di virtù evangeliche. In arrivo anche molti pellegrini da Hong Kong.

    Città del Vaticano (AsiaNews) - Curia francescana e personalità vaticane hanno confermato ad AsiaNews  la notizia secondo cui il p. Gabriele Maria Allegra verrà beatificato il 29 settembre prossimo ad Acireale dal card. Angelo Amato, prefetto vaticano della Congregazione per le cause dei santi.

    P. Allegra (1907-1976), francescano italiano, ha vissuto come missionario in Cina e ad Hong Kong ed è tuttora famoso per la sua poderosa opera di traduzione dei testi sacri. "Ma oltre al suo rapporto con la Cina - spiega il postulatore, il francescano p. Giovangiuseppe Califano - la sua beatificazione tiene in conto le sue virtù religiose".

    "In Vaticano - racconta un frate - si sottolinea molto il suo impegno come biblista e come insegnante di tanti giovani, ma si ricorda pure la sua fedeltà alla regola francescana, la sua carità verso i poveri, la sua devozione verso l'eucaristia e alla Madonna".

    Per ora il programma della cerimonia è solo abbozzato. Il responsabile, p. Giuseppe Noto, provinciale francescano della Sicilia, racconta ad AsiaNews che "la messa di beatificazione, presieduta dal card. Amato si terrà alle 10 del mattino, nella cattedrale di Acireale. Durante la liturgia, si leggerà il vangelo in lingua cinese, come pure alcune delle intercessioni. Da Hong Kong, dove p. Allegra ha vissuto quasi per 30 anni, verranno anche molti pellegrini".

    La notizia della beatificazione di p. Allegra ha colto di sorpresa gli stessi addetti ai lavori. P. Califano dice che essa "era attesa, ma è stata repentina".

    In effetti, il miracolo attribuito a p. Allegra - necessario per dare il via alla beatificazione - è stato riconosciuto nel 2002. L'ipotesi più probabile è che la proclamazione del beato sia stata ritardata perché era ancora fresca la ferita per la violenta campagna inscenata dall'Associazione patriottica e dal governo contro la canonizzazione dei martiri cinesi nel 2000.

    I lavori di p. Allegra sono tuttora alla base degli studi biblici nella Cina popolare, ma anche ad Hong Kong, Taiwan, Macao e Singapore. Nel 2008, il card. Joseph Zen, allora vescovo di Hong Kong, aveva perorato la causa di beatificazione in occasione del Sinodo sulla Parola di Dio, essendo p. Allegra un santo biblista, tanto da meritare l'appellativo di "san Gerolamo della Cina". San Gerolamo è il Padre della Chiesa che per primo ha tradotto in latino i testi biblici.

    P. Gabriele Allegra è nato il 26 dicembre 1907 a S. Giovanni La Punta (Catania). Nel 1930 diviene sacerdote francescano; nel 1931 parte come missionario per la Cina e fra i suoi propositi c'è quello di tradurre la Bibbia in cinese. Dopo studi a Shanghai, nel '44 completa - insieme ad alcuni collaboratori - la traduzione dell'Antico Testamento. Un anno dopo fonda a Pechino lo Studium Biblicum Franciscanum, dedicato a Duns Scoto. A causa dei rivolgimenti e della guerra, egli ha dovuto trasferirsi ad Hong Kong nel 1949. Nel 1968 il suo sogno si realizza e pubblica l'intera Bibbia in cinese. Nel '71 egli pubblica anche un Dizionario biblico in cinese. Muore ad Hong Kong nel 1976, apprezzato da tutti come un uomo di grande carità e sapienza.

    La causa di beatificazione per p. Allegra è iniziata nel 1984. Nel '94 è stato dichiarato "venerabile".

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    08/07/2008 HONG KONG - CINA - VATICANO
    Card. Zen: Col Sinodo di ottobre, beatificare p. Allegra, traduttore della Bibbia in cinese
    Sarebbe una buona conclusione del Sinodo, dedicato alla parola di Dio. P. Gabriele Allegra, francescano, missionario in Cina e ad Hong Kong, è definito “il san Gerolamo della Cina” per aver tradotto tutti i Libri sacri in cinese. Il Vaticano ha già riconosciuto un miracolo attribuito a lui. Ma la sua causa di beatificazione è in attesa.

    10/11/2017 08:34:00 HONG KONG - CINA - VATICANO
    È morto p. Gaetano Nicosia, l’angelo dei lebbrosi

    Il sacerdote salesiano è morto il 6 novembre a Hong Kong, a 102 anni. Ha vissuto per 48 anni in un villaggio di Coloane con un centinaio di lebbrosi. Ad essi ha offerto cure, dignità e la fede cristiana. Amico di p. Allegra e di altri missionari, ha ispirato l’impegno per i lebbrosi in Cina. Una vita donata al Signore per i poveri.



    01/10/2012 VATICANO - CINA
    Il beato P. Gabriele M. Allegra, missionario in Cina, umile e santo dalla fede forte
    La beatificazione del francescano che ha tradotto la bibbia in cinese è avvenuta sulla piazza del duomo di Acireale, e non all'interno, a causa del folto numero di fedeli. Presente il card. Joseph Zen e una delegazione di Hong Kong. La reliquia di p. Allegra portata dal medico che è stato da lui miracolato. Il direttore del museo di Taipei convertito al cattolicesimo dalla fede del nuovo beato.

    27/09/2012 CINA - VATICANO
    La beatificazione di p. Allegra e la sua influenza sui cattolici cinesi
    Il francescano p. Gabriele Maria Allegra sarà beatificato il prossimo 29 settembre ad Acireale. Ha speso tutta la vita per tradurre in cinese la bibbia. Il decano degli studi del Seminario dell'Hebei spiega il grande impatto che tale traduzione ha avuto per la Cina: ha messo in comunicazione la cultura dell'occidente e dell'oriente; ha risvegliato la fede dei sacerdoti e dei laici; ha permesso il rinnovamento della liturgia e dell'evangelizzazione. Tradurre la bibbia significa aiutare l'Incarnazione di Dio in un popolo (traduzione dal cinese a cura di AsiaNews).

    02/08/2017 15:37:00 HONG KONG-VATICANO
    Michael Yeung, nuovo vescovo di Hong Kong, incontra i giornalisti

    Il ricordo commosso per Liu Xiaobo. La “disgraziata” scelta di Pechino per il massacro di Tiananmen. Ma le priorità della diocesi sono gli anziani e i giovani. Essere Chiesa “ponte” nei rapporti fra Pechino e la Santa Sede.





    In evidenza

    HONG KONG - CINA - VATICANO
    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    VATICANO - ITALIA - USA
    Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



    Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®