17 Gennaio 2018
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 01/09/2017, 10.29

    INDONESIA

    West Papua, nella ‘città della Bibbia’ ordinati sacerdoti quattro agostiniani

    Mathias Hariyadi

    Manokwari (diocesi di Manokwari-Sorong) è una città a maggioranza cristiana. La cerimonia ha avuto luogo il 28 agosto scorso. Presenti 50 sacerdoti, due vescovi indonesiani in pensione e il superiore provinciale dell’ordine. Due dei quattro sono tribali locali, gli altri vengono dalla provincia di East Nusa Tenggara. Il giorno precedente, consacrata la nuova chiesa dedicata a S. Agostino.

    Sorong (AsiaNews) – L’Ordine dei frati di Sant’Agostino festeggia nella diocesi di Manokwari-Sorong (provincia di West Papua) quattro nuove ordinazioni sacerdotali. Poiché negli ultimi anni il numero degli agostiniani in Indonesia è molto diminuito, ciò rappresenta un evento straordinario per la congregazione locale, che fa ora capo alla provincia delle Filippine.  

    La cerimonia ha avuto luogo il 28 agosto scorso, festa di Sant’Agostino, nella remota regione insulare, alla presenza di 50 sacerdoti, due vescovi indonesiani in pensione e il superiore provinciale dell’Ordine. Mons. Datus Hilarion Lega, vescovo della diocesi di Manokwari-Sorong ha presieduto la funzione insieme all’arcivescovo emerito di Medan (North Sumatera) mons. Alfred Gonti Pius Datubara e mons. Joseph Theodorus Suwatan, vescovo emerito di Medan (North Sulawesi).

    P. Istoto Raharjo, sacerdote di Java in “missione domestica” nella diocesi, racconta ad AsiaNews che i quattro neo-ordinati sono Athanasius Bame, Philipus Sedik, Stevanus Alo e Mikael Janggu. “P. Atan Bame e p. Philip Sedik sono nativi di Papua – afferma il sacerdote – p. Mikael e p. Stefanus Alo vengono da Manggarai e Sikka Maumere, provincia di East Nusa Tenggara”.

    Durante l’omelia, mons. Lega ha invitato i nuovi sacerdoti a rimanere fedeli a Cristo ed alla sua Chiesa nella loro missione pastorale. “Rimanete umili”, ha detto il vescovo. “Fedeli alla Chiesa significa che i sacerdoti sono spiritualmente legati al loro impegno per la preghiera e la messa al sicuro della loro vita consacrata, nonostante siano occupati dalle opere e dalle attività pastorali”.

    Il presule ha ribadito che i sacerdoti sono chiamati a portare avanti una missione pastorale e non politica. In ricordo di S. Agostino, ogni sacerdote e seminarista dell’ordine è tenuto a seguire il percorso di vita del santo, segnato da due aspetti: la semplicità e la vita consacrata.

    Il giorno precedente, a Manokwari è stata consacrata la nuova chiesa dedicata a S. Agostino. La città è conosciuta in Indonesia come la “città della Bibbia”, perché la maggioranza della sua popolazione è cristiana, in particolare cattolica.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    05/12/2017 12:10:00 INDONESIA
    Sorong, la diocesi celebra i 70 anni della cattedrale con due ordinazioni sacerdotali

    La funzione officiata dal vescovo Hilarion Datus Lega. Significativa la presenza degli arcivescovi di Semarang ed Ende. A causa della vastità del suo remoto territorio e delle sfide pastorali, la diocesi di Manokwari-Sorong si avvale del sostegno di alcune diocesi indonesiane.



    11/07/2017 15:19:00 INDONESIA
    Papua, oltre 700 cattolici locali al ‘Raduno della gioventù missionaria’

    L’evento è stato organizzato dall’Associazione giovanile dei missionari del papa della Conferenza episcopale indonesiana. Il tema del raduno, “Il suono della tifa per proclamare la gioia biblica sul suolo di Papua”, un invito a diffondere la Parola con gioia ed energia. L’organizzatrice: “I giovani Sekami futuro e speranza della Chiesa”. Mons. Hilarion Datus Lega: “I giovani hanno qualcosa di grande da offrire alla società: la loro gioia”.



    27/02/2016 10:52:00 INDONESIA
    Chiesa indonesiana: educhiamo i giovani al rispetto dell’ambiente e dei “paradisi di corallo”

    P. Joseph L. Sena, parroco nel nord-est della Nuova Guinea, ha organizzato una serie di programmi per i ragazzi della diocesi, per sensibilizzare al problema dell’inquinamento che mette a rischio la biodiversità delle isole. La zona è conosciuta come Raja Ampat, una delle mete turistiche più frequentate del sud-est asiatico.



    27/05/2014 CINA
    Cina, inaugurato il primo monastero contemplativo dai tempi di Mao Zedong
    Il "Giardino di Sant'Agostino" a Lintou ospita una comunità di religiose, dedite alla preghiera e alla cura degli anziani e dei malati. All'inaugurazione presenti più di 1.700 persone da 8 diocesi diverse. Fra loro anche le autorità politiche locali. Suor Maria Niu: "Non è frutto del nostro lavoro, ma del lavoro di Dio. Egli sovrintende a tutte le cose, grandi o piccole che siano". La benedizione apostolica di papa Francesco.

    31/10/2013 PAPUA N. GUINEA - INDONESIA
    Papua: il dramma dei rifugiati, "cittadini di serie B" dimenticati dal mondo
    Il Campo Iowara ospita i rifugiati dalla West Papua, scappati dal conflitto indonesiano negli anni '90. Dopo quasi 30 anni non hanno cittadinanza o libertà di movimento, e chi si dovrebbe curare di loro sembra averli abbandonati. Sul campo oramai "solo la Chiesa, che cerca di mantenere i servizi educativi e sanitari". Il racconto di un sacerdote verbita, da decenni impegnato per migliorare la situazione.



    In evidenza

    COREA
    La Corea del Nord invierà una delegazione olimpica di alto livello a Pyeongchang



    Dopo due anni di tensioni, il primo incontro fra delegazioni di Nord e Sud Corea. Seoul propone che gli atleti di Nord e Sud marcino fianco a fianco nelle cerimonie di apertura e chiusura dei Giochi (9-25 febbraio 2018).


    VATICANO
    Papa: il rispetto dei diritti di persone e nazioni essenziale per la pace



    Nel discorso ai diplomatici Francesco ha chiesto la soluzione di conflitti – a partire dalla Siria – e tensioni – dalla Corea a Ucraina, Yemen , Sud Sudan e Venezuela – e auspicato accoglienza per i migranti e per gli “scartati”, come i bambini non nati o gli anziani e rispetto per i diritti alla libertà religiosa e di opinione, al lavoro.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

     









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®