11/03/2013, 00.00
PAKISTAN
Invia ad un amico

Pakistan: vandalizzato il memoriale di Shahbaz Bhatti

di Jibran Khan
La foto è stata coperta con vernice spray e il manifesto accanto strappato. Il fatto è avvenuto nel giorno del rogo alle case cristiane di Lahore. Il ministro per le Minoranze religiose è stato ucciso nel 2011 per la sua lotta alle leggi sulla blasfemia.

Islamabad (AsiaNews) - Il memoriale dedicato a Shahbaz Bhatti, ministro cattolico per le Minoranze religiose assassinato nel 2011, è stato vandalizzato. Il ritratto è stato sfregiato con della vernice spray e il manifesto in suo onore strappato. I fiori e le candele che incorniciavano il monumento sono spariti. Il fatto è avvenuto in pieno giorno il 9 marzo scorso, quando una folla ha dato fuoco a 178 case in un quartiere cristiano di Lahore. I due incidenti sarebbero collegati.

Il memoriale di Bhatti si trova nel settore I/8 della città, uno dei punti di maggior traffico. Tuttavia, nessuno avrebbe fatto niente per fermare gli autori del gesto, tutt'ora sconosciuti.

Shahbaz Bhatti è stato ucciso il 2 marzo 2011 in un agguato, compiuto da un gruppo di uomini a volto coperto. Secondo le indagini, il ministro cattolico sarebbe stato assassinato per la sua lotta contro le leggi sulla blasfemia. È nota, fra gli altri, la sua difesa di Asia Bibi, cristiana e madre di cinque figli condannata a morte in base alla "legge nera". 

Bhatti 1

Bhatti 2

Bhatti 3

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Asia Bibi, continuano le proteste: cancellate le messe per il giorno dei defunti
02/11/2018 11:24
Proteste dopo l’assoluzione di Asia Bibi: a Lahore scuole cristiane chiuse a tempo indeterminato
31/10/2018 14:24
Assemblea del Punjab chiede una legge ‘ancora più severa’ contro i blasfemi
03/01/2020 10:22
Modifiche alla blasfemia e diritti alle minoranze: il lascito di Shahbaz Bhatti
07/03/2012
Il governo pakistano rende omaggio alla memoria di Shahbaz Bhatti
06/03/2012