07/11/2007, 00.00
ISRAELE-VATICANO
Invia ad un amico

Il 12 dicembre la prossima plenaria della Commissione tra Santa Sede e Israele

di Arieh Cohen
Oggi c’è stato un incontro tra le parti al Ministero degli esteri israeliano. Sul tappeto c’è sempre l’Accordo economico, che comprende il regime fiscale e le proprietà della Chiesa cattolica nel Paese.
Tel Aviv (AsiaNews) – E’ in programma il 12 dicembre in Israele la prossima sessione della Commissione bilaterale permanente di lavoro tra la Santa Sede e lo Stato di Israele. Oggi intanto le delegazioni delle due parti si sono incontrate al Ministero degli esteri israeliano, come informa un comunicato congiunto.
 
La riunione odierna aveva lo scopo di “proseguire i negoziati sulla Convenzione economica riguardante le materie fiscali e le proprietà. Il comunicato di oggi non ripete l’annuncio della prossima riunione della Commissione il 12, che era già stata decisa, e che proseguirà i suoi lavori, in sessione plenaria, anche il giorno successivo.
 
Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Non ha fatto progressi concreti la Commissione mista tra Israele e Vaticano
17/12/2007
Ospedali cattolici e malati terminali braccati dal fisco israeliano
11/10/2004
“Importanti progressi” dall’incontro della Commissione mista
21/05/2007
Nuovo incontro Santa Sede – Israele per la tutela dei Luoghi santi e lo statuto fiscale
22/09/2010
“Progressi” nei lavori della commissione Santa Sede-Israele
28/05/2008


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”