22 Novembre 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  •    - Afghanistan
  •    - Bangladesh
  •    - Bhutan
  •    - India
  •    - Nepal
  •    - Pakistan
  •    - Sri Lanka
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 09/09/2017, 10.59

    SRI LANKA

    P. Sumith: Per il suo compleanno, regaliamo a Maria la nostra risposta alla volontà di Dio

    Melani Manel Perera

    Celebrata ieri la messa per la Natività della Vergine. Il parroco incoraggia i genitori a guidare i figli a realizzare il volere di Dio, e non il proprio. Bisogna seguire l’esempio della “serva di Dio” Maria.

    Colombo (AsiaNews) – “Rispetto e risposta alla chiamata di Dio, questo è il regalo che possiamo dare a Maria, nostra Madre, per il suo compleanno”. Così ha detto p. Sumith Kumara durante l’omelia della messa celebrata in memoria della nascita della Vergine Madre, nella chiesa di S. Francis Xavier a Wewala (villaggio nei pressi di Jeala), nell’arcidiocesi di Colombo.

    La funzione si è tenuta alle 6.30 del mattino e vi hanno partecipato bambini delle scuole, insegnanti e parrocchiani.

    Durante l’omelia, p. Sumith ha sottolineato la responsabilità di una madre verso i suoi figli, il suo dovere ad indirizzarli all’obbedienza al volere di Dio, come la Santa Madre Vergine fece per suo figlio Gesù.

    “Non pensate di essere qui per niente”, ha detto il sacerdote. “Avete una grande responsabilità. Dio vi ha inviato in questo mondo per realizzare la Sua volontà per mezzo di voi. Dio desidera che guidiate le vite dei vostri bambini nel mondo che Egli vi richiede. Non per realizzare i vostri desideri attraverso di loro”.

    Quando “cercate di controllare i vostri bambini – ha aggiunto – i bambini vi disobbediscono e cercano di agire come vogliono”, e questo porta a litigi, sospetti e rabbia.

    “La Nostra Santa Madre ha detto ‘sono la serva del Signore’ e con tutto il cuore ha messo in atto queste parole nella sua vita, e quando Gesù è diventato un ragazzo lo ha aiutato e rafforzato in lui il desiderio di realizzare il volere di Dio”.

    Il sacerdote si è rivolto alle madri e a tutti i genitori presenti, chiedendo loro di “pregare e chiedere a Gesù perché mostri loro la corretta via verso la volontà di Dio”, come Maria aveva fatto con Lui. “Chiedete alla Vergine Madre di mostrarvi il modo giusto per comprendere la volontà di Dio per i vostri figli”.

    P. Sumith ha anche incoraggiato i fedeli a riflettere su come essi rispondono alla chiamata di Dio a realizzare il Suo volere attraverso i propri talenti, professioni, missioni e servizi.

    Infine, il sacerdote ha ricordato come la sua famiglia lo ha condotto alla fede, una guida che lo ha portato a prendere i voti: “Essi non volevano condurmi secondo il loro desiderio. Poiché i miei genitori mi hanno spinto a cercare il volere di Dio, ora sono un prete felice”.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    08/09/2016 15:03:00 SRI LANKA
    Tewatte: festa per la Natività di Maria, “nostra guida nelle sofferenze”

    Il santuario mariano si è riempito di fedeli fin dalle prime ore del mattino. Alla recita del rosario, delle litanie e della novena ha fatto seguito la messa. P. Priyadharshana ha ricordato durante l’omelia che “dobbiamo domandare che la Madonna ci dia la forza per sopportare le nostre croci come lei ha fatto, senza rifiutarle”.

     



    27/06/2017 13:50:00 LIBANO – PORTOGALLO
    Libano: la Chiesa consacra Paese e Medio oriente alla Madonna di Fatima

    Il lungo programma di preghiera per la pace. Il viaggio non è per i “deboli di cuore” che si accontentano della “salvezza in saldo”. Senza conversione del cuore, il pellegrinaggio non basta. Penitenza e misericordia vanno mano in mano. Bisogna essere sempre pronti a rispondere alle richieste della Vergine.



    01/01/2015 VATICANO
    Papa: Chiesa e Maria vanno insieme. Non si può appartenere a Cristo al di fuori della Chiesa
    Nella Giornata della pace, papa Francesco sottolinea con forza il legame fra Cristo, Maria e la "Santa Madre Chiesa gerarchica". L'invito all'assemblea a gridare per tre volte "Santa Madre di Dio!". Senza la Chiesa, che mette in rapporto col Cristo vivo, la fede - anche la più mistica - si riduce a "a un'idea, a una morale, a un sentimento", "in balia della nostra immaginazione, delle nostre interpretazioni, dei nostri umori". La Chiesa esiste per "irradiare su tutti popoli la benedizione di Dio incarnata in Gesù Cristo". Lottare contro le schiavitù moderne unendo le forze "da ogni popolo, cultura e religione".

    08/09/2014 INDIA
    L'esempio di Maria, "per sanare le divisioni etniche e religiose dell'India"
    A Mumbai oltre 50mila fedeli per le celebrazioni della Natività della Vergine. L'arcivescovo, il card. Oswald Gracias, ricorda che la Chiesa dell'India festeggia anche la Giornata delle bambine, "creature indifese la cui esistenza è minacciata da feticidi e infanticidi femminili". Una preghiera per "i figli di Maria che subiscono intense atrocità in Iraq e in Siria".

    19/02/2010 LIBANO
    Beirut, festa “nazionale” islamo-cristiana nel nome dell'Annunciazione di Maria
    La decisione ufficiale potrebbe arrivare durante l’incontro fra papa Benedetto XVI e il premier libanese Hariri, in programma domani in Vaticano. Essa avrà un carattere più “nazionale” che “religioso” e sarà un simbolo di unità fra i cittadini. La giornata di festa caratterizzata da un programma sociale, culturale e religioso comune.



    In evidenza

    HONG KONG - CINA - VATICANO
    Messa per un sacerdote sotterraneo defunto. Il card. Zen chiede a Dio la grazia di salvare la Chiesa in Cina e la Santa Sede ‘dal precipizio’

    Li Yuan

    P. Wei Heping, 41 anni, è morto in circostanze misteriose, buttato in un fiume a Taiyuan (Shanxi). Per la polizia egli si è suicidato. Ai familiari non è stato permesso nemmeno di vedere il rapporto dell’autopsia. Per il card. Zen la Santa Sede (che “non è necessariamente il papa”) cerca un compromesso a tutti i costi col governo cinese, rischiando di “svendere la Chiesa fedele”. Giustizia e pace pubblica un libretto su p. Wei, per non dimenticare.


    VATICANO - ITALIA - USA
    Papa: non più la guerra, che ha per frutto la morte, 'la distruzione di noi stessi'



    Francesco nel giorno della Commemorazione dei defunti ha celebrato messa al Cimitero americano di Nettuno. “Quando tante volte nella storia gli uomini pensano di fare una guerra, sono convinti di portare un mondo nuovo, sono convinti di fare una ‘primavera’. E finisce in un inverno, brutto, crudele, con il regno del terrore e la morte”.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®