08/08/2019, 08.45
TAIWAN
Invia ad un amico

Terremoto di magnitudo 6.0 a nord-est di Taiwan

Le scosse sono state percepite in molte città. A Taipei il grattacielo Taipei 101 ha oscillato di 15 cm. Provocate alcune ore di black-out e sospensione e rallentamento del traffico ferroviario. La strada provinciale n. 9 liberata da qualche frana.

Taipei (AsiaNews) – Un terremoto di magnitudo 6.0 ha colpito la zona nord-est di Taiwan alle 5.28 di stamane. L’epicentro del sisma è stato localizzato a 36,5 km a sud-est di Yilan e a una profondità di 22,5 km.

Le scosse sono state sentite in molte città dell’isola: Keelung, Miaoli, Hsinchu, Changhua, Yunlin, Chiayi, Tainan (v. foto 2). A Taipei, il grattacielo Taipei 101 ha oscillato e lo strumento che serve per assorbire le oscillazioni (tuned mass damper) si è spostato di 15 cm.

Il terremoto ha provocato un black-out per oltre 10mila abitazioni. Per la maggior parte di esse l’energia elettrica è tornata verso le 10 di stamane.

La strada provinciale n. 9, dove si erano formate delle frane con la caduta di sassi, è stata liberata al traffico entro poche ore (foto 1).

Il traffico ferroviario è stato sospeso fra Yilan e Nan’ao e sul resto delle tratte fra Yilan, Taipei e Taoyuan è stato imposto un abbassamento del limite di velocità a 60 km/h.

Taiwan si trova lungo il confine di due piattaforme tettoniche ed è sottoposta spesso a terremoti. Nel 2018, un terremoto a Hualian ha fatto 9 morti. Nel 2016 una scossa nel sud dell’isola ha fatto più di 100 morti. Nel 1999, un terremoto di magnitudo 7.6 ha fatto più di 2mila morti.

Invia ad un amico
Visualizza per la stampa
CLOSE X
Vedi anche
Terremoto 5,8 a Taiwan: panico tra la popolazione ma nessun morto
12/05/2016 08:38
Yilan, treno deragliato: 18 morti e 190 feriti
22/10/2018 12:33
Cinque taiwanesi sotto le macerie del terremoto a Città del Messico
20/09/2017 11:40
Fra disperazione e speranza continuano le ricerche per salvare i sopravvissuti al sisma di Tainan
10/02/2016 10:10
Nantou, terremoto di forza 6.3 provoca morti e feriti
03/06/2013