21/05/2022, 08.45
ASIA TODAY
Invia ad un amico

Il Libano vara piano economico per avere prestiti dall'Fmi

Le altre notizie del giorno: dopo quello con le Salomone, la Cina starebbe negoziando un patto di sicurezza con altre due nazioni del Sud Pacifico. Più di 200mila casi di Covid al giorno in Corea del Nord. Condannato in Vietnam attivista a difesa dei Montagnard. India: 500 famiglie dell’Assam vivono su una ferrovia a causa delle inondazioni. La Russia spende più per le armi che per i bambini.

LIBANO

Il governo libanese ha approvato ieri un piano di ripresa economica che prevede la cancellazione di larga parte del debito in valuta estera della Banca centrale nei confronti degli istituti bancari commerciali. Previsto anche lo scioglimento delle banche insolventi. Le misure sono necessarie per ottenere prestiti dal Fondo monetario internazionale.

CINA-SUD PACIFICO

Dopo quello con le Isole Salomone, la Cina starebbe negoziando accordi di sicurezza con altri due Stati insulari del Pacifico meridionale. Lo afferma il Financial Times, citando fonti ufficiali Usa e di alcuni suoi alleati. La trattativa di Pechino con Kiribati, ad esempio, sarebbe in fase avanzata. Australia, Stati Uniti e Nuova Zelanda avevano già espresso contrarietà al patto tra cinesi e Salomone.

COREA DEL NORD

Non si ferma la pandemia da Covid-19 nel Paese. Per il 5° giorno consecutivo registrati più di 200mila casi giornalieri. Esperti stranieri lanciano l’allarme sulla mancanza di vaccini per la popolazione, l’inadeguatezza delle strutture sanitari e una potenziale crisi alimentare.

VIETNAM

Un attivista per i diritti degli Ede Montagnard è stato condannato a quattro anni di carcere. L’accusa nei confronti di Y Wo Nie è di aver inviato a “forze straniere reazionarie” tre resoconti sul trattamento riservato dalle autorità alla minoranza etnica. I documenti riportano violazioni dei diritti umani perpetrati a danno dei Montagnard per la loro fede religiosa.

INDIA

Almeno 500 famiglie in due villaggi dell’Assam sono costrette a vivere in accampamenti di fortuna costruiti sui binari del treno. Forti piogge hanno causato l’inondazione di vasti tratti del distretto di Jamunamukh, e la ferrovia è l’unica aerea non alluvionata. I locali denunciano il mancato soccorso delle autorità locali e nazionali.

RUSSIA

Le spese per la difesa in Russia in aprile sono salite di due volte e mezzo, fino a 630 miliardi di rubli (circa 50 miliardi di euro). Per i sussidi ai minori tra 8 e 17 anni, in un anno sono stati spesi 450 miliardi di rubli. Più guerra, meno cibo ai bambini.

UZBEKISTAN

Per far fronte all’attuale crisi energetica, il governo uzbeko introdurrà delle norme sociali obbligatorie di utilizzo dell’energia, allo scopo di calmierare i prezzi del consumo. Le autorità hanno pubblicato alcune informazioni generali in proposito, assicurando tariffe agevolate per le fasce più povere della popolazione.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Kabul: rara apparizione del mullah Akhunzada, leader supremo dei talebani
02/07/2022 08:45
Il Qatar pagherà gli stipendi delle truppe libanesi
01/07/2022 08:58
India: dimissioni del premier del Maharashtra. Potere passa ad alleati di Modi
30/06/2022 08:48
Filippine: ordinata la chiusura del giornale di Maria Ressa, Nobel per la Pace
29/06/2022 08:55
L’Iran fa domanda per entrare nel gruppo Brics
28/06/2022 08:50


Iscriviti alle newsletter

Iscriviti alle newsletter di Asia News o modifica le tue preferenze

ISCRIVITI ORA
“L’Asia: ecco il nostro comune compito per il terzo millennio!” - Giovanni Paolo II, da “Alzatevi, andiamo”