24/08/2020, 08.59
COREA DEL NORD
Invia ad un amico

Kim Jong-un sarebbe in coma: la sorella alla guida del Paese

Secondo alcune voci, la leadership di Kim Yo-jong sarebbe però temporanea. Ex aiutante del presidente sudcoreano Kim Dae-jung: il recente trasferimento di funzioni dimostra il cambio di potere; nulla è stato deciso sulla successione. I dubbi dell’intelligence di Seoul. Kim Jong-un era già sparito nei mesi scorsi.

Seoul (AsiaNews/Agenzie) – Il leader nordcoreano Kim Jong-un è in coma e la sorella Kim Yo-jong è al comando del regime, sebbene senza pieni poteri. Lo ha rivelato il 21 agosto, in un post sui social media, Chang Song-min, un alto funzionario nell’amministrazione dell’ex presidente sudcoreano Kim Dae-jung. Promotore della "Sunshine Policy", che mirava a migliorare i rapporti tra le due Coree, Kim Dae-jung ha guidato il Paese dal 1997 al 2003. Egli è morto nel 2009.

Chang sostiene di aver ottenuto l’informazione da una fonte in Cina. Il trasferimenti di alcuni poteri da parte dell’uomo forte di Pyongyang alla sorella, e ad altri collaboratori di primo piano, proverrebbe il cambio nella struttura di potere. Per l’ex aiutante di Kim Dae-jung, un leader nordcoreano cederebbe alcune delle sue funzioni solo se malato o vittima di un colpo di Stato.

Secondo Chang, la leadership di Kim Yo-jong sarebbe però temporanea, necessaria per colmare l’attuale vuoto di potere: nulla è stato ancora deciso sulla successione in caso di morte di Kim Jong-un. L’intelligence di Seoul ha informato il Parlamento di un possibile nuovo assetto di governo nel Nord, ma non lo ha ricondotto a un’eventuale malattia del suo leader.

Kim Jong-un era già sparito per due volte tra aprile e maggio, scatenando una ridda di voci sul suo stato di salute. Alcuni report lo avevano dato addirittura per morto. La Corea del Nord è uno dei Paesi più chiusi, dove il flusso delle notizie è molto controllato. La salute del suo leader è trattata come una questione di alta sicurezza, dato il timore di colpi di Stato veri o presunti.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Diplomatici e medici cinesi al capezzale di Kim Jong-un
25/04/2020 11:26
Seoul: Kim Jong-un non è in pericolo di vita
21/04/2020 09:00
Pyongyang, riappare Kim Jong-un: lo davano in coma
26/08/2020 15:54
Seoul: Kim Jong-un è ‘vivo e vegeto’
27/04/2020 08:58
Vescovi coreani, leader mondiali e Kim Jong-il in lutto per la morte di Kim Dae-jung
19/08/2009