20 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 09/11/2017, 11.24

    VATICANO

    Papa: edificare, custodire e purificare la Chiesa, a partire da noi stessi



    “Siamo tutti peccatori: tutti. Tutti”. E per questo dobbiamo purificarci continuamente. E anche purificare la comunità: la comunità diocesana, la comunità cristiana, la comunità universale della Chiesa. Per farla crescere”.

    Città del Vaticano (AsiaNews) – “Edificare la Chiesa, custodire la Chiesa e purificare la Chiesa”, coscienti che “siamo tutti peccatori”. Sono le indicazioni offerte da papa Francesco nell’omelia della messa che ha celebrato stamattina a Casa santa Marta, commentando l’odierna dedicazione della Cattedrale di Roma, “madre di tutte le Chiese”. Un titolo che significa, ha affermato, non un “motivo di orgoglio ma di servizio e di amore”.

    Anzitutto, “edificare la Chiesa”: ma qual è il fondamento della Chiesa? E’ Gesù Cristo. “Lui è la pietra d’angolo, in questo edificio. Senza Gesù Cristo non c’è Chiesa. Perché? Perché non c’è fondamento. E se si costruisce una chiesa – pensiamo a una chiesa materiale – senza fondamento, cosa succede? Crolla. Crolla tutto. Se non c’è Gesù Cristo vivo nella Chiesa, crolla”.

    “E noi, cosa siamo?” Si è chiesto Francesco. “Siamo delle pietre vive”, non uguali, ognuna differente, perché “è questa la ricchezza della Chiesa. Ognuno di noi costruisce secondo il dono che Dio ha dato. Non possiamo pensare a una Chiesa uniforme: questo non è Chiesa”.

    Quindi, “custodire la Chiesa”, avendo coscienza dello Spirito di Dio che abita in noi.  “Quanti cristiani, oggi, sanno chi è Gesù Cristo, sanno chi è il Padre – perché pregano il Padre Nostro? Ma quando tu parli dello Spirito Santo … ‘Sì, sì … ah, è la colomba, la colomba’, e finiscono lì. Ma lo Spirito Santo è la vita della Chiesa, è la tua vita, la mia vita … Noi siamo tempio dello Spirito Santo e dobbiamo custodire lo Spirito Santo, a tal punto che Paolo consiglia ai cristiani di ‘non rattristare lo Spirito Santo’, cioè di non avere una condotta contraria all’armonia che lo Spirito Santo fa dentro di noi e nella Chiesa. Lui è l’armonia, lui fa l’armonia di questo edificio”.

    Infine, “purificare la Chiesa”, a partire da noi stessi: “… noi siamo tutti peccatori: tutti. Tutti. Se qualcuno di voi non lo è, alzi la mano, perché sarebbe una bella curiosità. Tutti lo siamo. E per questo dobbiamo purificarci continuamente. E anche purificare la comunità: la comunità diocesana, la comunità cristiana, la comunità universale della Chiesa. Per farla crescere”.

     

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    05/06/2014 VATICANO
    Papa: l'unità nella Chiesa la fa lo Spirito Santo, non gli "uniformisti", gli "alternativisti" e i "vantaggisti"
    "Tanti dicono di essere nella Chiesa", ma "sono con un piede dentro" e "l'altro ancora non è entrato". Come quei gruppi che vogliono "uniformità" o vogliono portarvi una propria ideologia o fare affari. "Per questi la Chiesa non è casa loro, non è propria. Affittano la Chiesa ad un certo punto".

    12/05/2014 VATICANO
    Papa: e se domani un marziano chiedesse il battesimo?
    Non si possono mettere limiti allo Spirito Santo che fa "andare avanti" la Chiesa, anche su vie del tutto nuove e non si può chiudergli le porte. "Quando il Signore ci fa vedere la strada, chi siamo noi per dire: 'No Signore, non è prudente! No, facciamo così'".

    08/05/2015 VATICANO
    Papa: nella Chiesa si discute cercando l’unità, non si fanno “cordate”
    “In una Chiesa dove sempre si discute e ci sono cordate e si tradiscono i fratelli l’un l’altro, lì non vi è lo Spirito”. Nel primo Concilio di Gerusalemme gli apostoli cercarono “il cammino della preghiera e il dialogo. Questi che erano proprio su posizioni opposte dialogano e si mettono d’accordo. Questa è opera dello Spirito Santo”.

    01/06/2014 VATICANO
    Papa al Rinnovamento carismatico: Non siate "controllatori", ma dispensatori della grazia di Dio
    All'Olimpico per la 37ma Convocazione nazionale dei carismatici, Francesco ricorda gli anni in Argentina quando "non amavo questo gruppo, mi sembrava una scuola di samba" e il momento in cui invece "ho visto il bene che fanno alla Chiesa". Ma mette in guardia tutti i movimenti dai pericoli in agguato: "controllo" della grazia, carrierismo, lotte di potere interne. L'invito a celebrare il giubileo del movimento "a San Pietro, con il Papa, nel 2017".

    18/01/2016 11:01:00 VATICANO
    Papa: “Alle novità dello Spirito, alle sorprese di Dio anche le abitudini devono rinnovarsi”

    “Questo è il messaggio che oggi ci dà la Chiesa. Questo è quello che Gesù dice tanto forte: ‘Vino nuovo in otri nuovi’. Alle novità dello Spirito, alle sorprese di Dio anche le abitudini devono rinnovarsi”.





    In evidenza

    HONG KONG - CINA - VATICANO
    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    VATICANO - ITALIA - USA
    Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



    Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®