12/06/2017, 08.54
IRAN - QATAR - GOLFO

Dall’Iran cibo e materie prime al Qatar per arginare il blocco dei Paesi del Golfo

Teheran ha inviato cinque aerei carichi di alimenti freschi, come verdura e frutta. Ciascuno dei velivoli conteneva 90 tonnellate di merci. Tre navi pronte a partire con a bordo 350 tonnellate di cibo. Gli aiuti potrebbero proseguire “fino a che vi sarà richiesta”. Con l’ingresso degli aerei del Qatar aumenta del 17% il traffico aereo in Iran.

 

Teheran (AsiaNews/Agenzie) - Teheran ha inviato cinque aerei carichi di cibo in Qatar. I vertici della Repubblica islamica rafforzano il loro sostegno a Doha, al centro di una controversia che ha portato alla rottura dei rapporti diplomatici e alla chiusura di spazio aereo e valichi di confine via terra con Arabia Saudita, Emirati Arabi Uniti e altre nazioni del mondo arabo.

Dietro il blocco l’accusa rivolta al Qatar di finanziare il terrorismo e di non fare fronte comune nella lotta - sponsorizzata da Riyadh e sostenuta dagli Stati Uniti - contro l’Iran, nemico numero uno di Riyadh nella regione.

Intanto il Kuwait, che funge da mediatore nella controversia, sostiene che i vertici di Doha sarebbero pronti ad ascoltare le “preoccupazioni” dei suoi vicini.

Shahrokh Noushabadi, portavoce di Iran Air, riferisce che “finora cinque aerei che trasportano cibo fresco, come frutta e verdura, sono stat inviati in Qatar, ciascuno dei quali con a bordo 90 tonnellate di merci”. Nei prossimi giorni è previsto l’invio di altro materiale. Non è chiaro se il carico di cibo è frutto di una transazione commerciale in atto fra i due Paesi o è da intendere come aiuto per arginare gli effetti del blocco imposto dall’Arabia Saudita. Noushabadi ha aggiunto che le consegne continueranno “fino a che vi sarà richiesta”.

Secondo l’agenzia Tasnim sarebbero anche pronte tre navi con a bordo 350 tonnellate di cibo, pronte a salpare alla volta del Qatar. Teheran ha più volte invocato il dialogo e la diplomazia per cercare una soluzione alla crisi del Golfo. Nel frattempo la Repubblica islamica ha aperto il proprio spazio aereo ai velivoli del Qatar, con circa cento ingresso giornalieri in più rispetto al periodo pre-blocco imposto da Riyadh e Abu Dhabi. Le nuove rotte hanno aumentato il traffico aereo in Iran del 17%.

 

Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Centro per bambini disabili a Rajshahi
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Fronte arabo contro il Qatar: fomenta il terrorismo e mina la sicurezza della regione
05/06/2017 08:55
Fmi: Doha più forte del blocco saudita, ma restano elementi di rischio
08/03/2018 08:31
Crisi del Golfo: il fronte anti-Qatar si incontra al Cairo. Per Doha richieste “impraticabili”
05/07/2017 08:52
Gli Emirati dietro le false notizie che hanno innescato la crisi del Golfo
17/07/2017 11:43
Crisi del Golfo: per Riyadh è “insufficiente” l’accordo anti-terrorismo fra Usa e Qatar
12/07/2017 08:58