23/10/2006, 00.00
LIBANO
Invia ad un amico

Sfeir: i politici libanesi dedicano scarsa attenzione alla famiglia

Il patriarca maronita sottolinea che soprattutto in questo momento di difficoltà, originata dalla guerra, le famiglie avrebbero invece bisogno del sostegno dello Stato.

Beirut (AsiaNews) – La scarsa attenzione che il mondo politico libanese dedica alla famiglia, nodo essenziale della società, ed ai suoi diritti sociali è stata criticata dal patriarca maronita, card. Nasrallah Sfeir.

"Soprattutto in questi giorni difficili – ha ammonito ieri, nel corso della messa celebrata a Bkerke – la famiglia libanese ha bisogno dell'aiuto dello Stato per poter assumere le proprie responsabilità economiche, educative, culturali e sociali, dal momento che molte di loro hanno perduti uno  più dei loro componenti, sono state costrette ad emigrare o ancora hanno perso il loro tetto e le loro fonti di sopravvivenza".

In questa situazione, ha aggiunto, "i responsabili, quali che siano i loro ruoli e la loro appartenenza politica hanno mostrato che la famiglia, dalla quale dipendono le sorti del Paese, rappresenta per loro un soggetto di serio interesse?".

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Patriarca Sfeir : Gli attentati producono "inquietudine mortale" nei libanesi
27/09/2005
Libano, card. Sfeir: "Prima di votare, esaminate la vostra coscienza"
11/06/2005
Card. Sfeir: il Libano vive profonde divisioni e i responsabili pensano solo ai loro affari
12/06/2006
Il Libano del dopo Sfeir attende un patriarca di pace e unità
01/03/2011
Patriarca maronita: i mali del Libano nascono dalla dipendenza dei politici da Paesi esteri
12/07/2012