21 Agosto 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 05/11/2013, 00.00

    INDIA

    India, al via il lancio della prima sonda su Marte



    Se la missione avrà successo, il Paese supererà la concorrenza asiatica di Cina, Giappone e Corea del Sud. La Mars Orbiter Mission (Mom) viaggerà per 300 giorni, per arrivare nell’orbita di Marte a settembre 2014. I dubbi degli analisti: troppo costoso per un Paese che ancora deve risolvere il problema della povertà e della malnutrizione.

    New Delhi (AsiaNews/Agenzie) - È tutto pronto in India per il lancio della sua prima sonda su Marte, previsto oggi alle 9:08 GMT. La Mars Orbiter Mission (Mom) partirà dalla base aerospaziale di Sriharikota (Andhra Pradesh) a bordo del razzo Pslv-C25. Se il lancio andrà bene, la sonda viaggerà nello spazio per circa 300 giorni e dovrebbe raggiungere l'orbita di Marte nel settembre 2014. In caso di successo, l'agenzia spaziale indiana diventerà la quarta al mondo ad aver compiuto una missione su Marte - dopo Stati Uniti, Russia ed Europa - superando gli altri grandi concorrenti asiatici: Cina, Giappone e Corea del Sud.

    In India il lancio del Mom è noto anche come Mangalyaan ("nave marziana"). Il Paese ha approvato il progetto nel 2012: gli scienziati si sono subito messi in moto per poter usufruire dell'allineamento favorevole tra i due pianeti, una condizione che permette al Mom di risparmiare carburante durante il viaggio verso Marte.

    Alcuni commentatori hanno criticato la decisione del governo di imbarcarsi in una missione del valore di 95 milioni di dollari, mentre il Paese ha uno dei livelli più alti di bambini malnutriti al mondo. I sostenitori del progetto hanno però replicato che un progetto simile è relativamente "economico", e che lo sviluppo tecnologico a esso legato porterà benefici a vari settori della nazione.

    In teoria, la sonda cinese Yinghuo 1 aveva raggiunto l'orbita marziana alla fine del 2012, ma ha potuto farlo solo grazie al traino del veicolo spaziale russo Phobos Grunt. Esso era rimasto bloccato nell'orbita terrestre poco dopo il lancio, avvenuto nel novembre 2011.

    La sonda porta cinque carichi, che serviranno per studiare l'atmosfera e la superficie del pianeta rosso: un Lyman Alpha Photometer, che misura la perdita d'acqua di Marte nell'esosfera e nell'alta atmosfera; un Methan Sensor for Mars, progettato per misurare la presenza di metano e mappare le fonti; un Infrared Thermal Imaging Spectrometer (Tis), che misurerà le emissioni termiche per tracciare la composizione della superficie e la presenza di minerali. Il Tis lavorerà con il sensore di metano per determinare la presenza di forme di vita e la natura. Il metano infatti può indicare l'esistenza di vita. 

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    03/07/2017 08:48:00 CINA
    Hainan, fallito il lancio del razzo Long March 5-Y2

    Battuta d'arresto per il programma spaziale cinese. Il lancio era il test finale previsto per la serie Long March-5. Xomunicata un’anomalia 40 minuti dopo il decollo. A bordo il satellite più pesante che la Cina abbia mai lanciato nello spazio. Per i prossimi anni pianificati otto lanci del Long March-5 per la sonda lunare nazionale, stazioni spaziali e missioni su Marte.



    24/09/2014 INDIA
    La sonda indiana entra nell'orbita di Marte (e nella Storia)
    La missione dell'agenzia indiana è la prima al mondo ad avere successo al primo tentativo. Il satellite Mangalyaan ("nave marziana") studierà l'atmosfera del pianeta rosso. Delhi supera Cina, Giappone e Corea del Sud.

    29/03/2007 CINA - RUSSIA
    Russia e Cina esploreranno insieme Marte
    Concluso un accordo per inviare una sonda spaziale verso Marte e la sua luna Phobos. Siglati vari accordi economici per 4 miliardi, ma nessun passo in avanti per l’oleodotto dalla Siberia alla Cina. Esperti: pur con diversi interessi i due Paesi vogliono crescere insieme, anche per bilanciare l’influenza degli Stati Uniti.

    24/08/2006 Cina – Russia
    Cina e Russia insieme verso Marte

    Mosca e Pechino hanno stabilito la tabella di marcia per il lancio congiunto di un astronave verso il Pianeta Rosso. La Cina spera per il 2020 di inviare suoi uomini sulla Luna.



    10/01/2005 INDIA
    Tsunami, Dalit discriminati da governo e dalle Ong

    Un religioso denuncia: governo e ong aiutano i pescatori ma non si interessano dei Dalit, un gruppo discriminato nel paese. L'opera della chiesa per superare "l'agonia" dei sopravvissuti.





    In evidenza

    LIBANO-M. ORIENTE-VATICANO
    Patriarchi cattolici d’Oriente: Il genocidio dei cristiani, un affronto contro tutta l’umanità

    Fady Noun

    Colpite da guerre, emigrazione e insicurezza, le comunità cristiane si sono ridotte ormai a un “piccolo gregge” nell’indifferenza internazionale. Un appello a papa Francesco e alla comunità internazionale. Cattolici e ortodossi condividono gli stessi problemi. La fine dei cristiani in Oriente sarebbe “uno stigma di vergogna per tutto il XXI secolo”.


    COREA
    Vescovi coreani: No alle ‘provocazioni imprudenti’. Fermiamo l’escalation nucleare lavorando per la ‘coesistenza dell’umanità’



    I vescovi coreani hanno diffuso oggi un’Esortazione sulle tensioni crescenti attorno alla penisola coreana. La Corea del Nord, ma anche i “Paesi limitrofi” rischiano di compiere “azioni precipitose, senza freni”, che potrebbero portare alla “morte di innumerevoli persone” e a “piaghe profonde per l’intera l’umanità”. Ridurre le spese militari e potenziare le spese per lo sviluppo umano e culturale. L’appello a usare “la coscienza, l’intelligenza, la solidarietà, la pietà e il mutuo rispetto”. La preghiera nel giorno dell’Assunta, festa dell’indipendenza coreana.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®