25 Luglio 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 10/05/2017, 13.25

    INDIA

    Maharashtra, festa della Madonna di Fatima nel primo santuario eretto in Asia

    Nirmala Carvalho

    Il santuario consacrato nel 1935 a Karjat. La statua della Vergine è stata portata dai portoghesi nel 1920. Il card. Oswald Gracias di Mumbai presiederà le celebrazioni il 13 maggio e benedirà il nuovo altare. Il culto della Vergine inizia ad essere diffuso anche tra i non cattolici.

    Mumbai (AsiaNews) – Il santuario di Nostra Signora di Fatima a Karjat, nel Maharashtra, il primo santuario dedicato alla Madonna del rosario in Asia, si prepara a celebrare il centenario delle apparizioni della Vergine ai tre pastorelli. La festa si svolgerà il prossimo 13 maggio e radunerà i fedeli di cinque diocesi: Nasik, Pune, Vasai, Mumabi e Kalyan. La liturgia sarà presieduta dal card. Oswald Gracias, arcivescovo di Mumbai e presidente della Federazione delle Conferenze episcopali asiatiche (Fabc). Ad AsiaNews p. Calistus Fernandes, sacerdote incaricato della guida del santuario, afferma: “I devoti che vengono qui sono in cerca di consolazione, hanno una grande fede e vengono premiati con miracoli”.

    Il santuario di Karjat è stato consacrato nel 1935, mentre la statua della Madonna era stata portata dai portoghesi nel 1920. Il luogo è meta di pellegrinaggio e i fedeli si radunano qui il 13 di ogni mese, giorno in cui si ricorda la prima apparizione. P. Calistus Fernandes riporta che “tra le tante apparizioni della Madonna, quella di Fatima ha un significato speciale per la vita di molti fedeli, perchè il suo messaggio di pace è così semplice, ma ha un enorme potere”.

    Quest’anno la festa assume una valenza ancora più importante perché sarà benedetto il nuovo altare e perché il card. Gracias ha proposto di trasformare il santuario di Karjat nel santuario dell’arcidiocesi. Secondo il sacerdote, la presenza del porporato è fondamentale per due motivi: “Mentre papa Francesco sarà a Fatima per le celebrazioni, qui avremo invece il capo dell’arcidiocesi. Anche se non siamo riusciti a completare in tempo il nuovo edificio del santuario, il cardinale benedirà il nuovo altare e celebrerà la prima messa”. Il santuario si trova in un’area non cattolica e “ufficialmente – continua il sacerdote – sono registrate solo 40 famiglie come membri del luogo di culto. Gli abitanti locali non sono del tutto consapevoli delle celebrazioni, ma sanno che qualcosa di importante avverrà il 13 maggio”. P. Calistus Fernandes aggiunge che “ci sono anche alcuni fedeli non cattolici che partecipano alle preghiere che organizziamo ogni mese. Tra le persone sta crescendo la conoscenza di Maria. La Vergine non è oggetto di adorazione, bensì di venerazione”.

    In preparazione della festività, il santuario ha organizzato una novena di preghiera votiva che culminerà con la liturgia del 13. Dopo la messa, è previsto l’atto di consacrazione delle famiglie al Cuore Immacolato di Maria. A seguire, l’adorazione eucaristica.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    15/05/2017 08:38:00 INDIA
    Karjat, 3mila cattolici e non al centenario di Fatima. Card. Gracias: Pregate per la pace (Foto)

    Il santuario nel Maharashtra è il più antico di tutta l’Asia. L’arcivescovo di Mumbai benedice il nuovo altare. Tutti i fedeli rifocillati con il pranzo. Le famiglie consacrate al Cuore Immacolato di Maria.



    10/01/2013 INDIA
    Il Card. Gracias lancia una Giornata per l’uguaglianza tra uomo e donna
    L’arcivescovo di Mumbai ha proclamato il prossimo 27 gennaio una Giornata di solidarietà per la Giustizia, la sensibilizzazione e l’uguaglianza di genere. Il ruolo della Chiesa cattolica nell’educazione, soprattutto tra non cristiani, fondamentale per cambiare mentalità e atteggiamento nei confronti delle donne. La discriminazione femminile ha effetti negativi anche su ragazzi e uomini.

    11/11/2005 INDIA
    La benedizione del Papa per il primo ministro dell'Andra Pradesh.

    L'arcivescovo della diocesi di Hyderabad è tornato da Roma con la benedizione del Papa per lo Stato indiano dell'Andra Pradesh e per il primo ministro Rajasekhar Reddy. Il prelato ha parlato con Benedetto XVI della situazione della chiesa in India.



    04/04/2017 15:20:00 INDIA
    L’arcidiocesi di Goa e Daman si prepara al centenario delle apparizioni di Fatima

    La prima apparizione della Madonna avvenne il 13 maggio 1917; le successive quattro fino al 13 ottobre dello stesso anno. L’arcidiocesi indiana ha organizzato celebrazioni speciali per tutto il centenario, e in particolare nelle cinque date che ricordano le apparizioni. Il messaggio di Fatima è ancora attuale. L’importanza della penitenza per santificare la vita cristiana.



    10/03/2016 14:54:00 INDIA
    Pune, criminali bruciano Bibbia e testi sacri di fronte alla grotta della Madonna di Fatima

    L‘incendio doloso è avvenuto ieri mattina presto. La grotta della Madonna appartiene alla chiesa di san Sebastian ma si trova in una proprietà privata all’aperto. Il proprietario del terreno, un attivista cristiano ha sporto denuncia. “Abbiamo capito che è un attacco mirato contro i cristiani perché non è stato rubato alcun oggetto prezioso”. I parrocchiani si organizzano con forme di sicurezza privata.





    In evidenza

    CINA-VATICANO
    I 60 anni dell’Associazione patriottica cinese: la Chiesa sottomessa alla politica

    Shan Ren Shen Fu (山人神父)

    Sebbene in tono basso - forse per i dialoghi col Vaticano - è risuonato ancora lo slogan per una Chiesa “autonoma” e “indipendente” (dalla Santa Sede) e sottomessa in tutto alla politica del Partito. I vescovi ufficiali muoiono come “funzionari di Stato”, lontani dai fedeli. Alcuni sono richiesti di iscriversi al Partito che obbliga i suoi membri all’ateismo. Fra i vescovi ufficiali mancano “testimoni”, ma vi sono alcuni “opportunisti”. L'opinione di un sacerdote della Chiesa ufficiale.


    VATICANO
    Papa: appello per “moderazione e dialogo” a Gerusalemme



    All’Angelus Francesco, preoccupato per le violenze in atto nella Città santa, invita a pregare  preghiera “affinché il Signore ispiri a tutti propositi di riconciliazione e di pace”. Il male e il bene sono “intrecciati” in ognuno di noi e non spetta all’uomo distinguere né giudicare.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®