24 Febbraio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 18/01/2018, 08.59

    INDIA

    Tamil Nadu, cinque morti incornati nella corsa dei tori ‘Jallikattu’



    Le vittime assistevano alla manifestazione sportiva. La tauromachia indiana è considerata il più antico sport dell’epoca moderna. I toreri non usano armi, a differenza della corrida spagnola.

    Chennai (AsiaNews/Agenzie) – Almeno cinque spettatori sono morti incornati ed altre 60 persone rimaste ferite nella famosa corsa dei tori “Jallikattu” che si svolge ogni anno in Tamil Nadu, nel sud dell’India. L’evento, assimilabile alla “corrida” spagnola, è in corso dal 14 gennaio. Esso raduna migliaia di uomini, che inseguono gli animali tentando di domarli.

    Il Jallikattu è considerato la forma di sport più antica dell’epoca modera. Si pensa abbia avuto origine più di 2mila anni fa. Nel 2014 la manifestazione era stata bandita dai giudici della Corte suprema indiana per la crudeltà nei confronti delle bestie. Ma lo scorso anno il governo locale è stato costretto a ripristinare l’evento a causa delle diffuse proteste della popolazione. Nell’autorizzare le corse, l’amministrazione ha ammesso che esse “sono importanti per il benessere delle razze natie dei tori e per preservare le tradizioni culturali”.

    Il Jallikattu attira le proteste degli animalisti che lamentano il maltrattamento dei tori e sostengono li esponga a “stress non dovuto”. La corsa prevede il rilascio dell’animale da un recinto. I toreri devono rimanere aggrappati alla gobba del toro per circa 15-20 metri – o per l’equivalente di tre salti – se vogliono vincere il premio, che consiste in un fazzoletto legato alle corna. Se nessuno degli aspiranti riesce a rimanere in sella, è il toro a vincere.

    Per la maggior parte della popolazione indiana, il Jallikattu  è considerato solo uno sport di antica tradizione, in cui l’uomo mette alla prova le proprie forze contro quelle della natura. A differenza della tauromachia spagnola, i toreri non fanno uso di armi e l’animale non viene ucciso al termine della competizione.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    26/08/2004 CINA
    A Shanghai la prima corrida in "stile spagnolo", ma con tori messicani


    19/11/2015 INDIA
    Chennai, decine di morti dopo una settimana di piogge. La città è in ginocchio
    Le precipitazioni hanno colpito parte dello stato meridionale del Tamil Nadu e il nord dello Sri Lanka. La capitale dello stato è il centro più colpito. Strade divenute torrenti e persone soccorse con gommoni della marina. Rete elettrica sospesa in molti distretti. Le scuole rimangono chiuse. Sacerdote Pime: “La situazione è tragica soprattutto negli slum, che sono congestionati dalla densità di popolazione”.

    27/10/2008 SRI LANKA
    Lo Sri Lanka ignora il dramma delle popolazioni dove impazza la guerra civile
    Il Paese è all'oscuro delle reali condizioni in cui vivono gli abitanti del nord. Il Christian Solidarity Movement raccoglie fondi e sensibilizza l’opinione pubblica nonostante le intimidazioni dei politici. La gente comune dimostra grande attenzione alle campagne del movimento. E il coordinatore, padre Iddamalgoda, denuncia: “C’è un vuoto di democrazia“.

    21/10/2008 SRI LANKA
    A Colombo, politici e popolazione accusano l’India di “interferenze” nella guerra civile
    Le pressioni del premier indiano Singh per la ricerca di una soluzione pacifica tra governo e Tigri Tamil, suscita le proteste di politici e opinione pubblica, contro la interferenze estere. Intanto la lotta diventa più violenta, mentre l’esercito avanza nel territorio dei ribelli.

    22/04/2009 INDIA
    Tamil dell’India: nello Sri Lanka è in atto un genocidio
    La popolazione dello Stato del Tamil Nadu accusa il governo di Colombo di carneficina ai danni della minoranza che abita nel nord dello Sri Lanka. Tra i tamil che vivono in India girano foto scioccanti di massacri di donne e bambini. Il 29 aprile manifesteranno davanti al parlamento di New Delhi per chiedere al governo di premere su Colombo per decretare il cessate il fuoco e la fine delle violenze sui civili.



    In evidenza

    BANGLADESH
    Snehonir, la ‘Casa della Tenerezza’ per disabili (Foto)



    La struttura nasce 25 anni fa dall’opera delle suore Shanti Rani e dei missionari Pime. A Rajshahi accoglie disabili mentali e fisici, sordomuti, ciechi, orfani, poveri, abbandonati. “Il principio-guida è avviarli alla vita”.


    COREA
    L’abbraccio delle atlete della Corea unita, sconfitte in gara, ma ‘prime’ nella storia



    Oggi hanno perso l’ultima partita conto la Svezia e sono finite al settimo posto. Le lacrime per l’imminente separazione. L’orgoglio della coach canadese: “I politici hanno preso la decisione esecutiva. Le nostre giocatrici e il nostro staff sono quelli che l'hanno fatta funzionare”. Atleta sudcoreana: spero che il nostro Paese sia fiero di noi: era una cosa più grande dell’hockey.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®