07/07/2017, 14.56
INDONESIA
Invia ad un amico

West Kalimantan, la Chiesa festeggia l’ordinazione di due tribali Dayak

di Mathias Hariyadi

Nella remota provincia centrale, vi solo 24 sacerdoti diocesani e 11 religiosi passionisti. La missione pastorale della Chiesa è resa difficile dalla mancanza di sacerdoti. La cerimonia ha richiamato la partecipazione di migliaia di cattolici. P. Hendrikus e p. Fransiscus raccontano ad AsiaNews il loro percorso di fede.

Ketapang (AsiaNews) – Ogni ordinazione sacerdotale nella diocesi di Ketapang (West Kalimantan) è un evento “straordinario”, sia per la Chiesa locale che per la sua comunità. Essa non è solo un “prestigioso” avvenimento per la famiglia e per i parenti del sacerdote, ma anche una festosa celebrazione della fede, cui tutta la comunità è chiamata a partecipare. La parrocchia di San Michele a Simpang Dua ha vissuto tale gioia il 29 giugno scorso, quando mons. Pius Riana Prabdi, vescovo di Ketapang, ha ordinato sacerdoti diocesani due tribali del posto: p. Hendrikus Yusri Basri Rius e p. Fransiscus Suandi.

La missione pastorale della Chiesa cattolica nella provincia del West Kalimantan è resa difficile dalla mancanza di un numero sufficiente di sacerdoti per servire i vasti e remoti territori delle quattro diocesi (Pontianak, Sanggau, Sintang e Ketapang). A causa della carenza di infrastrutture, i pochi sacerdoti riescono a visitare le comunità locali ogni tre, quattro mesi e solo se le condizioni atmosferiche lo permettono, dopo centinaia di chilometri per strade impervie e fiumi a malapena navigabili. Assieme al vescovo mons. Pius Riana Prapdi, AsiaNews ha compiuto un viaggio di 10 giorni verso alcune parrocchie fra le più lontane e inaccessibili, ha incontrato i due nuovi sacerdoti e ne ha raccolto le testimonianze di fede.

P. Hendrikus e p. Fransiscus sono cresciuti in famiglie cattoliche locali di etnia Dayak, hanno completato le scuole elementari nel loro villaggio natale ed in seguito hanno frequentato una scuola cattolica di Ketapang. Entrambi sono poi entrati nel seminario di St. Laurentius Minor a Payak Kumang, nel centro di Ketapang. Terminati gli studi nel seminario minore, i due sono stati inviati a Malang, nella provincia di East Java, per prendere parte ad un corso spirituale per novizi della durata di un anno. A Malang essi hanno anche portato a termine i loro studi filosofici e teologici, prima di trasferirsi a Pontianak per il post-laurea in teologia.

I due sacerdoti raccontano che i semi della loro vocazione religiosa sono riconducibili a tre fattori principali: l’insegnamento dei valori spirituali da parte di una buona famiglia cattolica; la testimonianza della missione di preti e comunità locali; l’educazione cattolica.

P. Fransiscus afferma che la vita spirituale di suo padre ha contribuito in maniera decisiva alla sua personale volontà di diventare sacerdote. Poiché il numero di sacerdoti nella diocesi era molto piccolo, egli era solito accompagnare il genitore nei suoi i viaggi verso le aree remote dell’isola per eseguire servizi pastorali. In assenza di un celebrante, in queste occasioni non veniva officiata alcuna celebrazione eucaristica, ma il padre era solito portare ai fedeli l’annuncio della Parola di Dio.

P. Hendrikus dichiara che è stata la grave carenza di sacerdoti di cui soffre la diocesi di Ketapang a spingerlo verso la sua decisione di diventarne uno. Con un territorio molto più vasto delle province di Central e West Java insieme, il West Kalimantan dispone di soli 24 sacerdoti diocesani (alcuni dei quali provenienti dalla diocesi di Semarang a Java per incarichi temporanei) e 11 religiosi passionisti.

Come racconta p. Joko, parroco di Simpang Dua, la cerimonia di ordinazione sacerdotale dei due e la successiva festa hanno richiamato la partecipazione di migliaia di cattolici della reggenza. Il capo del distretto locale Martin Rantan SH ha preso parte ai festeggiamenti, insieme a decine di suore, alcuni religiosi e 46 sacerdoti.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
A Yogyakarta la prossima Giornata della gioventù asiatica: in arrivo giovani da 29 Paesi
18/03/2017 09:20
Chiesa indonesiana per il dialogo: oltre 5mila ragazzi alla Joyful Run
13/05/2017 08:42
Mons. Samuel Oton Sidin è il nuovo vescovo di Sintang, West Kalimantan (Foto)
23/03/2017 12:04
Sumatera e Kalimantan, ordinati 13 sacerdoti e 3 diaconi (Foto)
16/02/2018 08:04
Kalimantan, la pastorale di un sacerdote Dayak tra i giovani tribali
07/11/2017 13:01