30/09/2022, 08.56
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Corte suprema indiana: anche le donne nubili potranno abortire

Le altre notizie del giorno: incriminato per tangenti ex vice governatore del Tibet. Sono 11 i migranti cinesi morti in mare tra Cambogia e Vietnam. Almeno 19 morti per attacco suicida a Kabul. Sale a 83 il numero delle vittime delle proteste in Iran dopo la morte di Mahsa Amini. In Russia mobilitati anche i sacerdoti ortodossi. Gli affari di Putin con i monasteri del Monte Athos.

INDIA

La Corte suprema indiana ha riconosciuto anche alle donne non sposate la possibilità di abortire entro le prime 24 settimane di gestazione. Fino a ora valeva una legge del 1971, secondo cui potevano abortire solo donne sposate, divorziate, vedove, minori di età, disabili, quelle con patologie mentali e vittime di stupro.

CINA

Un altro dirigente di alto livello finisce alla sbarra. L’autorità giudiziaria ha incriminato Zhang Yongze, ex vice governatore della regione autonoma del Tibet, per corruzione. Alla vigilia del 20° Congresso del Partito comunista cinese si sono intensificati arresti, incriminazioni e condanne di alti dirigenti del regime.

CAMBOGIA-VIETNAM

Sale a 11 il bilancio dei migranti cinesi morti dopo l’affondamento dell’imbarcazione in cui si trovavano al largo delle coste della Cambogia. Gli ultimi corpi sono stati ritrovati su una spiaggia vietnamita.

AFGHANISTAN

Un’esplosione nei pressi di un centro educativo a Kabul ha ucciso 19 persone, ferendone molte altre. È il bilancio provvisorio stilato dalle autorità talebane. Al momento non vi sono rivendicazioni. Probabile l’attentato suicida sia opera del ramo locale dello Stato Islamico. L’area dell’attacco di stamane è abitata dalla minoranza sciita Hazara, spesso bersaglio di gruppi terroristi.

IRAN

Le vittime delle proteste per la morte di Mahsa Amini arrivano a 83, secondo quanto riporta il gruppo umanitario Iran Human Rights, di base in Norvegia. La 22enne di origine curda è morta mentre si trovava in custodia della polizia della morale, che l’aveva arrestata per non aver indossato il velo in modo corretto.

RUSSIA

Un membro del Comitato per i diritti dell’uomo di Russia, Kirill Kabanov, ha proposto di introdurre una specialità “militare formativa” per i sacerdoti ortodossi: un modo per partecipare alle attività belliche del Paese “rimanendo nell’ambito del loro servizio” ed evitando la mobilitazione, che riguarda molti di loro in quanto ex militari.

EUROPA-CHIESA ORTODOSSA

L’amministrazione europea di controllo delle violazioni finanziarie (Olaf) sta svolgendo un’indagine che coinvolge tre grandi monasteri del Monte Athos in Grecia: sarebbero legati strettamente ai traffici degli oligarchi russi e dello stesso Vladimir Putin, controllando i loro conti bancari e diverse istituzioni collegate, usate per il riciclaggio del denaro.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
L’India lancerà nello spazio satelliti low-cost
26/11/2022 08:52
Iran: abbiamo missili ipersonici
11/11/2022 08:56
Afghanistan: i talebani vietano i parchi divertimento alle donne
10/11/2022 08:52
Crisi climatica: piccole nazioni insulari chiedono risarcimenti anche a Cina e India
09/11/2022 08:57
Intelligence Mosca: oltre 100mila russi morti nei combattimenti in Ucraina
08/11/2022 08:56


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”