04/07/2023, 08.46
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Dopo Russia e Cina, anche l'India rifornisce di armi il Myanmar

Le notizie del giorno: a Singapore il tasso di suicidi mai così alto da 20 anni. Scende l'inflazione in Pakistan. Tre navi militari cinesi arrivano in Nigeria. Attesa per oggi il parere dell'AIEA sul rilascio delle acque radioattive di Fukushima. Centinaia di profughi palestinesi abbandonano il campo di Jenin. In Kirghizistan si potrà dare il matronimico. Gli oligarchi russi continuano a guadagnare.

INDIA – MYANMAR

Mentre il premier indiano Narendra Modi esprime preoccupazione per il conflitto in Myanmar, le aziende indiane riforniscono di armi la giunta golpista birmana che ha condotto un colpo di Stato il primo febbraio 2021 facendo precipitare il Paese in un conflitto civile. Da novembre 2022 ad aprile 2023 Bharat Electronics Limited ha trasferito all’esercito birmano attrezzature militari per un valore superiore a 5,1 milioni di dollari, ha riferito il gruppo Justice for Myanmar.

SINGAPORE

Con un totale di 476 lo scorso anno, il numero di suicidi a Singapore ha raggiunto il numero più alto da 20 anni. Si tratta di un aumento di quasi il 26% in più rispetto all’anno precedente, ha riferito l’organizzazione Samaritani di Singapore, secondo cui i problemi familiari, lavorativi e finanziari e le relazioni sentimentali sono stati i problemi più frequentemente espressi dalle persone che hanno contattato i servizi di sostegno psicologico.

PAKISTAN

Per la prima volta in sette mesi l’inflazione in Pakistan è diminuita, passando dal 38% di maggio al 29,4% del mese scorso. La notizia, diffusa dall’Istituto di statistica nazionale, arriva dopo che la settimana scorsa Islamabad è riuscita a siglare con il Fondo monetario internazionale un accordo da 3 miliardi di dollari, in cambio del quale i l Pakistan ha dovuto abolire i sussidi su gas ed elettricità.

CINA - NIGERIA

Tre navi militari cinesi sono in Nigeria per una visita che secondo i funzionari dei due Paesi serve a migliorare la sicurezza marittima. La flotta è arrivata sei mesi dopo l’apertura a Lagos di un nuovo porto, costruito dalla Cina e costato un miliardo di dollari. La Nigeria è un importante fornitore di petrolio della Cina.

GIAPPONE - COREA

È probabile che oggi l’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) dia il via libera al Giappone per il rilascio nell’Oceano Pacifico delle acque radioattive (trattate) provenienti dalla centrale nucleare di Fukushima, un’operazione annunciata due anni fa e che dovrebbe avvenire nei prossimi mesi, nonostante le proteste dei Paesi vicini, in primis la Corea del Sud. Il rapporto finale dell'AIEA si baserà su un esame in loco che è stato effettuato a giugno.

ISRAELE – PALESTINA

Centinaia di palestinesi hanno abbandonato il campo profughi di Jenin mentre le Forze di difesa israeliane (IDF) continuano a condurre un’operazione militare su larga scala. Finora sono stati arrestati 120 sospetti e un portavoce delle IDF ha detto che restano ancora 10 obiettivi da cercare. Finora si contano 10 morti tra i palestinesi e almeno 100 feriti, di cui 20 in maniera grave.

KIRGHIZISTAN

La corte costituzionale del Kirghizistan ha deciso la possibilità di concedere il matronimico invece del patronimico, per le persone che hanno compiuto i 16 anni. La decisione è giunta dopo due anni di discussioni in seguito alla richiesta avanzata dall’attivista Altyn Kapalova, pittrice nota per aver dato il suo nome come specificazione di quello dei suoi figli, Altynovič e Altynovna, scontrandosi con il rifiuto dell’ufficio d’anagrafe, e il successivo appello alla corte.

RUSSIA

Nonostante gli sconvolgimenti dell’economia dovuti alla guerra e alle sanzioni, diversi oligarchi russi hanno guadagnato molti miliardi di dollari, in tutto almeno 16,5 secondo Bloomberg. Tra i primi 500 miliardari al mondo, 24 sono russi, tra cui il fondatore di Lukoil Alekperov (+5, capitale 20,2 miliardi) e altri, ma ve ne sono anche alcuni che hanno fatto registrare forti perdite nel loro patrimonio.

TAGs
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Teheran: risposta ‘controllata’ a Israele, che si prepara alla guerra
12/04/2024 08:52
Colloqui Israele-Indonesia su normalizzazione relazioni per ingresso all’Ocse
11/04/2024 08:53
Taiwan: il presidente eletto Lai ha scelto il nuovo primo ministro
10/04/2024 08:50
Bahrein: libertà condizionata a 1584 detenuti tra cui manifestanti anti-governativi
09/04/2024 08:55
Cairo: progressi per una tregua a Gaza. Nuovi raid israeliani in Libano
08/04/2024 08:57


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”