29 Aprile 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 12/04/2017, 14.39

    TAIWAN

    Taipei, proibito uccidere, mangiare e vendere carne di cane o di gatto



    È la prima legge del genere in Asia. Per chi mangia le carni di questi animali, sono previste multe fino a 8mila dollari. Chi uccide o fa loro del male è passibile di multe fino a 2 milioni e fino a due ani di prigione. In Cina fa scandalo il festival della carne di cane a Yulin (Guangxi).

    Taipei (AsiaNews/Agenzie) – Il parlamento di Taiwan ha approvato ieri un emendamento di legge che proibisce l’uccisione di cani e gatti e ne vieta anche il consumo e la vendita.

    L’emendamento alla legge per la protezione degli animali prevede multe fino a 250mila dollari di Taiwan (circa 8mila dollari Usa) per chi mangia o vende carni degli animali. Coloro che vengono trovati a ferire o causare dolore o morte degli animali possono incorrere anche nella prigione fino a due anni e alla multa di 2milioni di dollari di Taiwan.

    La decisione del parlamento – che però aspetta la conferma del presidente per la messa in atto – è un fatto nuovo e la prima del genere in Asia.

    A Hong Kong è illegale uccidere cani e gatti per cucinarli e venderli, ma non è proibito mangiarli. In Cina non esiste alcuna legge che vieti uccisione, vendita e consumo di cani e gatti. È molto famosa la fiera annuale di Yulin (Guangxi), dove si banchetta con cani messi in vendita e mantenuti in condizioni spesso crudeli (v. foto). La fiera è presa di mira di continuo dalle critiche di animalisti e di tanti che giudicano il mangiare cani e gatti come un fatto “primitivo”.

    A Taiwan, la presidente Tsai Ing-wen, ha adottato tre cani, che ha educato a vivere con i suoi due gatti, Cookie e A-Tsai.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    30/01/2007 TAIWAN - CINA
    Scoperto a Taipei un vaccino efficace contro l’influenza aviaria
    Scienziati di Taiwan lo hanno per ora usato sugli animali. Ma occorrono ancora due anni per fare la sperimentazione umana e metterlo in produzione. Intanto grande preoccupazione in Cina. In Indonesia contagiati gatti e maiali. Rischio aviaria in Ungheria.

    27/01/2010 CINA
    Cina, rivoluzione a tavola: basta cani e gatti nel menu
    Un membro dell’Accademia delle scienze sociali presenta una legge che vieterà il consumo alimentare di carne di cani e gatti. Che nel sud rimangono però una delicatezza, tanto che persino Kim Jong-il se ne è servito. Ogni anno, mangiati circa 10 milioni di questi animali.

    15/04/2009 TAIWAN - CINA - HONG KONG
    Taiwan e Hong Kong lanciano l’idea di una super-regione di integrazione economica
    La zona potrebbe comprendere anche Guangdong e Fujian e favorire i già elevati scambi economici. Pechino e Taiwan programmano un terzo incontro, per discutere come aumentare i rapporti. Le continue difficoltà a collaborare.

    25/09/2014 HONG KONG - CINA - TAIWAN
    Hong Kong, il "manuale della disobbedienza" di Occupy: Non provocate le autorità
    Il movimento democratico pubblica un "libro di istruzioni" per le prossime manifestazioni pacifiche: "Portate il necessario per resistere anche due giorni, non cedete alla violenza". Pechino manda "osservatori" nel Territorio per il sit-in del primo ottobre. E la società civile di Taiwan apre gli occhi: "Sotto la Cina, niente libertà".

    26/01/2011 HONG KONG – CINA – TAIWAN
    Funerali di Szeto Wah, Pechino blocca i leader di Tiananmen
    Il governo centrale cinese ha rigettato la richiesta di visto presentata da Wang Dan, ex leader dei moti del 1989, che da Taiwan voleva entrare a Hong Kong per la commemorazione dell’ex sindacalista morto all’inizio dell’anno. Lee Cheuk-yan: “Speriamo in un ripensamento”.



    In evidenza

    EGITTO – VATICANO
    Papa in Egitto: l’Egitto chiamato a condannare violenza e povertà in Medio Oriente



    Nel discorso alle autorità Francesco sottolinea ruolo e responsabilità del Cairo nel futuro della regione. “Di fronte a uno scenario mondiale delicato e complesso, che fa pensare a quella che ho chiamato una ‘guerra mondiale a pezzi’, occorre affermare che non si può costruire la civiltà senza ripudiare ogni ideologia del male, della violenza e ogni interpretazione estremista che pretende di annullare l’altro e di annientare le diversità manipolando e oltraggiando il Sacro Nome di Dio”.


    ISLAM-VATICANO-EGITTO
    Un musulmano scrive al papa : Caro papa Francesco,..

    Kamel Abderrahmani

    L’ammirazione per la carità mostrata dal pontefice verso i rifugiati musulmani siriani, per il suo spingere all’amore e nel denunciare l’odio. “I nostri ulema non sono così” e non denunciano l’odio di Daesh e non fanno nulla per i cristiani. La richiesta perché nel viaggio in Egitto, spinga il presidente al Sisi e Al Azhar alla riforma dell’islam. Senza di questo Al Azhar rischia di essere l’accademia del fondamentalismo mondiale. Dal nostro amico e collaboratore Kamel Abderrahmani.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®