02/10/2007, 00.00
CINA
Invia ad un amico

In 150 milioni si muovono per le vacanze della "settimana d’oro"

E’ iniziato il periodo di festa nazionale. “Massima allerta” per la sicurezza pubblica, nel timore di ingorghi e disagi in autostrade, stazioni e luoghi turistici. Ieri è stato celebrato l’anniversario della nascita della Cina popolare.

Pechino (AsiaNews/Agenzie) – Circa 150 milioni di cinesi si sposteranno durante la “settimana d’oro”, il lungo ponte di vacanza iniziato con la festa nazionale di ieri 1° ottobre. Il ministro per la Sicurezza pubblica ha disposto la “massima all'erta” per tutti gli uffici di pubblica sicurezza, con vigilanza continua sulle principali autostrade, le stazioni e i luoghi turistici. La sola Shanghai prevede 4,2 milioni di turisti nella settimana. In 300mila ieri hanno invaso Pechino, addobbata da un milione di vasi di fiori nei parchi, anche posti in modo da evocare i Giochi olimpici.

Intanto ieri più di 100mila persone hanno assistito all’alba in piazza Tiananmen, sotto una lieve pioggia, alla cerimonia dell’alzabandiera in commemorazione del 58° anniversario della Repubblica popolare di Cina. L’intero Paese ha ricordato l’anniversario, in modo anche originale: a Changsha (Hunan) circa 10mila dipendenti pubblici hanno “festeggiato” pulendo le strade e la stazione ferroviaria; a Kunming (Yunnan) oltre 300 persone hanno donato il sangue.

La settimana d’oro è stata istituita dal governo nel 1999, in corrispondenza di questo anniversario, della Festa di primavera e della Festa del lavoro, per dare alla popolazione alcuni giorni per viaggiare e riposarsi. E’ anche dimostrazione della nuova mentalità consumistica favorita dal governo. Ma spesso causa gravi congestioni del traffico specie sulle autostrade, per servizi carenti e altri problemi e si discute se abolirla e ripristinare altre feste tradizionali.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Goa, bandite le guide turistiche dalla cattedrale
11/07/2006
“Settimana d’oro”: in viaggio oltre 370 milioni di cinesi
09/10/2007
Pasqua giorno di festa per i cristiani pakistani, ma non per tutti
26/03/2016 09:16
Papa: la familiarità sul piano umano rende difficile andare al di là e aprirsi alla dimensione divina
08/07/2012
Papa: durante il lavoro o la vacanza riserviamo sempre un tempo per Dio
03/06/2009