24 Giugno 2017
AsiaNews.it Twitter AsiaNews.it Facebook
Aree geografiche




  • > Africa
  • > Asia Centrale
  • > Asia del Nord
  • > Asia del Sud
  • > Asia Nord-Ovest
  • > Asia Sud-Est
  • > Europa
  • > Medio Oriente
  • > Nord America
  • > Sud America
  • > Asia dell'Est


  • » 12/04/2017, 14.39

    TAIWAN

    Taipei, proibito uccidere, mangiare e vendere carne di cane o di gatto



    È la prima legge del genere in Asia. Per chi mangia le carni di questi animali, sono previste multe fino a 8mila dollari. Chi uccide o fa loro del male è passibile di multe fino a 2 milioni e fino a due ani di prigione. In Cina fa scandalo il festival della carne di cane a Yulin (Guangxi).

    Taipei (AsiaNews/Agenzie) – Il parlamento di Taiwan ha approvato ieri un emendamento di legge che proibisce l’uccisione di cani e gatti e ne vieta anche il consumo e la vendita.

    L’emendamento alla legge per la protezione degli animali prevede multe fino a 250mila dollari di Taiwan (circa 8mila dollari Usa) per chi mangia o vende carni degli animali. Coloro che vengono trovati a ferire o causare dolore o morte degli animali possono incorrere anche nella prigione fino a due anni e alla multa di 2milioni di dollari di Taiwan.

    La decisione del parlamento – che però aspetta la conferma del presidente per la messa in atto – è un fatto nuovo e la prima del genere in Asia.

    A Hong Kong è illegale uccidere cani e gatti per cucinarli e venderli, ma non è proibito mangiarli. In Cina non esiste alcuna legge che vieti uccisione, vendita e consumo di cani e gatti. È molto famosa la fiera annuale di Yulin (Guangxi), dove si banchetta con cani messi in vendita e mantenuti in condizioni spesso crudeli (v. foto). La fiera è presa di mira di continuo dalle critiche di animalisti e di tanti che giudicano il mangiare cani e gatti come un fatto “primitivo”.

    A Taiwan, la presidente Tsai Ing-wen, ha adottato tre cani, che ha educato a vivere con i suoi due gatti, Cookie e A-Tsai.

    invia ad un amico Visualizza per la stampa










    Vedi anche

    30/01/2007 TAIWAN - CINA
    Scoperto a Taipei un vaccino efficace contro l’influenza aviaria
    Scienziati di Taiwan lo hanno per ora usato sugli animali. Ma occorrono ancora due anni per fare la sperimentazione umana e metterlo in produzione. Intanto grande preoccupazione in Cina. In Indonesia contagiati gatti e maiali. Rischio aviaria in Ungheria.

    27/01/2010 CINA
    Cina, rivoluzione a tavola: basta cani e gatti nel menu
    Un membro dell’Accademia delle scienze sociali presenta una legge che vieterà il consumo alimentare di carne di cani e gatti. Che nel sud rimangono però una delicatezza, tanto che persino Kim Jong-il se ne è servito. Ogni anno, mangiati circa 10 milioni di questi animali.

    15/04/2009 TAIWAN - CINA - HONG KONG
    Taiwan e Hong Kong lanciano l’idea di una super-regione di integrazione economica
    La zona potrebbe comprendere anche Guangdong e Fujian e favorire i già elevati scambi economici. Pechino e Taiwan programmano un terzo incontro, per discutere come aumentare i rapporti. Le continue difficoltà a collaborare.

    25/09/2014 HONG KONG - CINA - TAIWAN
    Hong Kong, il "manuale della disobbedienza" di Occupy: Non provocate le autorità
    Il movimento democratico pubblica un "libro di istruzioni" per le prossime manifestazioni pacifiche: "Portate il necessario per resistere anche due giorni, non cedete alla violenza". Pechino manda "osservatori" nel Territorio per il sit-in del primo ottobre. E la società civile di Taiwan apre gli occhi: "Sotto la Cina, niente libertà".

    26/01/2011 HONG KONG – CINA – TAIWAN
    Funerali di Szeto Wah, Pechino blocca i leader di Tiananmen
    Il governo centrale cinese ha rigettato la richiesta di visto presentata da Wang Dan, ex leader dei moti del 1989, che da Taiwan voleva entrare a Hong Kong per la commemorazione dell’ex sindacalista morto all’inizio dell’anno. Lee Cheuk-yan: “Speriamo in un ripensamento”.



    In evidenza

    VATICANO
    Papa: le Chiese d’Oriente, vivaci malgrado persecuzioni e terrorismo



    Ricevendo i partecipanti all’assemblea della “Riunione delle Opere per l’Aiuto alle Chiese Orientali” Francesco raccomanda la formazione del clero. “Non dimentichiamo che in Oriente anche ai giorni nostri, i cristiani – non importa se cattolici, ortodossi o protestanti – versano il loro sangue come sigillo della loro testimonianza”.


    CINA-GERMANIA
    L’ambasciatore tedesco chiede alla Cina la liberazione di mons. Shao Zhumin



    In una dichiarazione ufficiale sul sito dell’ambasciata, Michael Clauss chiede che al vescovo di Wenzhou, sequestrato, sia data piena libertà di movimento. Preoccupazioni espresse anche per le bozze dei nuovi regolamenti sulle attività religiose, che decretano la fine delle comunità sotterranee. E’ la prima volta dopo un decennio che un ambasciatore europeo chiede la liberazione di un vescovo.


    AsiaNews E' ANCHE UN MENSILE!

    L’abbonamento al mensile di AsiaNews non costa nulla: viene dato gratis a chiunque ne faccia richiesta.
     

    ABBONATEVI

    News feed

    Canale RSScanale RSS 

    Add to Google









     

    IRAN 2016 Banner

    2003 © All rights reserved - AsiaNews C.F. e P.Iva: 00889190153 - GLACOM®